Tra Arte e Natura: La Reggia di Portici e il suo Orto botanico

Tra-Arte-e-Natura-La-Reggia-di-Portici-e-il-suo-Orto-botanico.jpg

Sabato 6 Maggio 2017 ci viene proposta dall’Associazione culturale Megaride una interessante visita guidata che andrà ad esaminare la Reggia di Portici nella sua interezza visitando l’orto botanico e le sale della Reggia.

La magnifica Reggia fu costruita per volere di Re Carlo di Borbone che, sembra a seguito di una tempesta, approdò con la sua nave a Portici. Il luogo piacque molto sia alla Regina Maria Amalia che al Re che decise di costruirvi una residenza che divenne poi Reggia ufficiale. I lavori iniziarono nel 1738 e furono acquisite anche vaste aree verdi circostanti per realizzare un grande parco. Nella nuova costruzione furono poi inglobate anche le ville preesistenti del conte di Palena e del principe di Santobuono creando un’espansione verso il mare e acquistando vari boschi e terreni di proprietà di altri nobili. Pensato come dimora estiva del Corte, il Palazzo divenne col tempo residenza reale e sede del Museo Ercolanense, voluto da Re Carlo per raccogliere gli oggetti trovati ad Ercolano. I lavori terminarono nel 1742 ma la Reggia non fu sufficiente ad ospitare tutta la corte, e così molti nobili fecero costruire ville nei dintorni, creando una zona bellissima conosciuta nel mondo come “il miglio d’oro”.

Risultati immagini per reggia di portici

L’Orto Botanico di Portici

L’Orto botanico di Portici occupa parte del parco della Reggia, voluta dal re Carlo di Borbone nel 1738. Ancora oggi sono visibili le opere architettoniche realizzate nel Settecento: cassoni per le piante, muri di cinta, busti marmorei e fontane, aiuole specializzate, vasche con piante acquatiche e la Serra Pedicino.  Ripartita secondo un ordine sistematico, l’esposizione botanica è organizzata per distribuzione geografica e tipologie ambientali: vi si allevano conifere, flora del Mediterraneo, magnolie e piante provenienti dal Centro e Sud America, Australia, Sudafrica e di origine euroasiatica. Adiacente al giardino storico e all’ombra dei lecci, il giardino delle felci è uno degli angoli più suggestivi dell’Orto. Vi si coltivano oltre 400 specie provenienti dai deserti africani e americani. Al verde strutturato ed antropico del giardino storico, si contrappone la natura quasi selvaggia del bosco circostante.

Risultati immagini per reggia di portici

L’Orto botanico e il bosco insieme costituiscono un eccezionale documento di una cultura museale in cui la natura e la storia si saldano, unendo le qualità del museo scientifico, del giardino storico e del sito archeologico. La visita guidata del 6 maggio con Megaride proseguirà poi nelle straordinarie  sale della Reggia.

​Visita guidata all’orto e alla Reggia di Portici: prezzi, orari e date

  • Quando:  Sabato 6 Maggio 2017 ore 10,30
  • Dove:  ingresso Reggia di Portici
  • Prezzo biglietto: soci € 10, non soci € 12 comprensivo del biglietto di ingresso
  • Contatti e informazioni:  Informazioni e prenotazione obbligatoria Megaride 348 114 9647

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend