Reggia di Carditello e la Terra di Lavoro: Visite Guidate da Napoli

Reggia-Borbonica-di-Carditello-riapre-al-Pubblico.jpg

Una serie di interessanti visite guidate alle bellezze e alla storia della “Terra di Lavoro”, quella bella e ricca provincia casertana, sono state organizzate per alcune domeniche mattina fino a giugno 2015. Le visite, che vengono svolte in bus da Napoli, prevedono una visita alla bella Reggia di Carditello e un’altra tappa che segue l’antica Appia o le bellezze Borboniche del territorio. In programma altri tre appuntamenti per ripercorre la storia e le vicende di Terra di Lavoro, tra etruschi, sanniti e romani fino alle vicende contemporanee, passando per il periodo medievale e il ‘700 illuminista.

Risultati immagini per carditello

L’iniziativa è promossa dall’Associazione Onlus “Siti Reali”, d’intesa con la Fondazione “Real Sito di Carditello” e in collaborazione con Agenda 21 per Carditello e i Regi Lagni e la Cooperativa SIRE.. Tutti i tour prevedono il servizio shuttle andata/ritorno con partenza dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli alle ore 8:00 e rientro previsto alle ore 14:00 circa con una quota di partecipazione di € 20,00.

Le prossime visite guidate

Già svolta quella del 23 aprile che prevedeva la visita all’antico borgo medievale e al duomo di Caserta Vecchia e poi la visita alla Reggia di Carditello. Da svolgere le altre tre, sempre molto interessanti e che prevedono, oltre alla visita alla reggia di Carditello una un giro nel museo archeologico dell’antica Capua, o una visita al Complesso monumentale di San Leucio o l’ultima alla mostra Terrae Motus”, la collezione di arte contemporanea ispirata da Lucio Amelio.

14 maggio 2017 – Archeologico  Santa Maria Capua Vetere – Reggia di Carditello

Visita al circuito archeologico dell’antica Capua: anfiteatro (il secondo per dimensione dopo il Colosseo), mitreo (sacello dedicato al culto di Mitra un’antica divinità di origine persiana) e museo archeologico dell’antica Capua. Segue visita alla Reggia di Carditello.

28 maggio 2017 – Settecento Belvedere di San Leucio – Reggia di Carditello

Visita al Complesso monumentale di San Leucio, patrimonio Unesco, espressione di un’idea precoce di distretto industriale nato dallo spirito illuminista dei sovrani borbonici. Qui Ferdinando IV di Borbone impianta un’industria tessile e un centro moderno dotato anche di servizi di assistenza sociale per la colonia di operai. Si visitano anche gli spazi abitati dai reali con il celebre bagno di Maria Carolina. Segue visita alla Reggia di Carditello.

25 giugno 2017 – Contemporaneo Terrae Motus – Reggia di Carditello

Visita a “Terrae Motus”, collezione di arte contemporanea di Lucio Amelio, gallerista d’avanguardia della Napoli anni ’80, e che è stata donata alla Reggia di Caserta dove oggi è esposta in un nuovo allestimento. Terrae Motus raccoglie le reazioni di diversi artisti al tragico terremoto dell’Irpinia del 1980, tra questi Andy Warhol, Giulio Paolini e molti altri. Segue visita alla Reggia di Carditello.

Risultati immagini per san leucio

Visite in bus a Carditello: prezzi, orari e date

  • Quando: nei tre giorni indicati con bus schuttle   
  • Dove: Reggia di Carditello e luoghi di Terra di Lavoro
  • Prezzo biglietto: 20 euro
  • Punti di incontro – ore 8:00c/o MANN – Museo Archeologico Nazionale Napoli, piazza Museo, 19 | ore 8:15 c/o Hotel Ramada, Via G. Ferraris, Napoli
  • Contatti e informazioni: 389.1034905 info e prenotazioni  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend