La Nuova Piazza Garibaldi a Napoli: 236 nuovi alberi e 15.000 metri di aree verdi

La-Nuova-Piazza-Garibaldi-a-Napoli-236-nuovi-alberi-e-15.000-metri-di-aree-verdi.jpg

Da qualche giorno sono stati installati i nuovi cartelli per delimitare le zone dove si sta lavorando a Piazza Garibaldi a Napoli. E si può così scoprire come sarà entro il 2018 la nuova Piazza Garibaldi disegnata dall’architetto Dominique Perrault. Un vero parco urbano con ben 236 nuovi alberi con 55.000 mila metri riqualificati, 37.000 di aree pedonali, 15.000 mila di aree verdi e 9.000 dedicati all’intrattenimento e una galleria commerciale che già è in funzione. Tutti numeri cche sintetizzano il grande progetto e che sono visibili sui tabelloni in piazza Garibaldi che racchiudono la zona ancora in lavorazione nella piazza.

Risultati immagini per piazza garibaldi napoli progetto

Entro il 2018 Piazza Garibaldi sarà irriconoscibile e potrà diventare finalmente una piazza vivibile e tra le più belle della città così come pensato dall’architetto Dominique Perrault. Vivibilità e funzionalità saranno il prodotto finale del progetto dell’archistar francese “Una metropolitana ad arte per la città di Napoli” così come recitano i progetti esposti. Questo nuovo parco urbano restituirà alla piazza centrale di Napoli un ruolo fondamentale per la zona che è già un centro nevralgico dei trasporti. Questo perché oltre alle stazioni dei quattro sistemi ferroviari disponibili, e cioè linea 1 e Linea 2 della Metropolitana, stazione ferroviaria di Napoli e stazione della Circumvesuviana, da qualche anno si sta sviluppando sempre di più anche il terminal per i grandi bus turistici che partono per tutti i luoghi d’Italia e anche per l’estero.

Risultati immagini per piazza garibaldi napoli progetto

 

4 Replies to “La Nuova Piazza Garibaldi a Napoli: 236 nuovi alberi e 15.000 metri di aree verdi”

  1. Enzo ha detto:

    Si vabbè ma il nome alla piazza quando lo cambiamo?
    Ora resta L unica nota stonata
    Viva Napoli

  2. Graziano Di Meo ha detto:

    Nel rinnovamento della piazza cogliamo l’occasione per nominarla Piazza Antonio De Curtis ed installare una statua a lui dedicata

  3. nilla bruno ha detto:

    Sono concorde con la nuova toponomastica della piazza
    w totò

  4. Antonio barone ha detto:

    Speriamo solo che non faccia la stessa fine di piazza Carlo III, neanche due mesi e l’erba già non c’è più.
    Di giardinieri neanche l’ombra..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend