Visite guidate gratuite a Villa Doria d’Angri a Napoli per il Maggio dei Monumenti 2019

villa-doria-dangri-napoli-3.jpg

Ben 11 giorni per visitare gratuitamente la splendida Villa Doria d’Angri a Napoli dove Richard Wagner compose il Parsifal. La villa verrà aperta alla città dall’Università degli Studi di Napoli Parthenope in occasione dell’evento del Maggio dei Monumenti 2019

 

 

Tra le tante visite ed eventi che ci propone il Maggio dei Monumenti a Napoli ci sarà, anche quest’anno, la possibilità di visitare gratuitamente la prestigiosa e splendida Villa Doria d’Angri che verrà aperta alla città dall’Università degli Studi di Napoli Parthenope.

Molti napoletani la conoscono ancora come la sede dell’Istituto Santa Dorotea, ma la splendida villa situata tra Via Petrarca e Via Posillipo a Napoli, in un parco verde di oltre 18.000 mq, è Villa Doria d’Angri, una delle ville più belle di Napoli ed appartiene da vari anni all’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”.

E l’università “Parthenope” per il Maggio dei Monumenti 2019 ha deciso di far effettuare a tutti i cittadini delle visite guidate gratuite a questa grande villa che fu realizzata dai maggiori artisti ed artigiani dell’epoca e che, grazie anche al programma di tutela avviato, conserva ancora il suo antico splendore.

Le visite guidate a Villa Doria d’Angri

I visitatori saranno accompagnati alla scoperta del complesso Monumentale della Villa e dei reperti custoditi nel Museo Navale che si trova al suo interno.

Le visite sono gratuite e guidate e si svolgeranno nei seguenti giorni di 6-7-8-9-15- 20-21-22-27-28-29 maggio 2019 dalle ore 9,00 alle ore 13,00 con ultimo ingresso alle ore 12,30.

Per partecipare è obbligatoria la prenotazione. Le visite partiranno ogni ora per un numero massimo di dieci prenotati e per un totale giornaliero di 40 visitatori. La prenotazione si potrà effettuare o registrandosi alla pagina facebook della Partenope inviando un messaggio privato oppure scrivendo alla mail eventi@uniparthenope.it 

Le richieste di prenotazione saranno soggette a conferma sia scritta che telefonica. Bisognerà quindi di indicare nella mail nominativo dei prenotanti e numero di cellulare sul quale comunicare la disponibilità dei giorni indicati.

Villa Doria d’Angri a Napoli 

Villa Doria d’Angri è una delle più importanti ville neoclassiche italiane. La villa fu costruita per volere del principe Marcantonio Doria d’Angri, esponente di spicco del Regno di Napoli che commissionò l’opera all’architetto Bartolomeo Grasso (1773-1835). La villa fu completata nel 1833 ed è un segno tangibile del rango dei Doria e delle loro tradizioni marinaresche. Si trova nella parte bassa di Via Posillipo in un parco che sale fino a via Petrarca poco distante da Palazzo Donn’Anna che è invece sul mare.

Alla villa vi si accede da via Petrarca. In origine era una masseria trasformata in residenza principesca neoclassica dal Grasso. La bellissima terrazza circonda l’intera struttura su cui verte, su ciascun lato, un loggiato con quattro colonne ioniche ed i terrazzi laterali che erano stati pensati come dei giardini pensili con giochi d’acqua e fontane.

Il grande parco di 18,000 mq avvolge la Villa ed è dotato di sentieri e rampe che salivano sulla collina formando dei giardini di Delizie. A Villa Doria d’Angri Richard Wagner compose il Parsifal dal gennaio all’agosto 1880 ispirato dalla straordinaria bellezza del panorama del Golfo di Napoli ed una lapide marmorea ricorda l’evento.Nei giardino c’è anche una pregevole pagoda ottagonale, realizzata da Antonio Francesconi (1806-1882).

Maggiori informazioni sul sito dellUniversità Parthenope.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend