45 eventi a Napoli per il weekend 1-3 maggio 2015

45-eventi-a-Napoli-per-il-weekend-1-3-maggio-2015.jpg

Grande fine settimana pienissimo di eventi a Napoli. Musei gratis domenica, concomitanza con il ponte del primo maggio e Maggio dei Monumenti rendono la città piena di iniziative ed eventi. Naturalmente tante visite interessanti dal Palazzo Reale alla Chiesa dell’Ecce Homo, dall’anfiteatro Flavio ai percorsi a Forcella.  Tante mostre e tante serate nei locali sia nella zona di Mezzocannone e piazza Bellini che in quella dei Baretti di Chiaia o del Vomero. Ma anche in altre zone si organizzano e, a Porta Capuana c’è tanta musica.Da non perdere il Napoli Comicon il Salone Internazionale del Fumetto presso la Mostra d’Oltremare.Ultimo weekend per  la mostra su Augusto Imperatore al Museo Nazionale ma in città tante altre tra cui una interessante al Pan sui Volti di Napoli (Human of NAples).  Se siete interessati ai soli eventi di venerdì primo maggio consultate lo speciale dedicato a questa giornata. Buon Fine settimana a tutti.

MUSEI GRATIS

Musei gratis domenica 3 Maggio 2015 #DomenicalMuseo

Domenica 3 Maggio 2015 musei gratis

Domenica 3 maggio 2015si entrerà gratis nei musei statali e nei comunali che aderiscono all’iniziativa. E’ sempre conseguenza del decreto del ministro della cultura Dario Franceschini che ha concesso l’ingresso gratuito ogni prima domenica del mese nei musei statali. La novità sta riscuotendo un grande successo, ed ogni domenica gratuita aumenta sempre il numero dei visitatori dei luoghi d’arte statali. Come abbiamo già fatto nei mesi scorsi in questa occasione vi parleremo brevemente, a fine articolo, di uno dei musei visitabili: dunque un museo al mese a Napoli con la presentazione breve di Castel Sant’Elmo , un posto splendido che domina tutta Napoli. Passeggiando per i sui bastioni si ha una panoramica bellissima del golfo e delle colline di Napoli. Una fortezza militare che solo negli anni ’80 del novecento è stato restituito appieno alla città. Dettagli: Musei gratis

MAGGIO DEI MONUMENTI

Maggio dei monumenti 2015 Programma settimana Rossa 1-7 maggio

Maggio dei Monumenti: 1 – 7 maggio – Settimana rossa 

Siamo in pieno Maggio dei monumenti con eventi programmati per la settimana che va dal 1 al 7 maggio 2015. La settimana è ispirata al colore del sangue e della passione e gli eventi rispecchieranno il tema. Nell’articolo seguito ve ne segnaliamo alcuni ma alla fine trovate il pratico programma di tutta la settimana, solo quella dall’ 1 al 7 maggio 2015 in modo che potrete avere il piano completo degli eventi settimanali senza scorrere tutto il programma mensile. Dettagli Maggio dei Monumenti

CONCERTI

notte della tammorra 9 settembre

Eugenio Bennato in concerto gratuito all’Asilo Filangieri

Grande serata all’ex Asilo Filangieri il 30 aprile 2015 alle ore 21. Eugenio Bennato in un concerto ad ingresso libero nel cuore della Napoli antica, nello storico palazzo dell’Asilo Filangieri adiacente via S. Gregorio Armeno. Ma non solo il concerto di Bennato all’Asilo: in occasione dell’esibizione due laboratori già attivi all’Asilo che sono “Festibál napoli balla al centro, a sud” & Laboratorio di Taranta a l’asilo lavoreranno insieme dal pomeriggio… per fare danzare tutti sulle note della Taranta!.A partire dalle 17 all’Asilo si starà tutti assieme per una piccola dimostrazione partecipata di balli del Sud Italia: ballando già tutto il pomeriggio prima del concerto!.Dettagli Bennato

Festa della Tammorra 2015 itinerante in Campania

Una grande festa popolare da non perdere che, per la sua decima edizione, girerà in vari centri della Campania. La festa della Tammorra 2015 ci viene infatti quest’anno proposta in ben 8 giornate differenti e in sette cittadine diverse della nostra terra. La direzione artistica della festa della tammorra 2015 è a cura del grande Marcello Colasurdo e solo questa notizia basta per gli appassionati della cultura popolare napoletana e campana per comprendere il valore di questa grande festa popolare che quest’anno sarà itinerante. 1 Maggio 2015 la Festa della Tammorra sarà a a Succivo. Dettagli: Festa della Tammorra

SERATE

serate a napoli

Il Weekend della Galleria 19

 E’  un po il cuore dei locali di Via San Sebastiano: parliamo della Galleria 19 l’ex  Rising South Con una veste nuova, ma con il desiderio di ricreare quell’atmosfera unica ed indescrivibile che ha contraddistinto i primi anni di attività. Alla Galleria19  Giovedi 30 aprile Giovedì Erasmus VS Il ●● My Boyfriend is Out of Town Vol.2 ●● *dress.code : white Alcool, musica e divertimento in pieno stile ERASMUS! GAME//ART// PHOTOSET Free Entry Erasmus with ESNCARD L’ERASMUS TI CAMBIA LA VITA…ESN TE LA STRAVOLGE! FOLLOW US! Partners: Real Sound Project UdU ViviUnina  Il locale si riserva il diritto di selezione. Per facilitare la selezione portate il libretto Universitario. infohttps://www.facebook.com/Galleria19/timeline

Una serata di musica all’Archeobar 

Giovedì 30 Aprile alle 23 Il repertorio musicale di “Laye Ba & Buntu Jamm” consiste in un mix di melodie, voci e colori che traggono la propria linfa vitale da una pluralità di culture la cui vitalità va preservata come patrimonio comune di tutti.La fonte primaria di questa vitalità è il RITMO, da cui fuoriesce una formidabile energia propulsiva capace di creare un rapporto dialogico fra tradizione e contemporaneità , dove l’elemento strumentale gioca un ruolo determinante.Il canto è intenso ed estatico, un viaggio virtuale che oltrepassa i confini geografici e culturali, facendosi portavoce di un messaggio di pace universale che va al di là delle differenze di razza, religione, cultura e modi di vivere.E’ in virtù di tutto questo che il gruppo ha scelto di identificarsi con il nome “Buntu Jamm” che nella lingua Wolof significa ” Porta della Pace “. Laye Ba e i Buntu Jamm sono:- Laye Ba cantante / autore / arrangiatore – Mohan Di Sieno chitarra classica / coro – Stefano Urgo basso – Ousmane Konate percussioni  Dettagli: ArcheoBAr

BaRRio: cocktail e musica live ai baretti di Chiaia

Il Barrio, music club situato in Vico Satriani 10, si trova nel cuore pulsante e nevralgico della nostra amata Napoli, all’interno del quale  la musica viene prima di tutto, poiché ha la priorità su tutto il resto. Insomma, un locale permeato dall’atmosfera jazz di cui vive  e a sua volta nutre coloro che vi entrano.  La musica, regina e sovrana indiscussa del Barrio. Domenica 3 maggio Exit Verse Dettagli: BaRRio

I concerti al Lanificio 25

La musica come mezzo di denuncia, questo l’obiettivo che unisce Sabba e gli Incensurabili quando si incontrano per la prima volta nel luglio del 2010. E subito i testi irriverenti di Salvatore Lampitelli, già voce e chitarra di Franco del Prete & Sud Express, si pongono al servizio di un sound trascinante ed energico, frutto dell’esperienza di quattro musicisti dai background più disparati: Luca Costanzo, basso; Alessandro Mormile, chitarra solista; Alessandro Grossi, flauto traverso e sax; Francesco Del Prete, batteria. Vincitori di numerosi premi e con un Ep e due album all’attivo, Sabba & Gli Incensurabili saranno ospiti, sabato 2 maggio ore 21, del noto Lanificio25 per regalare al suo pubblico una performance che, attingendo per lo più all’ultimo disco “Sogno e son fesso” – uscito per Full Heads lo scorso gennaio – divertirà e scuoterà le coscienze al tempo stesso. A seguire, Spike dj-set.Info https://www.facebook.com/pages/Lanificio-25/3821991247838219912478

SPETTACOLI

Cineforum gratuito all’Ex Asilo Filangieri dal 6 novembre all'11dicembre

Aperto il Napoli Comicon

Anche il 1 maggio sarà aperto il Napoli COMICON, il Salone Internazionale del Fumetto presso la Mostra d’Oltremare con la sua XVII Edizione. Il tema di quest’anno cercherà di approfondire il rapporto tra i Contenuti propri del Festival e gli altri Media, sia tradizionali che nuovi. Il Napoli COMICON in questi 17 anni è diventato uno tra i più importanti festival di fumetto in Europa, grazie a  alla qualità delle esposizioni, alla cura delle tavole originali alla ricercatezza degli allestimenti, al grande numero di ospiti, disegnatori, autori ed operatori del settore, che annualmente si possono incontrare al Napoli COMICON ed alle collaborazioni con i più prestigiosi festival internazionali da Angouleme in Francia a Seoul in Korea. Dettagli: Napoli Comicon

Astra Doc: viaggio nel cinema del Reale

Ritorna per il 2015 uno degli appuntamenti cinematografici più attesi in città: Astra Doc la 6° edizione della rassegna di cinema del reale curata da Arci Movie, Parallelo 41, Coinor e Università degli studi di Napoli “Federico II”. Tanti ottimi film in programma nelle serate del venerdì fino a maggio, con proiezioni al cinema Astra di via Mezzocannone 109. Lunedì 4 maggio Smokings di Michele Fornasero alle ore 21.00. Dettagli:Astra Doc

Cineforum in lingua originale

Continua il cinema in lingua originale del CLA, il Centro Linguistico dell’Ateneo Federico con proiezioni che si svolgeranno tutti i martedì al cinema Academy Astra in via Mezzocannone 109. La sala Accademy Astra, che durante il giorno è già sede di didattica istituzionale e di laboratori artistici e creativi, apre ai propri studenti, professori personale tecnico e al pubblico cittadino con una programmazione cinematografica di qualità. Martedì  5 maggio 2015 The Invisible Woman (2013) – di Ralph Fiennes Dettagli Cineforum in lingua originale 

[ad name=”Napoli-end”]

EVENTI, FESTE E SAGRE

4 sagre da non perdere in Campania weekend  1-3 maggio 2015

Escursione in Kayak e aperitivo al Circolo Rari Nantes

Un evento davvero particolare e fuori dal comune; se siete dotati di spirito avventuriero e volete dare un tocco diverso e frizzante al vostro aperitivo, quest’evento fa decisamente al caso vostro. Ebbene, Venerdì 1, Sabato 2 e Domenica 3 Maggio 2015, per un intero week end dunque, presso il Circolo Rari Nantes di Napoli, potrete fare un’escursione in Kayak con tanto di aperitivo.Dettagli: in Kayak nel golfo

4 sagre da non perdere in Campania

Tante sagre che ci presentano appuntamenti che attirano nei paesi numerosi visitatori provenienti da tutta la Campania, contribuendo a rendere più forte il legame con le comunità locali. Ottimi prodotti della terra locale vengono offerti ai visitatori in un’occasione che consente di trascorrere alcuni giorni in allegria e in compagnia. Questa settimana a Sorrento una tre giorni per la valorizzazione di prodotti e della cultura locale e poi a Senerchia la tradizionale festa del Maiale. Anche a Licola, vicino Napoli, un appuntamento con la tradizione ed i prodotti del luogo mentre ritorna per la seconda settimana la Sagra degli Asparagi a Squille vicino Caserta. Dettagli: 4 sagre

100 Montaditos: il fast food spagnolo apre al Vomero

100 Montaditos il famosissimo fast food spagnolo economico e di qualità aprirà anche a Napoli mercoledì 29 aprile 2015 al Vomero in Via Merliani 5. 100 Montaditos è una catena spagnola che ha conquistato anche l’America latina e gli Stati Uniti ed arriva anche in Italia con i suoi panini preparati al momento ed ispirati alla Dieta Mediterranea. Nel locale del Vomero si troveranno 100 diversi gusti di panini, birra italiana e spagnola, Vino Tinto de verano a prezzi realmente eccezionali. Il Mercoledì quasi tutto a 1 euro. Dettagli: 100 Montaditos

Mercatino Hipster “Spicy Edition”

Un primo di Maggio 2015 particolare e un’iniziativa dal sapore “alternativo”. Stiamo parlando del Mercatino Hipster “Spicy Edition”. Infatti, in occasione dell’evento Neuhm del 1 maggio, presso il Panorama Beach di Bacoli,  si terrà una specialissima edizione  del mercatino hipster che aprirà i battenti alle ore 12 fino alla mezzanotte. Il mercatino hipster nasce con l’idea di dare spazio a giovani creativi napoletani offrendo appunto loro possibilità di esporre e promuovere il proprio lavoro e talento. Il mercatino hipster non rappresenta solo dunque la possibilità di fare shopping ma anche di divertirsi, di incontrare gente nuova ed interessante, ascoltare buona musica, sorseggiare un ottimo drink, ammirare una mostra fuori dagli schemi e acquistare prodotti Napoli hand made. Dettagli: Mercatino Hipster

Pagnottella AperiStreet: l’aperitivo per le strade del centro di Napoli

Street food? Si ma di qualità. Questa moda di mangiare cibo di strada che negli ultimi tempi sta letteralmente spopolando, trova a Napoli una sua originalissima declinazione: arriva infatti nella nostra amata Partenope il primo aperitivo versione “streetfood”. Più precisamente, il PdM cocktail lab, un particolarissimo locale situato nel cuore di Napoli e precisamente in Piazza dei Martiri 28, Giovedì 30 Aprile 2015, vi invita per la prima data del loro innovativo “AperiStreet”. Dettagli: Pagnottella AperiStreet

I Bike Naples: in bicicletta per scoprire Napoli

Torna infatti a Napoli il “bici sightseeing”.A partire dal 1° Maggio 2015,  si rinnova l’offerta turistica di ciclo di passeggiate guidate, promosse da ANEA ( Agenzia Napoletana Energia e Ambiente), Comune di Napoli e Associazioni del settore alberghiero insieme per il turismo responsabile e la mobilità sostenibile. Tutti i giorni a partire dalle ore 10, sarà data la possibilità di scegliere tra diversi itinerari da percorrere : spaziando tra le principali piazze e monumenti dei decumani con una golosa sosta a base della tipica sfogliatella napoletana ecc… Dettagli: I Bike Naples

Aperitivi nell’Orto all’ex Asilo Filangieri 

Con l’arrivo della primavera e delle belle giornate all’ex Asilo Filangieri ogni giovedì dalle 17 alle 21 si svolgerà Aperitivi nell’Orto, dei simpatici “pomeriggi campagnoli” dove, tra un bicchiere di vino e un piatto di cibo buono si imparerà a riavvicinarsi al mondo della natura. Gli  Aperitivi nell’Orto si svolgeranno dal 16 aprile al 4 giugno 2015 tutti i giovedì pomeriggio e sono la naturale prosecuzione dei corsi di Orto & giardino urbano di cui vi parlammo tempo facorsi che si sono svolti all’Asilo, e che hanno riscosso un grande successo di “partecipanti entusiasti” Dettagli: Aperitivi all’Orto

Le iniziative di “Sii turista della tua città”

Continuano le iniziative che interessano la nostra amata Napoli. Sono infatti in programma una serie di eventi che coinvolgeranno cittadini e istituzioni che potranno lavorare in piena sinergia. “Essere napoletano è meraviglioso!”, sembra essere questo lo slogan perfetto per questa serie di iniziative che incentivano appunto il cittadino a vivere, rivivere e valutare la propria città. Insomma, guardare Napoli con occhi diversi ed inusuali e cioè attraverso gli occhi del turista. Domenica 3 Maggio sarà la volta del giardinaggio; l’evento in questione, coinvolgerà la Villa comunale: si pianteranno piantine e si baderà alla pulizia della villa stessa.Dettagli: Sii turista della tua città

Mercato dell’usato, antiquariato e artigianato all’ippodromo di Agnano

Ogni domenica si svolge il Mercato dell’Usato dalle ore 6.00 alle ore 14.00 presso l’area esterna adiacente all’ippodromo denominata parcheggio “E” (accesso dal grande piazzale esterno antistante l’ippodromo). Circa 200 gli espositori: non solo usato ma antiquariato e artigianato realizzato su richiesta da maestri artigiani (bijoux, arredi e lavori di falegnameria). Info Associazione Il Mercante in Fiera 338 2893936 oppure 327 1274175. Inizio corse al galoppo ore 14.30.Dettagli Mercato Agnano

VISITE GUIDATE

Anche il Palazzo Reale di Napoli partecipa alla Notte dei Musei

Napoli Paint Stories” street art & graffiti tour” 

Nel prossimo fine settimana avremo ben 3 appuntamenti del  “Napoli Paint Stories”, lo street art & graffiti tour” delle interessanti visite guidate alla scoperta della variegata street art napoletana.Coloro che parteciperanno ammireranno le bellezze e le particolarità di queste opere d’arte in quanto saranno accompagnati alla scoperta di graffiti, murales, poster e stencilnei luoghi più disparati di Napoli.In città esistono infatti opere di grandi artisti contemporanei della street  art come quelle di Banksy, C215, Zilda, Leo&Pipo.ma anche di artisti partenopei ed italiani quali  Cyop & Kaf, Felice Pignataro, DiegoMiedo,Alice Pasquini, Arp, Zolta. Dettagli: Napoli Paint Stories

Visita a Palazzo Reale, alla corte del Re

Domenica 3 maggio l’Associazione Culturale Assodipendenti –TerramiaNapoli propone un percorso storico-artistico attraverso le sontuose sale di Palazzo Reale e le varie opere d’arte in esso contenute. Un appuntamento  a Palazzo Reale che mira ad approfondire  un periodo storico che parte dal Seicento per arrivare fino al Novecento, dando modo al visitatore, anche se per poco, di  respirare  il clima sociale e culturale dell’intero Regno di Napoli durante i vari secoli. Programma: Ore 09,45: raduno presso ingresso Palazzo Reale – (ingresso Piazza del Plebiscito) Ore 10,20: inizio visita guidata con guida turistica abilitata. Durata: un’ora circa. Contributo organizzativo: € 5   – Biglietto di ingresso  gratuito Assodipendenti cell: 3386702541 – Tel:081.19463799- 081.6140920 ( Dopo le ore 17,30)

Passeggiando tra le Lucciole con vino D.O.P e prodotti tipici

Per due sabati consecutivi, sabato 2 e sabato 9 maggio 2015 alle ore 19, si terranno due serate speciali nei Campi Flegrei, alla ricerca delle particolarità di questa terra e dei sapori tradizionali flegrei, tra una portata di cucina tipica e un buon bicchiere di vino D.O.P. .Organizzata da Curiocity Napoli la serata prevede una passeggiata tra i segreti di un vigneto dell’area Flegrea, dell’Azienda Agricola Piscina Mirabile, passeggiando anche tra i filari delle vigne alla ricerca delle piccole lucciole. Dettagli: Lucciole e prodotti tipici

Nella Puteoli romana. Dall’Anfiteatro Flavio all’antico macellum

domenica 3 maggio un  incontro culturale con l’associazione Megaride da Non perdere .In collaborazione con l’Associazione Culturale AMT.  L’incontro si propone di esaminare alcuni degli aspetti che hanno caratterizzato l’Impero romano, quali persecuzioni oppure la semplice vita quotidiana. Per questo motivo, i luoghi prescelti sono l’Anfiteatro Flavio e il Macellum, mercato pubblico, meglio noto come il cosiddetto Tempio di Serapide dal rinvenimento di una statua raffigurante il dio Serapide. L’accoglienza si svolgerà alle ore 10.00 presso il Bar “Malibù” raggiungibile, per chi arriva dal lato della metropolitana di Pozzuoli, superando l’Anfiteatro e percorrendo circa m. 50. Sulla destra, si troverà il parcheggio e il bar. I costi sono: Biglietto di ingresso all’Anfiteatro Flavio: gratuito, essendo la prima domenica del mese. Il costo per la visita guidata è € 8, comprensivo di servizio auricolare. Il costo riservato per gli Associati Megaride è: € 6 (comprensivo di servizio auricolare). La prenotazione, per fini organizzativi, è obbligatoria. MEGARIDE Tel. + 39 3481149647

Rosso fuoco. Monte nuovo e il lago d’averno

Domenica 3 maggio con Locus Iste una interessante visita guidata . Ci  accompagneranno dall’Oasi naturalistica di Montenuovo al Lago d’Averno tra storia, natura, mitologia e leggende. Il percorso terminerà con la visita alle “Cantine dell’Averno” di Emilio Mirabella e chi vorrà potrà fermarsi presso il vigneto per pranzare.Appuntamento: Oasi Naturalistica di Monte Nuovo Pozzuoli (NA) ore 10,15 Durata: tre ore circa. Contributo Organizzativo: € 6,00 prenotazione obbligatoria entro e non oltre le ore 19.00 del giorno che precede la visita al 3472374210

Nomicosecittà: 5 passeggiate per la città guidate da scrittori e artisti

Da sabato 11 aprile 2015 sarà possibile fare 5 passeggiate gratuite per la città di Napoli guidate da artisti, delle vere e proprie incursioni urbane alla riscoperta di Napoli. L’evento si chiama Nomicosecittà e prende il nome da un famoso gioco per bambini che consiste nell’estrarre una lettera a caso, e nello scrivere le parole che iniziano con quella lettera nelle categorie scelte 3 Maggio 2015 con Giovanni Truppi, musicista  Come partecipare vedi i Dettagli: NomiCoseCittà

Escursioni “Vista mare” nei luoghi più belli della Campania

La Lega Navale di Salerno ha organizzato un ciclo di escursioni “Vista mare” nei luoghi più belli della costa. La partecipazione ad ogni escursione è gratuita, ma bisogna prenotarsi presso la sede della Lega Navale.  Gli appuntamenti sono partiti a Marzo 2015 ed hanno riscosso un grande successo da parte dei partecipanti che, guidati da Riccardo Paolo Aiello sono già stati sul Sentiero degli Dei sui Monti Lattari e hanno già visto la splendida Punta Campanella e la città di Salerno dal monte San Liberatore. Gli appuntamenti, adatti a tutte le persone e di tutte le età, sono i seguenti. 3 maggio – Baia di Jeranto –  AR – Percorso: Nerano – Baia di Jeranto – Torre di Mont’Alto e ritorno; (distanza: 3 km + 3; dislivello: 150 m; durata: 4 ore; difficoltà: T ) Partenza: ore 8:00 dal via Ligea parcheggio BLUES Cafè Dettagli Escursioni Vista mare

Musei Universitari della Facoltà di Scienze gratis fino al 31 maggio

Dal 18 aprile al 31 maggio 2015, il sabato e la domenica, dalle 9.30 alle 13.30, i 5 musei universitari del Centro Musei delle Scienze Naturali e Fisiche dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”  potranno essere visitati gratuitamente. La bella iniziativa si chiama “Primavera al Centro Musei” ed offre l’opportunità, ai cittadini e ai turisti, di visitare gratuitamente i 5 prestigiosi Musei Universitari della Facoltà di Scienze.Dettagli Musei Universitari

Rock! Presenta i “luoghi di Pino”

Anteprima della quinta edizione della mostra internazionale Rock! che quest’anno dedicherà a Pino Daniele anche quattro prossime diverse passeggiate. Già nella sezione fotografica del museo PAN di Napoli, sarà allestito un ampio reportage fotografico dedicato a Pino Daniele, con documenti e foto imperdibili ed inediti; scatti d’autore ma non solo, che raccontano stralci di vita e di esperienze, di carriera e di emozioni di questo poliedrico artista. Domenica 3 maggio 2015 ore 10,00: Partenza da Piazza Bellini (Caffè degli Artisti) ore 12,30: Arrivo al Borgo dei Marinari – Castel dell’Ovo . Dettagli: i luoghi di Pino

Aperture straordinarie dei Sotterranei Gotici della Certosa di San Martino

A gennaio 2015 hanno riaperto al pubblico i sotterranei Gotici della Certosa di San Martino, delle particolari strutture che fanno parte delle fondamenta del complesso monumentale. I sotterranei sono tutto ciò che rimane dell’imponente stile originario della certosa, all’epoca interamente gotica, iniziata nel maggio 1325 da Tino da Camaino per volere di Carlo D’Angiò, duca di Calabria e figlio del re Roberto. La grande affluenza di pubblico ha fatto si che i sotterranei, che erano finora visitabili solo di mattina, potranno essere visitati con visite organizzate da sabato 18 aprile a domenica 25 ottobre anche nel pomeriggio con il seguente orario di visita. Rimane sempre obbligatoria la PRENOTAZIONE che si può effettuare anche via mail: SABATO ore 11.30 e 16.30 – DOMENICA ore 11.30 e 16.30. Dettagli: Sotterranei Gotici

Vico Equense, passi nel territorio: 14 escursioni gratuite

Una bella iniziativa ci consentirà di conoscere Vico Equense e il suo territorio con ben quattro mesi di escursioni guidate gratuite organizzate dall’Associazione “Accosta” con il patrocinio del Comune e dell’Azienda di Cura Soggiorno e Turismo. il 3 maggio: S. Maria del Toro e S. Francesco, via Sperlonga. Passeggiata lungo la via Minerva, strada millenaria, unica comunicazione tra la piana di Stabia e Vico fino al 1830.… Dettagli Visite a Vico

Visite gratuite alla chiesa di San Diego all’Ospedaletto

Un “vecchio” gioiello di Napoli torna visitabile da tutti i cittadini: la Chiesa di San Diego all’Ospedaletto, una delle chiese monumentali di Napoli che si trova a via Medina 33.  L’apertura, da Giovedì 12 febbraio 2015, è stata possibile grazie ai volontari del Touring Club Italiano che, nell’ambito del progetto “Aperti per Voi” del TCI  renderanno disponibile la visita della chiesa.Il complesso di San Diego all’Ospedaletto può definirsi senza dubbio “un vero scrigno di storia e ricchezza”, ricco di fascino e di tesori anche se danneggiato da eventi sismici e bellici che distrutto vite ed opere d’arte.La chiesa resterà aperta il giovedì e il venerdì dalle ore 10 alle 17 e il sabato dalle ore 10 alle 13. Dettagli: Chiesa di San Diego

Food and Art Tour, visite e bontà di Porta Capuana

Riparte Food and Art, il tour alla scoperta delle bellezze e delle bontà di Porta Capuana! Tante le novità di quest’anno, nuove pietanze da assaporare, nuovi luoghi da scoprire! Già l’anno scorso i tour di Food and Art ci hanno fatto (ri)scoprire dei luoghi di grande interesse artistico e culturale unendoli anche alle grandi tradizioni culinarie della zonaPer info e prenotazioni: 366 2697991 Dettagli Food and Art Tour. 

ARTE E CULTURA   

Le stanze del Desiderio Milo Manara in mostra al Pan

 

Palazzi e opere dei Borbone in mostra a Castel dell’Ovo

22 Siti reali Borbonici in Campania saranno in mostra a Castel dell’Ovo fino al 17 maggio 2015, per il progetto “22 Double Two Siti reali Borbonici in Campania: la storia dimenticata”. La mostra vuole raccontare la bellezza e lo straordinario ingegno di 22 siti reali borbonici in Campania per farli conoscere a tutti, promuoverli turisticamente ed anche per valorizzare ed evidenziare il ruolo di Napoli capitale del regno delle due Sicilie.La mostra, che è stata inaugurata venerdì 24 aprile dall’ex ministro dei beni culturali Massimo Bray ci presenta tantissimi pannelli fotografici con scatti artistici dei siti reali accompagnati da pannelli didattici che illustrano le particolarità e la storia dei siti reali borbonici in mostra. Dettagli: 22 Double Two

La gente di Napoli – Humans of Naples al Pan

Al PAN dal 29 aprile al 12 maggio 2015 “La gente di Napoli – Humans of Naples”  i volti e le storie dei napoletani un grande progetto di fotografia e di indagine sociale.  Al Pan, il palazzo delle Arti di Napoli di via dei Mille 60, 50-60 foto, 50-60 volti napoletani e relativi pensieri, in una interessante mostra patrocinata dal Comune di Napoli, dal Comune di San Giorgio a Cremano e dall’Assessorato all’Assistenza Sociale della Regione Campania. In  “La gente di Napoli – Humans of Naples” i napoletani, la vera “gente di Napoli” sono coinvolti direttamente ed attivamente, e i loro volti e i loro pensieri sono i veri protagonisti: in ogni scatto una persona ed una sua riflessione su Napoli e sull’essere napoletano. Pensieri liberi su “cosa significa vivere a Napoli”, sul perché si resta o sul perché si va via. Dettagli Humans of Naples

Ultimi giorni per la mostra sull’imperatore Augusto al Museo Nazionale

Ultimi giorni per la mostra che si terrà al MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli una mostra dedicata all’imperatore Ottaviano Augusto che evidenzierà il particolare legame che Augusto aveva con la nostra regione. La mostra è stata organizzata in occasione del bimillenario della morte avvenuta nel 14 c.C. a Nola e ci presenterà oltre 100 opere, alcune delle quali in mostra per la prima volta ed in gran parte appartenenti al Museo Archeologico di Napoli ma con prestiti anche dal Museo Diocesano di Capua e dal Centro studi Ignazio Cerio. Fino al 5 maggio 2015 Dettagli: Augusto al MANN

La “grande guerra” in mostra al Palazzo Zevallos Stigliano

In esposizione a Palazzo Zevallos Stigliano in via Toledo la prima guerra mondiale raccontata in una interessante mostra che ci presenta più di ottanta manifesti e poi riviste, quotidiani, cartoline, filmati e musica. Il tema della esposizione è la comunicazione e il ruolo che ha svolto prima, durante e dopo lo scoppio del conflitto. Una mostra importante “La Grande Guerra – Società, propaganda, consenso”, allestita alle Gallerie d’Italia  –  Palazzo Zevallos Stigliano in via Toledo 185, a cura di Dario Cimorelli e Anna Villari che rimarrà fino al 23 agosto 2015.Dettagli: la grande guerra

Il Maggio dei Libri

Grandi novità per l’edizione 2015 del Maggio dei libri, l’iniziativa culturale che si terrà in tutta Italiadal 23 aprile al 31 maggio 2015 con un ricco programma di eventi ed iniziative quali esposizione di libri, mercatini, reading e aperitivi letterari. Quest’anno l’iniziativa comprende anche una grande novità che si chiama le Piazze del libro: in tante piazze d’Italia dal 21 maggio al 2 giugno la campagna ci porterà tantissimi eventi originali e insoliti diffusi su tutto il territorio nazionale, all’insegna della passione per lettura. 4 maggio 2015 LA POLIEDRICITÀ DELLO SCRIVERE E RISCRIVERE (TEATRO, POESIA, NARRATIVA): INCONTRO CON ARNOLFO PETRI – Dettagli: Maggio dei Libri

40 opere originali di Andy Warhol al Vulcano Buono 

Dal 18 aprile al 17 maggio 2015 40 opere originali del maestro della Pop Art, Andy Warhol, saranno in esposizione al Vulcano Buono in Piazza Capri per la mostra itinerante “Andy Warhol in the City”. L’ingresso alla mostra sarà libero. Dopo i successi ottenuti in vari centri commerciali italiani (Roma,Firenze, Trieste, Torino…) arriva anche a Napoli, al Vulcano Buono di Nola la mostra“Andy Warhol in the City” che presenterà, in maniera gratuita, al folto pubblico del Vulcano Buono, ben 40 opere del maestro della Pop Art. E naturalmente il centro commerciale è un luogo realmente ideale per una mostra su Andy Warholche ci ha abituati alle sue immagini stupende delle lattine di zuppa Campbell’s o di altri prodotti commerciali. Dettagli: Andy Warhol in the City

Daniel Buren in mostra al Museo Madre

Venerdì 24 aprile 2015 alle 19 sarà inaugurata “Come un gioco da bambini”, la prima delle opere cheDaniel Buren realizzerà appositamente nel corso del 2015 per il Museo di Arte Contemporanea di via Settembrini. L’opera rimarrà in mostra al Madre dal 25 aprile al 31 agosto 2015. “Come un gioco da bambini” è una grande installazione in situ sistemata nella grande sala al piano terra del museo. Con questa opera la grande sala viene trasformata in uno spazio artistico vivibile: l’opera è infatti attraversabile. Dettagli: Daniel Buren al Museo Madre

Milo Manara in mostra al Pan

Milo Manara è uno dei più grandi maestri del fumetto italiano e internazionale. Più di 120 sue tavole originali, quelle che racchiudono di più il suo percorso artistico, saranno esposte al PAN il Palazzo delle Arti di via dei Mille dall’11 aprile al 30 maggio 2015 in una mostra dal titolo “Le stanze del desiderio”.  L’evento è inserito nel programma del Napoli COMICON, il Salone Internazionale del Fumetto, che si terrà dal 30 aprile al 3 maggio 2015 alla Mostra d’Oltremare. Dettagli: Milo Manara al Pan

Il Museo archeologico Etrusco apre a Napoli

Le sale dell’Istituto paritario Denza di Via Coroglio a Posillipo ospitano dal 18 febbraio il primo museo etrusco di Napoli. Le antichità etrusche esposte sono di proprietà dei Padri Barnabiti e provengono dalla collezione di Padre De Feis raccolte nella seconda metà dell’800: vengono esposti al pubblico dopo un lungo periodo di conservazione e con la volontà dei Padri Barnabiti di Napoli di far fruire alla città di questi preziosi beni. Dettagli: Museo Etrusco

La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento 

E’ stata prorogata fino al 31 maggio 2015, la interessante mostra dal titolo” Il Bello o il Vero. La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento”. presso il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore. Non sarà ad ingresso gratuito come fino ad ora ma costerà 5 euro. L’esposizione propone per la prima volta al grande pubblico i complessi percorsi e le numerose personalità degli artisti di un secolo non ancora celebrato dalla storia moderna. Attraverso deipercorsi espositivi particolari ed unici, tra alta tecnologia e le bellezze di San Domenico Maggiore, si potranno ammirare le opere di grandi artisti del periodo di fine-inizio secolo.DettagliIl bello e il vero

90 opere di Vincenzo Gemito in mostra a Capodimonte

90 opere di Vincenzo Gemito, il famoso scultore napoletano morto nel 1929 saranno esposte al museo di Capodimonte fino al 16 luglio 2015 nella mostra “Vincenzo Gemito dal salotto Minozzi al Museo di Capodimonte”. Le opere in esposizione sono disegni, bozzetti, sculture in bronzo e terracotta e fanno parte di una raccolta di ben 372 opere della preziosa collezione Minozzi, che fu acquistata l’anno scorso dal ministero per i Beni culturali. Dettagli Mostra su Gemito 

In mostra a Napoli 70 opere di Hermann Nitsch

 “Azionismo pittorico – eccesso e sensualità” è una mostra che ci consentirà di ammirare, fino al 28 febbraio2016, per la prima volta in Italia 70 opere di Hermann Nitsch provenienti dal Nitsch Museum di Mistelbach (Vienna). L’esposizione è a cura del critico d’arte tedesco Michael Karrer e propone, negli spazi del Museo Nitsch di Napoli, grandi tele, foto e video delle azioni pittoriche. Dettagli 70 opere di Nitsch.

Il tesoro di Napoli. In esposizione la leggendaria Mitra Gemmata

Dopo la splendida mostra “Ori, argenti, gemme e smalti della Napoli angioina”  sui tesori dell’eccezionale periodo angioino, dal 1 gennaio 2015 torna il tesoro di Napoli, in una nuova esposizione nel Museo del Tesoro di San Gennaro. Fino al 21 settembre 2015 in esposizione anche la mitra gemmata con 3694 pietre preziose realizzata nel 1713 dall’orafo Matteo Treglia su commissione della Deputazione. Il museo sarà aperto tutti i giorni dalle 9,00 alle 17,30.  Costo del biglietto ridotto Euro 5,00 Info Via Duomo, 149, Napoli 081 294980 Dettagli Il Tesoro di San Gennaro  

Mostra su Leonardo da Vinci al Museo Ferroviario di Pietrarsa

Fino al 31 maggio 2015 il suggestivo Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa ospiterà anche una mostra sulla vita, le opere e le macchine del Genio dell’Umanità, Leonardo da Vinci. In esposizione le macchine di Leonardo da Vinci, riprodotte sia in scala sia a grandezza naturale e realmente funzionanti tali da essere usate. Inoltre saranno esposte riproduzioni dei capolavori e dei codici di Leonardo. La mostra, si intitola “Leonardo da Vinci – il Genio Universale” ed è aperta solo nei weekend. Dettagli Leonardo a Pietrarsa

Foto: Davide

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend