45 eventi a Napoli per il weekend del 10 e 11 gennaio 2015

45-eventi-a-Napoli-per-il-weekend-del-10-e-11-gennaio-2015.jpg

Finite le feste si torna al classico fine settimana a Napoli pieno di tantissimi eventi. Continuano le grandi mostre a Napoli e oltre alle 6/8 esposizioni interessanti questa settimana c’è anche una bella mostra su Augusto imperatore al Museo Nazionale. Se non l’avete ancora vista sta per chiudere la grande mostra su Tanzio da Varallo incontra Caravaggio a Palazzo Stigliano.

E per il fine settimana è gratuita. Poi visite guidate, spettacoli teatrali e musicali e serate nei locali. Comunque tantissimi eventi per una Napoli realmente da Vivere, non solo nel weekend. Buon fine settimana a tutti.


GRATIS LA MOSTRA TANZIO DA VARALLO

Mostra gratis sulla pittura del '600 a Palazzo Stigliano Zevallos

Gratis a Palazzo Stigliano

Una bella occasione per vedere o rivedere la mostra “Tanzio da Varallo incontra Caravaggio – Pittura a Napoli nel primo Seicento” nello splendido palazzo Zevallos Stigliano di Via Toledo. Così come per l’inaugurazione anche per la chiusura l’esposizione sarà visitabile gratuitamente sabato 10 gennaio 2014 dalle 15:00 alle 20:00 e domenica 11 gennaio 2015 dalle 10:00 alle 20:00. La mostra ci consente di ammirare la produzione artistica napoletana del primo seicento, un periodo favoloso per Napoli che usciva da un’ampia ristrutturazione voluta da Don Pedro da Toledo,Viceré spagnolo a partire dalla metà del 500 che promosse grandi lavori di ampliamento e arricchimento della città. Sabato 10 gennaio inoltre alle ore 18:00 la curatrice Maria Cristina Terzaghi terrà una breve conferenza sull’attività di Caravaggio a Napoli e successivamente guiderà una visita alla mostra. Dettagli Tanzio da Varallo.

MUSICA

Tanti concerti di musica classica in settimana a Napoli

Concerti, anche gratuiti, nei luoghi più belli di Napoli

Tanta musica classica in città per questo fine settimana con concerti tutti molto interessanti e molti anche gratuiti. I concerti si terranno nelle chiese e nei luoghi più suggestivi di Napoli quali la Chiesa di San Domenico Maggiore, la Villa Floridiana e il colonnato di Villa Pignatelli. Nell’articolo un elenco per ogni giorno del fine settimana. Dettagli: Concerti a Napoli.

SPETTACOLI

San Carlo For family

San Carlo for Family: spettacoli per grandi e piccoli

Il San Carlo ha annunciato tante iniziative per coinvolgere i più piccoli e le loro famiglie in una serie di appuntamenti loro dedicati:si inizia con Peter Pan, domenica 11 gennaio ore 11:30 (Teatrino di Corte) e si prosegue fino a marzo con altri spettacoli a prezzo ridotto. La favola dell’eterno bambino che non vuole crescere ci è proposta dal San Carlo reinterpretata dalle coreografie di Anna Razzi, con la partecipazione degli allevi della Scuola di Ballo del Teatro. Prezzi particolarissimi Dettagli: San Carlo for Family

“Le voci di Dentro” con Peppe e Tony Servillo al Bellini

“Le voci di Dentro” di Eduardo De Filippo per la regia di Toni Servillo sarà in scena al Teatro Bellini di Napoli dal 2 al 18 gennaio 2015. Dopo il grande successo avuto al Teatro San Ferdinando di Napoli agli inizi di Novembre e, un grande successo in tanti teatri nazionali le “Le Voci di Dentro” per la regia di Toni Servillo e con anche Peppe Servillo verrà proposta nella bella sala del Teatro Bellini di Napoli.Dettagli: le voci di dentro

“Magnifico Acquatico”: spettacolo circense alla Mostra d’Oltremare

Un grande e particolare “Circo acquatico” ha alzato il suo “tendone” nella Mostra d’Oltremare di Napoli e replicherà i suoi spettacoli fino al giorno 8 febbraio 2015.Già tante esibizioni svolte e quasi tutte da sold out per questo particolarissimo spettacolo spagnolo di alto livello che, nel recente tour europeo, ha accolto quasi 2 milioni di spettatori.Dettagli Magnifico Acquatico

Dove vedere l’ultimo film di Alessandro Siani

L’ultimo film di Alessandro Siani “Si accettano miracoli” è uscito nelle sale cinematografiche il primo gennaio 2015, giorno festivo notoriamente dedicato a dormire. Nonostante il giorno particolare è stato un enorme successo: incassi per 2,4 milioni di euro nelle prime 24 ore di proiezioni.Dive vederlo e la trama sull’articolo. Dettagli: Si accettano miracoli

Il sindaco del Rione Sanità al Teatro San Ferdinando

E’ una delle commedie più belle di Eduardo De Filippo ed è stata rappresentata tantissime volte, dallo stesso Eduardo, al San Ferdinando. Ora la straordinaria commedia torna a casa, nel teatro che fu di Eduardo De Filippo dal 26 Dicembre 2014 all’11 Gennaio 2015 con Eros Pagni come protagonista e per la regia di Marco Sciaccaluga. Dettagli: il sindaco del Rione Sanità

[ad name=”Napoli-end”]

Eventi teatrali nel weekend

Teatro  Augusteo  Piazzetta Duca D’aosta (Funicolare Centrale) ,Telefono 081/414243 Dal 12 Dicembre Al 11 Gennaio  Stelle A Meta’ Con Sal Da Vinci   Regia Alessandro Siani

Teatro Bellini via conte di ruvo , 14 telefono 081/5499688 – dal 2 al 18 gennaio  le voci di dentro  di Eduardo De Filippo  regia Toni Servillo Chiara Baffi, Betti Pedrazzi, Marcello Romolo, Peppe Servillo, Toni Servillo, Gigio Morra

Teatro  Cilea  via san domenico , 11 telefono 081/7141801- dal  25 dicembre al 6 gennaio  come un cenerentolo  con biagio izzo

Teatro Delle Palme  via vetriera a chiaia  , 12  telefono 081/4104486 – 9/10/11  gennaio  sinfonia napoletana con eddy napoli e francesca schiavo

Teatro Diana – Via Luca Giordano , 64  Telefono 081/5562754 – Dal 17  Dicembre  Una Famiglia Quasi Perfetta  Con Carlo Buccirosso  Scritto E Diretto Da  Carlo Buccirosso

Teatro il primo  viale del capricorno , 4   telefono 081/5921898 – dal 25 dicembre al 18 gennaio  biutifull intrigo napoletano di rosario ferro  con  rosario ferro , pino pino

Teatro Mercadante  piazza municipio  telefono. 081/5513396 9/10/11 gennaio storie naturali  e strafottenti con mariano rigillo

Teatro Nuovo via concezione montecalvario  Telefono. 081/4976  dal 2 all’ 11 gennaio  un anno dopo con tony laudadio , enrico ianniello

Teatro Sannazaro  via chiaia , 147  telefono. 081/ 411723 Dal 12 Dicembre  La Festa Di Montevergine  di Raffaele Viviani Regia Lara Sansone

Teatro San Ferdinando  piazza e. de filippo , 20  telefono. 081/291878 – dal 26 dicembre all ’11 gennaio  il sindaco del rione sanita’ con eros pagni, maria basile scarpetta, angela ciaburri, marco montecatino di eduardo de filippo regia marco sciaccaluga

Teatro Toto’  via frediano cavara , 12   telefono. 081/5647525 dal 25 dicembre  stasera ci divertiamo  regia  giancarlo drillo  con gino rivieccio  e band musicale dal vivo

Teatro Troisi parco  lauro via giacomo leopardi   telefono 081/629908 9/10/11 gennaio  meglio un uomo oggi che un marito domani con barbara foria

Nuovo teatro  Sancarluccio  via san pasquale , 49 tel. 081/ dall’ 8 all’ 11 gennaio  sulo  con gianni  lamagna

SERATE E LOCALI

serate e locali a napoli

Slash il salotto delle idee

lo slash è un posto internazionale dove poter bere un caffè, pranzare o stuzzicare immersi in un ambiente rilassante e invitante. E’ aperto tutte le mattine, dalle 10 alle 18 come aula studio, lettura e lavoro. La programmazione serale si arricchisce, di un nuovo calendario: 9 gennaio dalle 19 Aperitivo con musica Live, gustiamo prodotti tipici e non inebriandoci da un’esibizione acustica. Free entry. 10 gennaio dalle 19 Aperitivo con DjSet, cibo, drink e vinili l’accoppiata perfetta, selezione del Dj resident. Free entry. 11 gennaio dalle 20 proiezione Juventus Napoli con possibilità di gustare Crostoni, Saltimbocca oppure ottimi Taglieri accompagnati da Vino, Birra e Drink. Il 10 gennaio alle 10,30 torna Drink City Tour, il programma prevede visita al cimitero delle fontanelle con successivo aperitivo con proiezione di montaggio “il rione sanità dalla strade allo schermo”. Costo tour ed aperitivo 10€. Slash Via Vincenzo Bellini 45 0815648902

Festibál napoli balla al centro, a sud

Festibál è un festivál del Basso Mediterraneo che balla, e noi là stiamo, e assieme balliamo.Un anno di sunate e abballate assieme per fare sentire – col calore e l’allegria – Napoli nuovamente al centro di come vede e vive la vita il mondo cui appartiene. Una cultura fiorita, un incontro al mese, seminari di ballo e di strumenti con chi da quella cultura viene (apposta), e poi a sera concerto festabballo, per ritessere col divertimento legami fra noi e con l’intorno, per toccare la nostra stessa scintilla con dita e piedi, e moltiplicarla.venerdì 9 gennaio, concerto di presentazione, ore 21.30: La Mescla giri di ballo mediterranei. Gratuito: è gradita un offerta per le attività dell’Ex Asilo Filangieri.  vico Giuseppe Maffei 4 (via San Gregorio Armeno)

FESTE E SAGRE

MadreCallsNapoli

Il Museo Madre porta l’Arte nelle piazze di Napoli

MadreCallsNapoli è l’iniziativa che dal 22 dicembre all’11 gennaio 2015 si svolgerà in10 Piazze di Napoli. Ben10 appuntamenti nell’area metropolitana in cui gli operatori didattici del museo MADRE saranno a disposizione per discutere temi e posizioni del contemporaneo e per ascoltare idee, proposte e suggerimenti sul museo da parte di cittadini e turisti.Dettagli: MadreCallsNapoli

Tombola Vajassa: una scostumatissima tombola napoletana

Torna anche quest’anno con un nuovo spettacolo e tante simpatiche novità la tombola dei femminielli più divertente di Napoli “la Tombola Vajassa”: un vero e proprio fenomeno di massa, citato nei libri e consigliato nelle guide turistiche. Si tratta della spettacolarizzazione del gioco della tombola così come viene giocato nei “bassi” dei quartieri più popolari ( e per questo più coloriti ) di Napoli esclusivamente da femminielli e donne(anche se alla Tombola Vajassa possono partecipare anche gli uomini). Il femmenello estrae i numeri dal panaro proclamando ad alta voce il loro significato secondo la smorfia napoletana. E qui sta il divertimento: man mano che i numeri escono, il femmenello li associa creando una storia che si forma dalla casualità del sorteggio e dalla sua fantasia!.Dopo i tanti appuntamenti di Dicembre si replica Sabato 10 Gennaio 2015. Prima dello spettacolo è prevista una cena servita ai tavoli ( primo piatto, secondo con contorno e dolce) accompagnata da acqua e vino, utile per migliorare il tono della serata. Ogni spettacolo riserverà sorprese uniche! Non sono previsti premi in denaro ma solo tantissime risate e premi peperini offerti dal Sexy Shop 69. Location dell’evento il Teatro Cabaret Portalba, in via Portalba.Trattandosi di una cena spettacolo a numero chiuso è obbligatoria la prenotazione (contributo € 25 / persona) chiamando il 338 81 05 370 oppure tramite il sito istituzionale dell’evento www.tombolavajassa.it.

Ischia, Ice & Light

Un fitto programma di eventi si è svolto quest’anno sull’isola verde per Natale. La manifestazione è stata chiamata “Ischia, Ice & Light” e prevede, dal 6 dicembre 2014 all’11 gennaio 2015, quasi 40 giorni di eventi e attrazioni quotidiane per offrire ai tanti turisti ed ai residenti, un Natale veramente da non dimenticare.Nei giorni 10-11 gennaio al Teatro Polifunzionale – Il Cilindro e Amicizia – Filodrammatica Canestrini  Dettagli : Natale a Ischia 

80 presepi di eccellenza: Natale in Mostra

Natale in mostra: sulle orme del Sammartino”, è una iniziativa promossa dal Comune di Torre del Greco che ci consentirà dal 23 dicembre 2014 al primo febbraio 2015 di vedere le eccellenze campane nell’arte del presepe. La splendida mostra è ad ingresso gratuito e si svolgerà presso il Palazzo Baronale di Torre del Greco e ci consentirà di ammirare oltre ottanta presepi di ottima fattura, tutte vere eccellenze campane appartenenti al campo della scultura sacra e presepiale. Dettagli: Natale in mostra 

Mostra di Arte Presepiale dell’Associazione Presepistica Napoletana

La bellissima Mostra di Arte Presepiale  si svolge da anni a cura dell’Associazione Presepistica Napoletana. Quest’anno si terrà dal 29 novembre 2014 all’11 gennaio 2015 presso la Chiesa della croce di Lucca in Piazza Miraglia, all’inizio di via dei Tribunali e sarà ad ingresso libero tutti i giorni dalle 9:30 alle 19:30. Dettagli mostra presepi 

Palio dei presepi: dove vedere i presepi dei quartieri napoletani

Sono in coso le selezioni della una gara tra cittadini e/o associazioni per la realizzazione del presepe più bello. Era una iniziativa rivolta a tutti i cittadini che, per partecipare dovevano costituirsi in gruppi/comitati di quartiere, (in accordo con la propria Municipalità), per creare con la massima libertà il proprio presepe.Ora i presepi sono pronti e sono in mostra nei singoli quartieri di Napoli. Dove sono esposti lo puoi leggere nell’articolo. DettaglIl Palio dei Presepi 

A Sorrento: presepi napoletani tradizionali   

Ancora fino al giorno 11 gennaio  qualche esposizione di presepi a Sorrento per Natale di Sorrento 2014.La bella cittadina si conferma sempre di più la vera capitale del turismo campano che riesce ad attirare turisti anche d’inverno.Dettagli: Natale a Sorrento

il Grande Presepio del Trentino

Rimarrà esposto fino al 1° febbraio 2015 al Museo Diocesano di Napoli il Grande Presepio del Trentino, una spettacolare costruzione a grandezza naturale che, allestito, occupa un’area quadrata di oltre 6 metri di lato. Per la prima volta a Napoli, il grande presepe è molto famoso nel mondo ed è stato già esposto, a partire dal 2007, a San Pietro a Roma, ad Assisi, a l’Aquila, a Cracovia in Polonia, e presso la Basilica della Natività a BetlemmeDettagli: il grande presepe. 

Pista di Pattinaggio a Pinetamare

Dovrebbe rimanere fino al giorno 10 gennaio a pochi chilometri da Napoli, nel Villaggio Coppola Pinetamare, la pista completamente al coperto sotto una tendostruttura di 1.200 Mq. La pista è in ghiaccio naturale, misura 25 metri per 15 e viene pubblicizzata fino al 10 gennaio 2015.All’esterno ci sono stati anche i mercatini di Natale con 30 espositori artistici e giochi gonfiabili, animazione e baby dance per il divertimento dei più piccoli. Domenica 11 Gennaio annunciato LUCIANO PIERRO Dettagli mercatini a Pinetamare 

Le luci d’Artista a Salerno

Proseguono fino alla ultima domenica di gennaio il 25 e sono magnifiche le Luci d’Artista 2014 di Salerno. Stupende anche quest’anno e realizzate in chiave di evento cittadino, le luci hanno assunto in pochi anni una dimensione nazionale ed internazionale, che annuncia e accompagna il periodo natalizio. Bellissima l’Aurora Boreale sul Corso Vittorio Emanuele, ma anche le altre luci, sul tema delle fiabe, sono stupende: vale realmente la pena andarci. Vale la pena di arrivare fino a Salerno per vaderle. Tutti gli itinerari nell’articolo. Dettagli: luci d’artista a Salerno 

VISITE GUIDATE

eremo dei camaldoli

Visita guidata per conoscere l’Eremo dei Camaldoli

Sabato 10 gennaio 2015 l’Associazione Culturale Assodipendenti-TerraMia di Napoli ci darà la possibilità di conoscere, con una straordinaria visita guidata, uno dei posti più suggestivi e panoramici di Napoli: il complesso monumentale dell’Eremo dei Camaldoli.Dettagli L’Eremo dei Camaldoli

Dolci Feste:un tour a Porta Capuana

Proseguirà fino all’11 gennaio 2015 Dolci feste un nuovo percorso degli oramai famosi Food And Art tour gli itinerari turistico- gastronomico promossi per farci conoscere una delle più antiche zone di Napoli,quella di porta Capuana. Dolci feste è il nuovo itinerario domenicale alla scoperta del bello e del buono di Porta Capuana.Il tour partirà dall’Antica Pasticceria Carraturo. Dettagli: Dolci Feste

Ultime visite guidate al Parco Archeologico del Pausilypon

Dal 23 dicembre 2014 al 10 gennaio 2015 si svolgeranno tutti i giorni delle interessanti visite guidate alParco Archeologico del Pausilypon uno dei posti più belli di Napoli. Un itinerario che si svolge a piedi, sulle tracce della Posillipo romana iniziando dalla grotta di Seiano, antica via di accesso al Pausilypon.Dettagli:Natale al Pausilypon

Food and Art Tour, visite e bontà di Porta Capuana

Ritornano i “Food and art” i percorsi turistico-gastronomico tra le meraviglie della zona di Porta Capuana. Già l’anno scorso i tour di Food and Art ci hanno fatto (ri)scoprire dei luoghi di grande interesse artistico e culturale unendoli anche alle grandi tradizioni culinarie della zona. Per la  seconda edizione un doppio  tour. Food and art al tramonto: Porta Capuana alle luci della sera & Food and Art Tour del Sabato Dettagli Food and Art Tour. 

La stazione Neapolis per scoprire la storia di Napoli

Non è una visita guidata ma la potete fare anche da soli perché l’esposizione è ben documentata da una buona e ampia cartellonistica. La stazione Neapolis è il punto di raccolta dei reperti (trasportabili) trovati negli scavi della metro 1 a Napoli. Visitarla è un viaggio nella storia di Napoli nei secoli. Se volete scoprire tutti i reperti leggete della nuova nave trovata in Piazza Municipio e troverete tutta la “storia” di Napoli sotterranea. Dettagli Stazione Neapolis.

Le luci di Dentro alle Catacombe di San Gennaro

E’ stato prorogato fino al 29 marzo 2015 l’eccezionale spettacolo multimediale si terrà tutti i venerdì, sabato e domenica alle Catacombe di San Gennaro fino al 6 gennaio 2015. Le celebri Catacombe di Capodimonte si illumineranno la sera dei weekend con “Le luci di dentro”,  un’esperienza realmente unica tra visita guidata e un viaggio per luci, suoni e immagini .Dettagli Le luci di dentro

Gratis la domenica al Maschio Angioino

Da Domenica 16 novembre 2014 il Comune di Napoli ha deciso di aprire gratuitamente “il Maschio Angioino” ai cittadini e ai turisti la domenica mattina dalle ore 9 alle ore 14. L’ingresso durante la giornata di domenica consentirà di accedere al Cortile, alla Cappella di Santa Barbara ed a tre belle sale del Castello quella dei Baroni, quella delle Armerie ed alla sala della Loggia. Ricordiamo che il Maschio Angioino è anche sede del Museo Civico di Napoli. C’è da ammirare anche il nuovo ponte levatoio risistemato completamente che dà accesso al Maschio AngioinoDettagli gratis la domenica al Maschio Angioino 

Visite a ingresso libero a Santa Maria dell’Incoronata

Ha riaperto la chiesa di Santa Maria dell’Incoronata in via Medina e si visita tutti i giorni, domenica esclusa, fino alle 14,30.ingresso gratuito. Dettagli: La chiesa dell’Incoronata riapre al pubblico.

ARTE E CULTURA

Una mostra dedicata all'imperatore Ottaviano Augusto al MANN

Una mostra sull’imperatore Augusto al Museo Nazionale

Dal 19 dicembre 2014 al 5 maggio 2015 si terrà al MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli una mostra dedicata all’imperatore Ottaviano Augusto che evidenzierà il particolare legame che Augusto aveva con la nostra regione. La mostra è stata organizzata in occasione del bimillenario della morte avvenuta nel 14 c.C. a Nola e ci presenterà oltre 100 opere, alcune delle quali in mostra per la prima volta ed in gran parte appartenenti al Museo Archeologico di Napoli ma con prestiti anche dal Museo Diocesano di Capua e dal Centro studi Ignazio Cerio.Dettagli: Augusto al MANN

Blow up: Fotografia a Napoli 1980-1990 a Villa Pignatelli

Nello splendido complesso di Villa Pignatelli alla Riviera di Chiaia si terrà dal 20 dicembre 2014 al 8 febbraio 2015 la mostra ‘ Blow up. Fotografia a Napoli 1980-1990 ‘, che evidenzia il contributo che la città di Napoli ha dato alla cultura fotografica italiana e internazionale. Un importante evento per il progetto Villa Pignatelli-Casa della fotografia una iniziativa che intende promuovere presso la splendida villa neoclassica la conoscenza di autori, di  tendenze della fotografia contemporanea e coinvolgere i giovani in laboratori didattici. Dettagli Blow Up

Torna il tesoro di Napoli. In esposizione la leggendaria Mitra Gemmata

Dopo la splendida mostra “Ori, argenti, gemme e smalti della Napoli angioina”  sui tesori dell’eccezionale periodo angioino, dal 1 gennaio 2015 torna il tesoro di Napoli, in una nuova esposizione nel Museo del Tesoro di San Gennaro. Fino al 21 settembre 2015 in esposizione anche la mitra gemmata con 3694 pietre preziose realizzata nel 1713 dall’orafo Matteo Treglia su commissione della Deputazione. Eccezionali misure di sicurezza previste per la straordinaria esposizione di uno dei gioielli più preziosi del mondo che sarà in visione in una delle tre super teche blindate donate dalla Fondazione Roma alla Deputazione dopo la mostra romana. Il museo sarà aperto tutti i giorni dalle 9,00 alle 17,30.  Costo del biglietto ridotto Euro 5,00 Info Via Duomo, 149, Napoli 081 294980

A Castel Sant’Elmo Rewind: Arte a Napoli 1980-1990

Cento opere di arte contemporanea saranno in mostra a Castel Sant’Elmo dal 20 dicembre 2014 al 8 febbraio 2015, opere che aiuteranno a ricostruire la complessa storia artistica a Napoli negli anni Ottanta del Novecento.  Una mostra nuova, curata da Angela Tecce, e dedicata alla nuova generazione di artisti napoletani attiva negli anni Ottanta, che si terrà nel museo del Novecento a Napoli e che ci mostrerà artisti, opere e documenti che descrivono gli avvenimenti di quegli anni cruciali. Tra le altre, opere di: Carlo Alfano, Mimmo Paladino, Luigi Mainolfi, Nino Longobardi, Ernesto Tafafiore, Francesco Clemente. Dettagli: Rewind 

La Street Art di #OBEY al Pan

Al PAN, il Palazzo delle Arti di Napoli ci sarà dal 6 dicembre 2014 al 28 febbraio 2015, una grande mostra sulle opere di Frank Shepard Fairey, uno dei più famosi street artist americani più conosciuto come#OBEY. Shepard Fairey era già un apprezzato e conosciuto street artist ma è diventato ancora di più uno degli autori più influenti della scena contemporanea dopo aver realizzato il simbolo della campagna elettorale di Barack Obama. E’ di OBEY infatti l’immagine stilizzata in quadricromia di Barack Obama sovrapposta ai termini Hope (speranza), Change (cambiamento), Progress (progresso), divenuta simbolo della campagna elettorale del futuro presidente degli Stati Uniti d’America nel 2008. Dettagli sulla mostra.

Mostra su Leonardo da Vinci al Museo Ferroviario di Pietrarsa

Dal 12 dicembre al 31 maggio 2015 il suggestivo Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa ospiterà anche una mostra sulla vita, le opere e le macchine del Genio dell’Umanità, Leonardo da Vinci. In esposizione le macchine di Leonardo da Vinci, riprodotte sia in scala sia a grandezza naturale e realmente funzionanti tali da essere usate. Inoltre saranno esposte riproduzioni dei capolavori e dei codici di Leonardo. La mostra, si intitola “Leonardo da Vinci – il Genio Universale”  ed è aperta solo nei weekend. Dettagli Leonaro a Pietrarsa

90 opere di Vincenzo Gemito in mostra a Capodimonte

90 opere di Vincenzo Gemito, il famoso scultore napoletano morto nel 1929 saranno esposte al museo di Capodimonte fino al 16 luglio 2015 nella mostra “Vincenzo Gemito dal salotto Minozzi al Museo di Capodimonte”. Le opere in esposizione sono disegni, bozzetti, sculture in bronzo e terracotta e fanno parte di una raccolta di ben 372 opere della preziosa collezione Minozzi, che fu acquistata l’anno scorso dal ministero per i Beni culturali. Dettagli Mostra su Gemito 

Mostra su Lucio Amelio al Madre

Dalla Modern Art Agency alla genesi di Terrae Motus (1965-1982). Documenti, opere, una storia…” è il titolo della mostra che il Madre, il Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina, dal 22 novembre 2014 al 9 marzo 2015 dedica a Lucio Amelio il grande gallerista napoletano scomparso nel 1994. Dobbiamo a Amelio se i grandi protagonisti dell’arte contemporanea sono giunti a Napoli durante quei vent’anni, rendendo la città in quel periodo una vera capitale dell’arte contemporanea mondialeDettagli Amelio al Madre 

Ultimo giorni per “Il seicento napoletano” in mostra a Palazzo Stigliano

Lo splendido Palazzo Zevallos Stigliano di via Toledo a Napoli ospiterà fino al 11 gennaio 2015, la mostra “Tanzio da Varallo incontra Caravaggio – Pittura a Napoli nel primo seicento”. La mostra ci consente di ammirare la produzione artistica napoletana del primo seicento, un periodo favoloso per Napoli che usciva da un’ampia ristrutturazione voluta da Don Pedro da Toledo,Viceré spagnolo a partire dalla metà del 500 che promosse grandi lavori di ampliamento e arricchimento della città. Dettagli: Tanzio da Varallo 

In mostra a Napoli 70 opere di Hermann Nitsch

“Azionismo pittorico – eccesso e sensualità” è una mostra che ci consentirà di ammirare, fino al 28 febbraio 2016, per la prima volta in Italia 70 opere di Hermann Nitsch provenienti dal Nitsch Museum di Mistelbach (Vienna). L’esposizione è a cura del critico d’arte tedesco Michael Karrer e propone, negli spazi del Museo Nitsch di Napoli, grandi tele, foto e video delle azioni pittoriche. Dettagli 70 opere di Nitsch.

La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento

Dal 30 ottobre 2014 al 31 gennaio 2015, presso il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore, si terrà una interessante mostra ad ingresso gratuito dal titolo” Il Bello o il Vero. La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento”. L’esposizione propone per la prima volta al grande pubblico i complessi percorsi e le numerose personalità degli artisti di un secolo non ancora celebrato dalla storia moderna. Attraverso deipercorsi espositivi particolari ed unici, tra alta tecnologia e le bellezze di San Domenico Maggiore, si potranno ammirare le opere di grandi artisti del periodo di fine-inizio secolo.DettagliIl bello e il vero

Il Palazzo Zevallos Stigliano è un nuovo museo 

Oltre che per la mostra del seicento napoletano (di cui vi abbiamo parlato prima) conviene visitare lo splendido Palazzo Zevallos Stigliano su via Toledo, riallestito  completamente che ora presenta oltre 120 opere, con tanti capolavori riguardanti la città di Napoli dal Seicento sino ai primi anni del Novecento tra cui lo splendido Martirio di Sant’Orsola di Caravaggio, anzi l’ultimo Caravaggio. Dettagli Palazzo Stigliano.

Eduardiana gli eventi per ricordare De Filippo

A 30 anni dalla sua morte Napoli e il Forum delle Culture ricordano Eduardo De Filippo con un ampio calendario di eventi presentato con il titolo di “Eduardiana” tra cui “Eduardo…luoghi, vita, opere” Mostra Fotografica alla Basilica di San Giovanni Maggiore. Dettagli Eduardiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend