Visite ai cantieri di restauro al Parco Archeologico di Ercolano

visite-guidate-ai-cantieri-del-parco-archeologico-e1555275695276.jpg

Ancora una iniziativa interessante agli Scavi di Ercolano dopo la riapertura dello splendido Teatro antico. Saranno infatti visitabili, una volta a settimana, i cantieri di restauro e si potrà dialogare anche con gli specialisti impegnati nei lavori

 

 

Una nuova e bella iniziativa nel Parco Archeologico di Ercolano che segue l’apertura dello splendido Teatro Antico visitabile con un affascinante percorso sotterraneo. Inizia infatti nel Parco Archeologico di Ercolano un interessante progetto che ci consentirà di partecipare ai cantieri di restauro in corso nell’area archeologica.

Parco Archeologico di Ercolano

Da venerdì 19 aprile 2019 parte “Close-up Restauri a porte aperte” un’iniziativa che ci consentirà, ogni venerdì mattina dalle ore 11 alle ore 12, di accedere ai cantieri di restauro in corso negli scavi e scoprire il lavoro degli specialisti impegnati, dialogando anche con loro.

L’evento sarà compreso nel biglietto di accesso al Parco Archeologico e sarà senza alcun costo aggiuntivo.

Il primo cantiere visitabile sarà la Sede degli Augustales

“Close-up Restauri a porte aperte” inizierà venerdì 19 aprile 2019 con la visita del cantiere dell’edificio che era la Sede degli Augustales, che oggi è una grande sala con un sacello centrale riccamente decorato con affreschi parietali. Nella parte centrale della sala ci sono anche delle grandi travi di legno, tutte carbonizzate, che servivano per il mantenimento del piano sovrastante.

L’intervento conservativo che si dovrà effettuare prevede la mappatura, la pulizia e il consolidamento dei dipinti murali e degli intonaci. Poi ci saranno altri interventi sul legno carbonizzato, sui vetri protettivi posti a protezioni di frammenti lignei e tanto altro.

Da vedere anche la mostra gli Ori di Ercolano

Nel sito da vedere anche la mostra “SplendOri. Il lusso negli ornamenti ad Ercolano” che si terrà nel Parco Archeologico di Ercolano fino al 30 settembre 2019. L’evento sarà nell’Antiquarium, che viene aperto per la prima volta al pubblico. Abbiamo dedicato un articolo di approfondimento dedicato alla mostra che troverete qui: SplendOri la mostra sugli Ori di Ercolano.

Per scoprire i cantieri di restauro visitabili consultare il sito ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend