Arriva in Campania l’Archeotreno: in treno storico a Paestum e in Cilento

Il-Tempio-di-Nettuno-a-Paestum-apre-per-Pasqua-2016.jpg

Inizierà i suoi viaggi a giugno 2017 l’Archeotreno, l’ultimo treno storico che in Campania ci consentirà di partire da Napoli e arrivare all’antica Velia ad Ascea passando per altri posti bellissimi della nostra terra quali gli scavi di Pompei e quelli di Paestum. L’ArcheoTreno sarà il convoglio ferroviario di Trenitala che unirà da questa estate alcuni tra i più importanti siti archeologici campani, un treno d’epoca che sarà in servizio da giugno a dicembre 2017 con 7 corse giornaliere dalle 7.30 alle 24.00.

Risultati immagini per archeotreno paestum

Si partirà dalla stazione di Napoli Centrale e, con fermate intermedie a Pompei e Paestum, si arriverà fino in Cilento ad Ascea dove si potranno visitare gli scavi dell’antica Velia. Un rilancio dunque anche del turismo ferroviario oltre che un potenziamento e miglioramento dei collegamenti verso le tante e bellissime mete turistiche della regione.

Risultati immagini per treno storico

L’iniziativa è della Regione Campania che offre una opportunità in più per i turisti ma anche un miglioramento dei collegamenti regionali tra scenari stupendi della nostra terra e ricalca quelle già in atto come il Pietrarsa Express da Napoli al Museo Ferroviario di Pietrarsa e il Reggia Express sempre da Napoli fino alla bellissima Reggia di Caserta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend