Pietrarsa Express: in treno storico al Museo Ferroviario di Pietrarsa

San-Valentino-2017-al-Museo-di-Pietrarsa-Sconti-per-gli-Innamorati.jpg

Anche per il 2017 sono ripartiti i simpatici viaggi del Pietrarsa Express la bella iniziativa che ci consente di andare al bellissimo Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa su un treno storico che transiterà sulla rete della metropolitana di Napoli (Linea 2) e arriverà fino al Museo di Pietrarsa. I viaggi Pietrarsa Express per il 2017 si effettueranno ben due volte al mese, in genere la prima e la terza domenica del mese, fino a fine dicembre 2017 ma troverete le date di seguito. L’iniziativa prevede un viaggio da Napoli a Pietrarsa a bordo di carrozze d’epoca “Centoporte” e “Corbellini”, trainate da una coppia di locomotive elettriche E626..

Il viaggio a Pietrarsa prevede, con lo stesso biglietto, anche la visita dell’intero complesso museale di Pietrarsa, unico nel suo genere in Italia e tra i più importanti in Europa, che ospita una collezione di 55 rotabili storiche, tra locomotive e eleganti convogli d’epoca, con arredi ed oggetti che raccontano la storia delle ferrovie italiane e del primo viaggio italiano che fu realizzato sulla Napoli – Portici in epoca Borbonica.

Risultati immagini per pietrarsa express

Gli appuntamenti mensili per il 2017

  • 8 e 22 gennaio
    5 e 19 febbraio
    5 e 19 marzo
    2 e 23 aprile
    7 e 21 maggio
    4 e 18 giugno
    2 e 16 luglio
    6 e 20 agosto
    3 e 17 settembre
    1 e 15 ottobre
    5 e 19 novembre
    3 e 17 dicembre

In genere gli orari sono i seguenti:

  • Mattina andata: Napoli Centrale ore 10:25 / Pietrarsa – San Giorgio a Cremano ore 10:45 / Portici – Ercolano ore 10:49
  • Mattina ritorno: Portici – Ercolano ore 12:49 / Pietrarsa – San Giorgio a cremano ore 12:54 / Napoli Piazza Garibaldi ore 13,10 / Napoli Campi Flegrei ore 13:35
  • Pomeriggio andata: Napoli Campi Flegrei ore 14,20 / Napoli Mergellina ore 14,27 / Napoli Piazza Garibaldi ore 14,40 / Pietrarsa – San Giorgio a cremano ore 15,01 / Portici – Ercolano ore 15:06
  • Pomeriggio ritorno: Portici – Ercolano ore 17:50 / Pietrarsa – San Giorgio a cremano ore 17:55 / Napoli Piazza Garibaldi ore 18:11 / Napoli Mergellina ore 18:26 / Napoli Campi Flegrei ore 18:37

Prezzo biglietto: Intero andata e ritorno: 12 €/ Bambini 4-12 anni non compiuti: 6 € / Bambini fino a 4 anni non compiuti senza posto a sedere: gratis Maggiori Informazioni: 081 472003

Il Museo Ferroviario di Pietrarsa

Il Museo è ospitato nelle officine dell’epoca borbonica del “Reale Opificio Meccanico, Pirotecnico e per le Locomotive”, fondato da Ferdinando II di Borbone nel 1840 in occasione dell’avvio della prima ferrovia in Italia la linea Napoli-Portici vero primato dell’epoca. Le officine sono state attive fino al 1975 e dal 1989 le Ferrovie dello Stato hanno avviato il Museo con decine di locomotive, carrozze, arredi di stazioni, plastici e documenti progettuali e d’epoca. Il museo è proprio sul mare, con il Vesuvio a due passi e una spettacolare vista sul Golfo di Napoli. Il Museo è il più importante Museo Ferroviario in Europa per la ricchezza dei materiali conservati e occupa 36mila metri quadrati, di cui 14mila coperti e, sul vasto piazzale che affaccia sul mare, conserva un’elegante pensilina liberty dei primi del Novecento. Ospita molti locomotori in ambienti originali e molto suggestivi. C’è la locomotiva Bayard con le carrozze che inaugurò la linea Napoli-Portici, e cioè la prima ferrovia d’Italia, e poi locomotive a vapore, elettriche, a cremagliera, e le littorine a benzina e a nafta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend