Ravello Festival 2017: il programma dei concerti e degli spettacoli

Concerto-all’Alba-a-Villa-Rufolo-a-Ravello.jpg

Anche quest’anno ritorna il Ravello Festival che farà sognare gli spettatori con spettacoli importanti nei luoghi più belli della divina costiera come i giardini di Villa Rufolo, l’Auditorium Oscar Niemeyer e altri posti. Al suo 65 appuntamento il Ravello Festival 2017 inizierà ufficialmente il prossimo 1° luglio 2017 con un cartellone sempre pieno di appuntamenti curati dai direttori artistici Alessio Vlad per la musica e Laura Valente per la danza, tendenze e progetti speciali.

Risultati immagini per concerti villa rufolo

Sul prestigioso palco dell’auditorium di villa Rufolo saliranno autorevoli direttori d’orchestra internazionali come Adam Fischer, che dirigerà il primo luglio l’Hungarian Radio Symphony Orchestra nell’esecuzione del I Atto della Walchiria e della prima scena del III atto del Sigfrido, concerto di apertura del Ravello Festival 2017. Non mancheranno prestigiose orchestre internazionali come la Franz Liszt Chamber Orchestra, la Deutsche Symphonie Orchester Berlin o la Philharmonia Orchestra, ma nemmeno appuntamenti con la musica contemporanea come quello del 14 luglio per gli 80 anni di Philip Glass, il maestro newyorkese contemporaneo che spazia dal rock al cinema, dal teatro alla danza ed alla musica elettronica.

Risultati immagini per l’Auditorium Oscar Niemeyer

Non mancheranno anche quest’anno grandi appuntamenti con la danza, anche i solisti dell’American & NewYorkCity Ballet, o con la musica d’autore come l’appuntamento del 4 agosto con Antonello Venditti.  Ma l’evento più atteso e suggestivo sarà il concerto all’alba si terrà l’11 di agosto alle ore 4.45. I prezzi degli spettacoli variano da 25 a 80 euro con il massimo per il Concerto di Venditti oppure 60 euro per il fantastico concerto all’alba o 30 per il concerto di Philip Glass.

Ravello Festival 2017: programma completo

Risultati immagini per concerti villa rufolo

  • Hungarian Radio Symphony Orchestra (1 luglio ore 20)
  • The Stars of American Ballet & Daniel Ulbricht (2 luglio ore 21.30)
  • Dianne Reeves Quintet (5 luglio ore 21.30)
  • Martha Argerich – Franz Liszt Chamber Orchestra (8 luglio ore 20)
  • Deutsche Symphonie Orchester Berlin (9 luglio ore 20)
  • Les 24 Préludes de Chopin – Le sacre du printemps (11 luglio ore 21.30)
  • GLASS AT 80 (14 luglio ore 20)
  • Wayne Shorter Quartet (16 luglio ore 21.30)
  • Decadence (19 luglio ore 21.30)
  • Enrico Rava – Tomasz Stanko 5et (23 luglio ore 21.30)
  • Les Italiens de l’Opéra de Paris (29 luglio ore 21.30)
  • Orchestra Filarmonica Salernitana “Giuseppe Verdi” (30 luglio ore 20)
  • Antonello Venditti (4 agosto 21.30)
  • Philharmonia Orchestra (5 agosto ore 20)
  • Roberta Gambarini & Salerno Jazz Collective (8 agosto ore 21.30)
  • Concerto all’Alba (11 agosto 45)
  • Rotterdams Philharmonisch Orkest (19 agosto ore 20)
  • Asian Youth Orchestra (25 agosto ore 20)
  • Luca Aquino & The Jordanian National Orchestra’s Ensemble (26 agosto ore 21.30)
  • Musica Aeterna (30 agosto ore 20)

Maggiori informazioni sito ufficiale

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend