Eventi per bambini e famiglie: cosa fare a Napoli nel weekend 25-26 maggio 2019

Visite-agli-scavi-di-Cuma-in-treno-da-Napoli-a-6-euro.jpg

Un nuovo fine settimana da trascorrere in modo spensierato assieme ai bambini in tanti eventi da non perdere per stare tutti assieme tra allegria e curiosità.

 

 

Ultimo fine settimana di maggio. Per bambini e famiglie sarà un weekend all’insegna della natura, da vivere perlopiù all’aria aperta, quindi, incrociamo le dita e auguriamoci che arrivi una definitiva Primavera a farci compagnia nelle belle ore di svago e intrattenimento.

Alla ricerca della barba di Giove! Una particolarissima caccia al tesoro nella crocine degli Scavi di Cuma

Cuma, antica e splendida colonia greca, offre bellissime suggestioni grazie al suo meraviglioso Parco Archeologico, luogo in cui è possibile riprendere in mano il filo della Storia e ritornare alle lontane origini greche che hanno forgiato la nostra identità. Spiegare l’archeologia ai bambini è quanto di più utile si possa fare per lasciare che essi scoprano e comprendano la bellezza e il valore del nostro territorio, appassionandosi giocando. Così l’Associazione Gruppo Archeologico Campi Flegrei ha organizzato un evento ludico e didattico per i piccoli avventurieri puntando su uno dei giochi più audaci e avvincenti di tutti: la caccia al tesoro della barba di Giove. Il padre degli dèi proprio a Cuma, svettava sulla piana sottostante e sul golfo, dall’alto dell’acropoli, dove risiedeva idealmente nel Tempio a lui dedicato. Partecipazione con contributo associativo (€7 per bambini, gratuita per adulti) + biglietto di ingresso al sito Prenotazione obbligatoria: 3888352036; Maggiori informazioni  

Quando eravamo Re. La vita di corte ai tempi di Carlo di Borbone alla Reggia di Portici

Una visita teatralizzata adatta a grandi e piccini e soprattutto a chi vuole immergersi nella vita di corte all’epoca dei Borbone. Si tratta di uno spettacolo itinerante che usa come teatro l’intera Reggia di Portici, luogo di inestimabile valore artistico a storico situato alle pendici occidentali del Vesuvio. Sono tanti i racconti che i figuranti e gli attori in costume narreranno ai curiosi spettatori: la vita, i segreti, i vizi e le virtù di personaggi che hanno contribuito ai primissimi anni del Regno Borbonico di Napoli e all’insediamento di Carlo di Borbone come Re. “Tutto questo con il ritmo e la poesia del teatro, nella più pura tradizione della commedia napoletana. Fernando Nunez, in particolare, è il vero filo rosso della narrazione, in bilico tra due mondi, passato e presente, capace di bucare, se necessario, la quarta parete, per proteggere il suo Re e per raccontare una delle storie più belle della nostra terra.” Si legge così, nell’invito ufficiale, lasciando presagire uno spettacolo di qualità a cui difficilmente si vorrà rinunciare. Appuntamento ore 10:15 presso la biglietteria della Reggia di Portici, via Università 100 ore 10:30 inizio della visita. Contributo Organizzativo Intero: 12,00 euro. 6-12 anni: 10,00 euro. under 6 anni: gratuito. Prenotazione Obbligatoria. 081 2532016 (martedì – venerdì 9,30-13,30). prenotazioni@centromusa.it (Inviare nome, numero di partecipanti e numero di cellulare di riferimento per eventuali comunicazioni). Il biglietto dà diritto anche alla visita nell’Appartamento Storico. Maggiori informazioni  

Il Parco in Festa – Spring Edition: la grande festa della natura al parco della Quarantena di Bacoli è plastic free

Segnate questo indirizzo: via Spiaggia Romana – Bacoli, Parco della Quarantena. Caricatevi di allegria e lanciatevi nel divertimento e nel relax. A voi la scelta. Presso il Lago Fusaro pulsa il polmone verde di recente riabilitato e restituito alla comunità da ACLI Campi Flegrei, un’area ideale per poter godere della natura, dedicarsi ad attività all’aria aperta e, questo sabato, fare anche laboratori e approfondimenti pensati apposta per i bambini. ,L’area è stata scelta per ospitare la grande Festa di Primavera. Si inizia sabato 25 maggio, di mattina alle 10 e si proseguirà senza interruzione fino alle 19,30. Gli eventi che si susseguiranno offrono tante occasioni per il divertimento e l’approfondimento, senza escludere le preferenze di nessuno. Si va da giochi e attività laboratoriali per bambini a stand di giardinaggio e agricoltura per gli adulti, il tutto condito da show, musica e rappresentazioni. Di particolare interesse sono le attività di intrattenimento e sperimentazione: sul palco si alterneranno cantautori emergenti, attori, ballerini ed esperti di discipline come il Reiki e lo Yoga. Una manifestazione che vuole diffondere e sensibilizzare su un tema necessario e attualissimo: quanto la tutela e la difesa della Natura sia un tassello imprescindibile perché il nostro pianeta possa continuare a prosperare. Per tale motivo l’evento sarà plastic freee la riflessione scientifica affronta un problema di grande interesse, quale la proliferazione di specie aliene costituite da parassiti che attaccano i nostri alberi da frutto e il cui proliferare va ravvisato nel repentino cambiamento climatico. Maggiori informazioni

Jungle Days – Jeep & Live Painting allo Zoo di Napoli: l’evento tra natura, motori e arte

Allo Zoo di Napoli, sabato 25 e domenica 26 maggio 2019, un doppio evento offre l’occasione ideale per soddisfare la curiosità e l’interesse di tutta la famiglia. La particolare manifestazione mette in correlazione gli appassionati dei motori, gli amanti della natura e i curiosi delle specie animali. Ecco di cosa si tratta: mentre lo street-artist Dario Ghost dipingerà un gigantesco sfondo alle Jeep,  nel resto dello Zoo sarà possibile scoprire le oltre 100 specie che sono ospitate. Gli operatori spiegheranno e racconteranno come gli animali accolgono l’arrivo della Primavera e i segreti dell’esplosione che la natura ha in questo periodo. L’evento è stato organizzato da Motor Village Napoli e da Zoo di Napoli. Maggiori informazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend