4 visite guidate da non perdere: weekend 10 – 11 gennaio 2015

4-visite-guidate-da-non-perdere-weekend-10-–-11-gennaio-2015.jpg

Riprendono, dopo la pausa natalizia, le visite guidate proposte dalle varie associazioni che operano sul territorio e, come di consueto, ci propongono posti incantevoli del nostro territorio. Stavola vi proponiamo 4 incontri veramente interessanti.

Sabato iniziamo dalle ville romane di Stabia, patrimonio poco conosciuto ma molto interessante e non manca un giro tra le più belle chiese del centro antico di Napoli compreso quella del Monte Manso di Scala vero gioiello sconosciuto ai più. Per domenica 11 gennaio un posto molto bello a Napoli, il monastero delle trentatre, una visita che ci faràconoscere anche la storia dell’Ospedale degli Incurabili e poi la splendida Reggia di Portici con la sua bellissima sala cinese. 4 incontri realmente da non perdere in alcuni tra i più belli della nostra terra.

Sabato 10 gennaio 2015 – Le ville romane di Stabia

Con Locus Iste –  Un percorso attraverso uno dei complessi archeologici più interessanti della Campania: le ville romane di Arianna e di San Marco dell’antica città di Stabia.Luogo di delizie e di otium ma anche di arte e di poesia, le ville sorgono in una splendida posizione panoramica sulla collina  di Varano, immersa nel verde, poco lontana dal centro della città di Castellammare di Stabia.  Come in  una foto istantanea, Plinio il Giovane ci racconterà dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C., e Petronio, con il suo Satyricon, ci trasporterà , tra ombre e luci, vizi e virtù, nella vita dell’aristocrazia romana: rievocando i “geni del luogo” immersi in ambienti lussuosi,  stanze da pranzo e soggiorni con vista panoramica, terme e biblioteche circondate da giardini arricchiti da piscine e fontane, o immaginandoli impegnati in  filosofiche discussioni al riparo di  incantevoli peristili, ricreeremo l’atmosfera di cui amava circondarsi l’elite  romana che possedeva nel golfo di Napoli le proprie ville più belle

Appuntamento – ore 11.00 presso  Ingresso Scavi archeologici di Stabia , Via Passeggiata Archeologica, 50 | Gragnano  Contributo organizzativo : 6 euro  prenotazione obbligatoria entro e non oltre le ore 19.00 del giorno che precede la visita – Locus Iste 3472374210

Sabato 10 gennaio 2015 – Neapolis e le sue meraviglie storiche

Con Megaride – Le bellezze e la storia di Napoli saranno i protagonisti della visita guidata al centro antico di Napoli  Si partirà dal complesso monastico di San Gregorio Armeno esempio indiscusso del Barocco a Napoli e con il suo bellissimo chiostro continuando poi verso la Chiesa di San Lorenzo Maggiore, tesoro di architettura gotica francese e sede del Cappellone di Sant’Antonio, capolavoro firmato dal famoso Cosimo Fanzago. Di seguito si andrà alla Chiesa di San Paolo Maggiore, in piazza San Gaetano, per poi concludere il viaggio nella storia di Napoli nella Chiesa del Real Monte Manso di Scala, aperta al pubblico da pochi anni e posta eccezionalmente al terzo piano di un palazzo, esattamente in asse con la magnifica Cappella Sansevero.

Appuntamento – presso Bar Capparelli, piazza San Gaetano, di fronte alla Chiesa di San Paolo Maggiore alle ore 9:30. Contributo soci Megaride: 6 € non soci 8 €. Prenotazione obbligatoria Megaride 3481149647

Domenica 11 gennaio 2015 – Monastero delle Trentatré

Con Assodipendenti Terramia – il Monastero delle Trentatré è per un percorso unico e suggestivo.  La visita darà modo di conoscere uno dei complessi più particolari di Napoli, fondato da Maria Lorenza Longo, nobildonna catalana che, trasferitasi a Napoli, operò moltissimo tra le persone meno abbienti, fondando, dapprima l’Ospedale degli Incurabili e, successivamente il monastero di clausura di Santa Maria in Gerusalemme, detto Monastero delle Trentatré, dal numero massimo di suore che poteva ospitare, in ricordo degli anni di Cristo. Un viaggio straordinario tra  storia, arte e fede della Napoli del Cinquecento fino ai giorni nostri. Assodipendenti-Terramia  è solita destinare una parte del contributo versato dai partecipanti per i lavori di  restauro degli affreschi dell’atrio del Monastero delle Trentatrè.  Al termine della visita, le suore saluteranno i partecipanti con una “ dolce sorpresa “

AppuntamentoOre 10.00: accoglienza presso piazza Cavour, Fermata Metropolitana, Linea 2  – registrazione e versamento delle quote associative ai collaboratori. Ore 10,30: inizio visita guidata. durata 2 ore circa. Contributo organizzativo: € 6 Associati Assodipendenti-Terramia 2014; € 7 Non Associati Prenotazione obbligatoria Assodipendenti-Terramia  Tel. – 3386702541 – 08119463799- 081.6140920 ( dopo le ore 16,30)

Domenica 11 gennaio 2015 – La Reggia di Portici, Mozart e la moda cinese

Con SireCoop – Un itinerario particolare alla scoperta dell’architettura della Reggia di Portici, raccontando di Re, Mozart e gusto cinese attraverso sontuose sale, spazi scenografici e scaloni monumentali, compresa la splendida Cappella Reale. Un percorso per conoscere una delle residenze più illustri della dinastia borbonica, adagiata tra il mare e il Vesuvio, ricca di storia e fascino. L’itinerario consentirà di scoprire la bellezza della Cappella Reale, consacrata nel 1749 e costruita modificando il precedente teatro di corte, la singolarità della Sala Cinese, espressione di un gusto settecentesco per le atmosfere dell’Oriente asiatico, insieme a numerosi spazi del piano nobile della Reggia, dove superfici affrescate si alternano a terrazze e scaloni.

Appuntamento – ore 10:30 incontro dei partecipanti presso la biglietteria dei Musei, via Università 100 Portici (Na) Contributo organizzativo: 7€ Prenotazione Obbligatoria Info e prenotazioni Sirecoop  081 2532016 (lu-ve 9,30-14,30)

 [ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend