4 visite guidate a Napoli: cosa fare nel weekend 24-25 febbraio 2018

Merisi-Le-verità-dal-buio-Caravaggio-rivive-al-Pio-Monte-della-Misericordia.jpg

 

 

Sempre tante visite guidate nei luoghi più belli di Napoli con appuntamenti che ci faranno scoprire i posti più particolari e straordinari della città. In questo week end quattro eventi da non perdere con una particolare visita nelle strade della musica di Napoli e poi in un’antica Liuteria in cui si vedranno i maestri liutai all’opera. Poi una bellissima passeggiata al Pio Monte della Misericordia, tra quadri di Caravaggio e la grande storia della città. Fuori città le altre visite con la prima alla straordinaria Piscina Mirabilis, la più grande cisterna romana esistente al mondo e poi una particolare vista a Bisaccia, tra l’architettura e i paesaggi dell’Irpinia. Non dimenticate che in questo weekend ci sono a Napoli ed in Campania le visite guidate gratuite condotte dalle guide turistiche nella loro giornata internazionale.

Gli eventi sono in genere proposti da associazioni che lavorano da anni sul territorio e che utilizzano brave guide e storici dell’arte per accompagnarci nei posti più belli della nostra terra. Chiedete sempre informazioni e prenotate ai numeri di telefono indicati delle associazioni per avere maggiori dettagli su quanto da loro presentato. Molte associazioni effettuano più visite guidate nei weekend e telefonando potete chiedere informazioni su altri itinerari. Buon fine settimana a tutti.

Sabato 24 febbraio – Napoli e le strade della musica: visita alla liuteria

Contributo 8 euro. Con Econote. Una particolare ed interessante visita guidata, un bel tour che ci porterà nelle strade della musica di Napoli con una esclusiva visita ad una liuteria”. Un percorso unico nel suo genere, pronto a sorprendere gli occhi, scatenare la fantasia e allietare le orecchie. Tra aneddoti e storia di un’area della città che più di altre “suona”, cioè quella compresa tra il Teatro Bellini e via S.Sebastiano, il tour arriverà nella bottega storica, la Liuteria Anema e Corde a Port’Alba. Strumenti ad arco, a plettro, a pizzico, forme tonde e casse armoniche che i maestri liutai ci racconteranno e mostreranno mentre all’opera creano o restaurano affascinanti strumenti come chitarre, violini, violoncelli.

Appuntamento: ore 10,45 largo Accademia delle belle arti- La quota di partecipazione al tour è di 8 euro per gli adulti e gratis per i bambini fino ai 12 anni. Il numero dei posti a disposizione è limitato Prenotazione Obbligatoria. Tutte le informazioni sull’evento.

Domenica 25 FebbraioDa Caravaggio a EXODUS#2016. Il Pio Monte della Misericordia

Contributo 14 euro. Con Megaride  Il Complesso del Pio Monte della Misericordia è uno degli enti di assistenza più antichi di Napoli. Fondato, tra gli altri, da Giovan Battista Manso, marchese di Villa, fondatore del Real Monte Manso, il Pio Monte ha al suo interno una prestigiosa opera di Caravaggio, Sette Opere di Misericordia, vero e proprio telone in cui Caravaggio, come in vero vicolo napoletano, racconta le sette opere di misericordia attraverso le figure che abitano in quel vicolo. Il Pio Monte presenta, inoltre, un’eccellente quadreria di dipinti che venivano donati per essere venduti all’asta e ricavarne i fondi per assistere i bisognosi. Un ‹‹incontro culturale›› che sarà occasione, pertanto, non solo di approfondire quella che è stata la rivoluzione artistica di Caravaggio, la maestria di artisti quali, Francesco De Mura, Luca Giordano, Battistello Caracciolo.  La visita, proposta per tale incontro, tuttavia, servirà a porre in evidenza, inoltre, come il Pio Monte continui oggi la sua attività di solidarietà e, soprattutto, a trasmettere un messaggio di fraternità. L’incontro, infatti, sarà occasione per ammirare la mostra ” EXODUS#2016″ per far conoscere l’incredibile storia della nave “Exodus” con cui un’organizzazione ebraica, nel 1947, tentò di portare di nascosto 4500 ebrei dall’Europa alla “terra promessa”.

Appuntamento:  ore 10.00, all’interno del cortile del Pio Monte della Misericordia, Termine alle ore 12.45 circa. Costo Soci con Fidelity Card, € 12. Senza card € 14. Informazioni e prenotazione obbligatoria Megaride 348 114 9647

Sabato 24 febbraio – Bisaccia, architettura e paesaggio in Irpinia!

Contributo 10 €, Con Instaura Tour. Una nuova doppia fermata in una sola giornata per Instaura tour: questa volta nella stessa località, per conoscerne il paesaggio, l’architettura e l’evoluzione storica di un territorio, soprattutto dopo l’evento sismico del 1980, che devastò l’Irpinia in particolar modo. Stiamo parlando di Bisaccia, un piccolo ed interessante comune in provincia di Avellino, emblema nel suo modus tipologico e morfologico di un tipico borgo arroccato del sud Italia, con annessi elementi di storicità, bellezza e criticità.  Al mattino si vivrà il centro storico di Bisaccia, attraverso la storica conformazione urbanistica dei luoghi, scoprendo alcuni monumenti di interesse pubblico quali la chiesa, il Castello, il loggiato verso il panorama circostante. Proseguiremo il percorso verso un’interessante masseria in abbandono,  In pomeriggio dopo la pausa pranzo libera, a sacco o in loco si confronterà la realtà storica con la Bisaccia nuova, il progetto urbanistico dell’architetto Aldo Loris Rossi, originario della cittadina irpina. Avremo modo di osservare alcune sue architetture di interesse pubblico, quali ad esempio la chiesa rinominata, dagli abitanti di Bisaccia, “l’astronave”.

Appuntamento: a partire dalle ore 10.30 in piazza Convento Per partecipare occorre prenotarsi con messaggio (sms o whatsapp) o chiamare il numero di cell. 393 18 22 771. La quota di partecipazione è di 10 €. Per gli allievi delle facoltà di Architettura, Archeologia e Beni Culturali Scuole di Specializzazione in analoghe discipline, la quota è di 5 €. Per gli under 20 la quota è di 5 €. Per gli under 14 è gratuito. Per gli abitanti di Bisaccia la quota è di 5 €. Maggiori informazioni e prenotazione obbligatoria Instaura Tour 393 18 22 771

Domenica 25 febbraio – Visita alla Piscina Mirabilis con passeggiata in vigneto

Contributo 7 €, Con SireCoop. La visita guidata riguarderà la famosa Piscina Mirabils situata nel centro storico di Bacoli, una cattedrale sotterranea definita dal grande Francesco Petrarca ͞Ammirabile͟. Autentico gioiello dell’arte e dell’architettura, è la più grande cisterna romana di acqua potabile mai realizzata. Costruita nel periodo Augusteo e interamente scavata nel tufo, fu utilizzata per approvvigionare di acqua gli uomini della Classis Misenensis, divenuta Classis Praetoria, la più importante flotta dell’Impero Romano, che era ormeggiata nel porto di Miseno. Costituiva il serbatoio terminale dell’acquedotto augusteo (Aqua Augusta) che, dalle sorgenti di Serino (AV), con un tragitto di 100 chilometri, portava l’acqua a Napoli e all’ area flegrea. A seguire i partecipanti saranno accolti nel vicino vigneto a conduzione familiare dove assaggeranno pregiati vini flegrei.

Appuntamento: 11:00 Raduno partecipanti nei pressi della Villa Comunale di Bacoli – vicino al Ristorante GARUM ex Caliendo in via Miseno, n. 17 – Bacoli – Napoli registrazione dei partecipanti Inizio visita guidata alla Piscina Mirabilis, passeggiata in vigneto 12:30 Fine delle attività. Contributo organizzativo € 7,00 – Soci € 6,00 Informazioni e prenotazione obbligatoria  Sirecoop 392/2863436.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top