Archeo Summer Tour 2018: Visite, Escursioni e Aperitivi ai Campi Flegrei

Archeo-Summer-Tour-2018-nei-luoghi-più-belli-dei-Campi-Flegrei.jpg

 

Il Gruppo Archeologico Campi Flegrei ha organizzato un fitto programma di visite guidate ed escursioni nelle zone più belle dei Campi Flegrei dal titolo Archeo Summer Tour. Passeggiate, visite ed escursioni che ci porteranno nei magnifici siti archeologici e storici dell’area flegrea e che ci consentiranno di scoprire, assieme alle guide del Gruppo, la bellezza ed il fascino della terra del mito.

Ben sei appuntamenti quasi sempre al tramonto che tra fine giugno e luglio 2018, ci porteranno alla scoperta di questi bellissimi luoghi già prediletti dall’aristocrazia e dagli imperatori romani. Infatti quasi ovunque, nella bella terra flegrea, troviamo traccia di grandi e belle opere realizzate in passato. Con questi appuntamenti del Gruppo Archeologico Campi Flegrei scopriremo la storia e il fascino di luoghi incantevoli come la Casina Vanvitelliana, il misterioso Parco di Baia Sommersa, l’affascinante antro della Sibilla cumana e l’infinito ricordo della porta degli inferi al lago d’Averno con particolari e belle passeggiate estive. Di seguito il calendario degli incontri previsti:

La Casina del Re con aperitivo

  • Al Tramonto sul Lago del Fusaro visiteremo la Casina Borbonica, luogo di incantevole storia e di magico paesaggio accompagnati da guide turistiche regionali. A partire dal 1752 l’area del Fusaro, all’epoca scarsamente abitata, divenne la riserva di caccia e pesca dei Borbone, che affidarono a Luigi Vanvitelli le prime opere per la trasformazione del luogo. Salito al trono Ferdinando IV gli interventi furono completati da Carlo Vanvitelli, figlio di Luigi, che nel 1782 realizzò il Casino Reale di Caccia sul lago, a breve distanza dalla riva.Questo edificio, noto come Casina Vanvitelliana, fu adibito alla residenza degli ospiti illustri, come Francesco II d’Asburgo-Lorena, che qui soggiornò nel maggio 1819. All’interno dell’edificio furono accolti pure Wolfgang Amadeus Mozart, Gioachino Rossini e, più recentemente, il Presidente della Repubblica Luigi Einaudi. Al termine della visita ci sarà un aperitivo nell’Ostrichina.
  • Quando: Sabato 30 giugno ore 18.30 – Casina Vanvitelliana, via Fusaro n.1, loc. Fusaro Bacoli (NA) – Appuntamento: all’ingresso Durata: 1.30 ore Costo: 10 euro Maggiori informazioni e prenotazione obbligatoria al 388.8352036

Baia: dal mare alla terra. Visita di Baia Sommersa e Terme

  • Domenica 1 luglio alle ore 9:30 lasciati condurre alla scoperta dell’antica Baia con una straordinaria visita guidata prima al Parco Sommerso sotto il mare e poi alle celebri Terme. Il percorso partirà dal porto, dove ci imbarcheremo sul battello dal fondo trasparente Cymba che ci consentirà durante la navigazione di osservare i resti della parte sommersa di Baia inabissati a circa 5 metri sotto il livello del mare tra pesci e la vegetazione dell’ecosistema marino. Attraverso una scala presente sul ponte scenderemo sotto il livello del mare in un lungo corridoio finestrato che ci permetterà di ammirare la città sommersa. La Baia sommersa venne alla luce poco più di trent’anni fa, quando si cominciò a dragare il porto di Baia. I lavori ebbero inizio ed invece di secche e scogli vennero fuori resti di colonne, statue e pezzi di pavimento. Avevano trovato Baia, la città sommersa…In epoca tardo antica un cataclisma l’aveva fatta crollare insieme ai meravigliosi mosaici che coprivano le ville, le strade, gli impianti termali, le statue. Poi il bradisismo presente in queste zone vulcaniche aveva fatto il resto facendola sprofondare. Ci sposteremo, poi, a piedi fino alle Terme di Baia dove le nostre guide turistiche regionali vi condurranno alla scoperta del Parco, Esteso su di una superficie di 40.000 mq e diviso convenzionalmente in cinque settori (Villa dell’Ambulatio, Settore di Mercurio, Settore della Sosandra, Settore di Venere), il Complesso racchiude i resti di residenze patrizie dell’antica città che, famosa per la presenza di acque termali e per la bellezza dei luoghi, fu luogo di villeggiatura e di riposo dell’aristocrazia romana. NB: In caso di ridotta visibilità della città sommersa, per condizioni metereologiche e marine avverse, l’imbarcazione effettuerà comunque il giro panoramico della costa.
  • Quando: Domenica 1 Luglio 2018 ore 9.30 Dove: Porto di Baia, Bacoli (NA) Appuntamento: Porto di Baia davanti al Tempio di Venere Durata: 2.30 ore Costo: euro 13 per adulti Euro 8 dai 5 ai 12 anni Gratuito fino ai 4 anni Maggiori informazioni e prenotazione obbligatoria al 388.8352036

L’Antro della Sibilla e l’Acropoli di Cuma al tramonto

  • Visita guidata al parco archeologico di Cuma al tramonto con aperitivo nell’area pic-nic Agropoli, accompagnati di guide turistiche regionali. Una passeggiata al tramonto per conoscere la storia e i monumenti della prima colonia greca d’Occidente. Si visiterà l’affascinante e suggestivo Antro della Sibilla, il Tempio di Apollo e il Tempio di Giove. Ci fermeremo a guardare la parte bassa della città con il suo imponente Capitolium, per poi raggiungere l’area picnic Agropoli dove ci aspetterà un aperitivo.
  • Quando: sabato 7 luglio, sabato 18 agosto ore 17.30. Dove: Parco Archeologico di Cuma (NA). Appuntamento: ingresso degli scavi max per le 17.45 con partenza per le 18.00 Durata: 2 ore Costo: 9 euro comprensivo di biglietto d’ingresso di 4 euro 3 euro dagli 11 ai 18 anni Gratuito per bambini fino ai 10 anni. Maggiori informazioni e prenotazione obbligatoria al 388.8352036

Sibilla e Averno: visita guidata con degustazione

  • All’imbrunire immersi nello scenario mitico del lago “aornos”, il lago senza uccelli, nonché luogo della discesa agli inferi, circondato da colline che ancora oggi evocano il ricordo dei Cimmeri e dei miti che ci parlano di antichi eroi, si presenta al visitatore la bellezza del lago e la monumentalità del grande complesso termale conosciuto come Tempio di Apollo.Lungo il percorso di visita i partecipanti incontreranno Sibilla, oracolo e sacerdotessa del dio Apollo, che ricorderà la sua storia immortale. La visita guidata si concluderà con una degustazione di vino falanghina prodotta nel vigneto dell’Azienda Agricola M. Mirabella.
  • Quando: 14-21-22 luglio ore 19.00-25 agosto ore 19.00. Dove: sponde del lago d’Averno nei pressi del ristorante Caronte (riferimento del luogo dell’appuntamento) Durata: 1.30 ore. Costo: 10 euro adulti Gratuito fino ai 5 anni 2 euro dai 6 ai 18 anni. Maggiori informazioni e prenotazione obbligatoria al 388.8352036

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend