I 6 ristoranti di Napoli perfetti per Instagram

I-ristoranti-più-instagrammabili-di-Napoli-dove-si-mangia-bene.jpg

Che a noi di “Napoli da Vivere” piaccia mangiare, mi sa che non è più un mistero per nessuno. Ma forse non in molti sanno che un’altra cosa che ci piace (e non poco) è Instagram. Se anche voi amate queste due cose, prendete carta e penna perché vi stiamo per proporre i ristoranti di Napoli più instagrammabili, in cui è impossibile resisteste alla tentazione di fare foto e di postarle: un attimo ed è subito “Instagram stories”!

La stanza del gusto

La stanza del gusto – Foto:@niksujachanu

La stanza del Gusto si trova a Via Santa Maria di Costantinopoli 100. Quel che ci piace di questo ristorante sono due cose in particolare. Innanzitutto la location. È il luogo perfetto per incontrarsi con gli amici. C’è qualcosa che ricorda un’aula di una scuola: come una classe delle elementari. Ma niente interrogazioni, né voti sul quaderno. È come ritrovarsi nella propria aula, ma vent’anni dopo. La seconda cosa che ci piace è la fantasia dei piatti. Sono un po’ tradizionali e un po’ sperimentali: un bel equilibrio tra nuovo e vecchio.

Etto

Etto – Foto: @andyeva_respiggi

Trovate questo ristorante a Via Santa Maria di Costantinopoli 102. Avete presente quei negozi di vestiti vintage il cui prezzo è calcolato a peso e non in base al numero dei capi? Ecco il principio è lo stesso, ma qui si pesa il cibo. Etto si trova tra Via Costantinopoli e Piazza Bellini, nel pieno centro della vita notturna napoletana. Io credo che l’idea sia vincente. È un self service. Vi è quindi un buffet: vai, osservi i piatti e scegli cosa prendere e in quali quantità. Inoltre è apprezzatissimo dagli amanti della cucina biologica: vi troverete una ricca varietà di piatti vegetariani! Ed è tutto super instagram, non so se mi spiego…

Salumeria Upnea

Salumeria Upnea – Foto: @ornyfattoincasaepiubuono

A noi piace moltissimo Salumeria Upnea. Si trova a Via S. Giovanni Maggiore Pignatelli 34. E un bistrò, una salumeria, ma è anche un bar, ed è pure una sorta di piccola galleria di fotografia. Insomma quando sei lì, non sai bene dove ti trovi, ma sai che è un posto fico. È diviso in due zone: una, direi, “à la français”: è più da tagliere e calice di vino; e un’altra dà più l’idea del bistrò: panino o piatto e birra.

Ah, dimenticavo: nel weekend è aperto anche la mattina per la colazione!

Officina Babar

Officina Babar – Foto @i_maryka

L’Officina Babar ha due sedi: une è a Via Bisignano 20, e l’atra, più recente a Via Santa Lucia 169. L’idea qui è di unire il concetto di ristorante, con quello di bar. I proprietari si definiscono amanti del mare e della vela, del cinema e del giornalismo d’inchiesta. L’obiettivo base è riversare tutti questi interessi in un ambiente amichevole, ma, al tempo stesso, alla moda. Il locale è formale e informale allo stesso tempo: è per questo che ci si trova sempre a proprio agio. Il menu va dalla cucina di mare ai taglieri: il tutto ovviamente da accompagnare con un buon vino.

Palazzo Petrucci

Palazzo Petrucci – Foto: @ palazzo_petrucci

La location è un incanto: Via Posillipo 16. Avrete di fronte il golfo col Palazzo Donn’Anna ad un palmo dal naso. Il menu è eccellente. Oltre ad essere deliziosa la presentazione dei piatti, il gusto è praticamente impossibile da non soddisfare. Il mare sarà di fronte ai vostri occhi, dunque non potrete non ordinare cucina di pesce. Per i vini, lasciatevi consigliare dal sommelier. I tavoli hanno un aspetto minimal ed elegantissimo. A mio avviso Palazzo Petrucci è perfetto per un têteà-tête. Il mio consiglio è di lasciatevi tentare da questa stella Michelin!

Bonus fuori porta: Caracol

Caracol – Foto: @valeriaviscione

Per l’ultimo ristorante che vi consigliamo, faremo una gita fuori porta, a Bacoli, in Via Faro 44. Non andiamo lontani dalla verità, se vi diciamo che il Caracol è un’esperienza incantevole sotto tutti i punti di vista. La prima cosa a colpirvi sarà la location. Una splendida terrazza si trova proprio sul mare (non in riva al mare, proprio sopra il mare). Il suono delle onde e l’odore di salsedine accompagnerà il vostro pranzo o la vostra cena. I piatti da consigliarvi sono ovviamente quelli di mare. Ma nulla qui è ordinario, ci troverete innovazione e forse addirittura qualche sapore orientale. La presentazione è elegante e ben ricercata.

Insomma, provate a non scattare foto, se ne siete capaci! Suggeriteci i vostri ristoranti preferiti con l’hashtag #ristorantidavivere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend