43 eventi a Napoli per il weekend del 27 e 28 dicembre 2014

weekend-napoli-27-e-28-dicembre-2014.jpg

L’ultimo weekend dell’anno e subito dopo l’”ubriacatura” del Natale ma pieno di cose da fare a Napoli. Continuano le grandi mostre a Napoli: ci sono almeno 6/8 esposizioni da non perdere in città e alcune terminano a fine anno. La novità della settimana è Rewind a Castel Sant’Elmo dove troverete oltre 100 maestri dell’arte contemporanea in esposizione.. Dopo i grandi concerti della settimana scorsa con Pino Daniele e con Elisa chiude l’anno Nino D’Angelo. Poi visite guidate ma in forma ridotta in città:ci sono delle belle visite notturne alla Solfatara di Pozzuoli e, da non perdere, la visita guidata al presepe di “Don Placido” al Gesù Vecchio. Ancora tanti mercatini di Natale assieme alle belle mostre di presepi tutti di grande fattura e di alta qualità.Il centro storico è ancora affollato e piena di luci natalizie San Gregorio Armeno. Ma date un’occhiata anche agli eventi di Capodanno perché ci siamo quasi. Tantissimi eventi dunque per una Napoli realmente da Vivere, non solo nel weekend. Buon fine settimana a tutti.

NATALE A NAPOLI

5 libri su Napoli da regalare a Natale

Natale in Mostra: 80 presepi di eccellenza 

Natale in mostra: sulle orme del Sammartino”, è una iniziativa promossa dal Comune di Torre del Greco che ci consentirà dal 23 dicembre 2014 al primo febbraio 2015 di vedere le eccellenze campane nell’arte del presepe. La splendida mostra è ad ingresso gratuito e si svolgerà presso il Palazzo Baronale di Torre del Greco e ci consentirà di ammirare oltre ottanta presepi di ottima fattura, tutte vere eccellenze campane appartenenti al campo della scultura sacra e presepiale. Dettagli: Natale in mostra 

Natale 2014 in Piazza Mercato e al Borgo Orefici

Tutti i quartieri napoletani si stanno organizzando con eventi e manifestazioni per attirare visitatori e turisti nelle loro strade. Dopo aver parlato del Natale organizzato al Vomero tra le luci d’artista, i mercatini e le grandi firme vediamo le iniziative natalizie nel cuore della vecchia Napoli in particolare tra Piazza Mercato e l’antico Borgo degli Orefici. Ne sono tante tra mostre d’arte e spettacoli particolari. Il calendario completo sull’articolo. Dettagli Natale a Piazza Mercato

Mostra dell’Arte Presepiale a Castel dell’Ovo

Nella suggestiva Sala delle Carceri di Castel dell’Ovo dal 14 dicembre 2014 al  06 gennaio 2015 si svolgerà la3° Mostra dell’arte Presepiale delle Proloco di Napoli e della sua Provincia. L’ingresso al pubblico è gratuito. La mostra è organizzata dall’Unpli provinciale di Napoli ed ha lo scopo di evidenziare come l’Arte Presepiale appartenga oramai alla nostra tradizione partenopea. Naturalmente con l’occasione si vuole far conoscere a tutti i visitatori la suggestiva atmosfera di cultura dei capolavori di artigiani che imprimono di passione le loro opere, tutte di alto livello. Tutte le opere sono di Maestri selezionati dalle varie Pro loco della provincia di Napoli e la splendida cornice di Castel dell’Ovo rende l’ambiente espositivo ancora più magico.Dettagli Mostra a Castel dell’Ovo

Napoli città Natale: l’atmosfera natalizia in un video

E’ un bel video quello che ha realizzato il Comune di Napoli per far conoscere la particolare atmosfera natalizia che si crea in città in questo periodo. Il video, realizzato dall’Assessorato alla Comunicazione, vuole aiutare a potenziarel’attività di promozione e valorizzazione della città, e presenta, oltre ai posti più caratteristici della città in questo periodo, anche delle iniziative culturali che si stanno svolgendo a Napoli in queste festività. Guardatelo sull’articolo perché è veramente ben fatto e racchiude realmente molte bellezze e tipicità di Napoli. Dettagli Napoli Città Natale

Natale al Vomero tra mercatini, luci d’autore e grandi firme

abato 6 dicembre 2014, sono state accese le “luci d’autore” che illumineranno le strade principali del Vomero. Alle 17 in via Scarlatti alla presenza del Sindaco de Magistris e del Vice Sindaco Sodano sono state inaugurate le luminarie natalizie “ufficiali “ di quest’anno nel più grande quartiere commerciale cittadino. Le luci organizzate dal Comune sono innovative, originali e a basso consumo di energia. Ma non ci sono solo le luci di via scarlatti per il Natale vomerese: il quartiere collinare è pieno di grandi negozi e piccole botteghe, di ristoranti, pub e pizzerie  e presenta tante iniziative natalizie che rendono il Vomero e l’Arenella uno dei centri commerciali “naturali” più grandi, convenienti e affollati in Italia. Vediamo cosa si potrà trovare in questi giorni al Vomero.Dettagli Natale al Vomero

“Natale al Chiostro” a Santa Chiara

Da venerdì 5 dicembre 2014 fino al 7 Gennaio 2015 si ripete anche quest’anno l’evento “Natale al Chiostro” che si svolgerà, per la seconda volta consecutiva, all’interno dello splendido Chiostro di Santa Chiara a Napoli. Dopo il successo dello scorso anno la manifestazione ripropone una serie di eventi che vanno ad aggiungersi alla visita alle bellezze del complesso monumentale. In questo weekend l’apertura della manifestazione con vari eventi e manifestazioni che si susseguiranno all’interno del magnifico Chiostro. Dettagli Natale a S. Chiara 

Palio dei presepi: dove vedere i presepi dei quartieri napoletani

Ad Agosto il Comune organizzò una interessante iniziativa: una gara tra cittadini e/o associazioni per la realizzazione del presepe più bello. Era una iniziativa rivolta a tutti i cittadini che, per partecipare dovevano costituirsi in gruppi/comitati di quartiere, (in accordo con la propria Municipalità), per creare con la massima libertà il proprio presepe.Ora i presepi sono pronti e sono in mostra nei singoli quartieri di Napoli. Dove sono esposti lo puoi leggere nell’articolo. DettaglIl Palio dei Presepi 

Mostra di Arte Presepiale dell’Associazione Presepistica Napoletana

La bellissima Mostra di Arte Presepiale  si svolge da anni a cura dell’Associazione Presepistica Napoletana. Quest’anno si terrà dal 29 novembre 2014 all’11 gennaio 2015 presso la Chiesa della croce di Lucca in Piazza Miraglia, all’inizio di via dei Tribunali e sarà ad ingresso libero tutti i giorni dalle 9:30 alle 19:30. Dettagli mostra presepi 

I mercatini di Natale 2014 a Napoli

Oramai ci siamo quasi: tra un mese saremo a pochi giorni dal Natale, immersi in quell’atmosfera unica che solo la festività natalizia ci può donare.A Napoli è poi tutto diverso, l’atmosfera natalizia è particolare con le sue luci i suoi colori e sapori, i presepi artigianali, gli addobbi fatti a mano.Quest’anno il Comune ha già rilasciato un elenco delle strade dove si formeranno i mercatini natalizi e noi vi proponiamo di seguito tutte le località suddivise per municipalità. Dettagli: Mercatini natalizi 

Luci natalizie a San Gregorio Armeno

Dalla settimana scorsa San Gregorio Armeno, la strada dei pastori napoletana, è illuminata dalle luci di Natale. Grazie all’impegno della Camera di Commercio di Napoli, che ha pagato le installazioni, della Municipalità e dall’Associazione dei maestri presepiali le luci natalizie renderanno San Gregorio ancora più bella e caratteristica. Dettagli Luci a San Gregorio Armeno.

Ferrigno apre a via Calabritto

Giuseppe e Marco Ferrigno, antichi artigiani del presepe napoletano fin dal 1836, che hanno la loro storica bottega in Via San Gregorio Armeno 8, hanno aperto una loro sede espositiva nella centralissima ed elegante via Calabritto, la strada che da Piazza dei Martiri porta alla Riviera di Chiaia ed alla Villa Comunale.Una strada da sempre “riservata” alle vetrine ed agli store delle grandi griffe e delle marche italiane note in tutto il mondo. Dettagli Ferrigno a Chiaia 

Natale a Sorrento: mercatini di Natale, presepi e Gospel

Sorrento è meta preferita dei napoletani e pertanto vi segnaliamo gli eventi natalizi di un ricchissimo e bene organizzato Natale di Sorrento 2014.La bella cittadina si conferma sempre di più la vera capitale del turismo campano che riesce ad attirare turisti anche d’inverno.Hotel pieni e tanti turisti, stranieri e italiani per una città che lo merita e che si sa organizzare. “M’illumino d’inverno” è la rassegna che coprirà tutto il periodo natalizio per rendere indimenticabile il soggiorno o la passeggiata nella cittadina costiera con ben 35 giorni di eventi.Dettagli: Natale a Sorrento

MUSICA

nino d'angelo concerto napoli 2014

Nino d’Angelo  – concerto anni 80 e non solo

sabato 27 al Palapartenope Nino D’Angelo. Tra gli ultimi grandi concerti di dicembre D’Angelo che l’anno scorso era al Bellini per Natale ma quest’anno ci vuole un luogo più grande per contenere i Fans e va al Palapartenope. Lo ricordiamo anche al San Carlo con un suo spettacolo su Sergio Bruni, realizzato con Roberto De Simone e la collaborazione di Mimmo Paladino.prezzi: i° settore € 34.00 /  ii° settore € 29.00 trib € 24.00 Dettagli concerti di dicembre

SPETTACOLI

la bella addormentata teatro bellini napoli

“La Bella Addormentata” al Teatro Bellini

Dal 26 al 28 dicembre 2014 al Teatro Bellini andrà in scena “La Bella addormentata” un balletto in un prologo e tre atti con coreografie di Fredy Franzutti su musiche di Piotr Il’ic Caikovskij. Una versione particolare della “Bella Addormentata” quella che arriva al Bellini creata da Fredy Franzutti, giovane coreografo del Balletto del Sud, che ci presenta la “sua” versione in balletto ambientata nel Salento della «La Bella addormentata nel Bosco» sulla musica di Cajkovskij.Dettagli La Bella Addormentata

La cantata dei Pastori di Carlo Faiello

Fino al 27 dicembre 2014 nel centro antico di Napoli alla Domus Ars nella Chiesa di S. Francesco delle Monache di via Santa Chiara si svolgerà l’evento di Natale più bello e più atteso, il vero spettacolo della tradizione napoletana: la Cantata dei Pastori, il Concerto di Natale. diretto da Carlo Faiello con musiche di Roberto De Simone e dello stesso Faiello.Dettagli:la cantata dei Pastori

Capri Hollywood

Un grande evento inizierà subito dopo Natale a Capri: Capri Hollywood una festa fra cinema, arte, fashion, gourmet e musica. Tanto cinema con la presentazione di tre anteprime europee a Capri, Hollywood – The International Film Festival, che si svolgerà nell’isola azzurra dal 27 dicembre 2014 al 2 gennaio 2015.Dettagli Capri Hollywood  

Eventi teatrali nel weekend

Teatro  Augusteo  Piazzetta Duca D’aosta (Funicolare Centrale) ,Telefono 081/414243 Dal 12 Dicembre Al 6 Gennaio  Stelle A Meta’ Con Sal Da Vinci   Regia Alessandro Siani

Teatro Bellini via conte di ruvo , 14 telefono 081/5499688 – 27/28/29  dicembre  la bella addormentata  coreografie di fredy franzutti musica di piotr il’ic caikovskij scene di francesco palma

Teatro Bracco  salita tarsia  , 38 telefono 081/5645323 –  dal  29 gennaio didi , vava’ e pele’  regia gaetano liguori  con caterina de santis , massimo masiello , salvatore misticone

Teatro  Cilea  via san domenico , 11 telefono 081/7141801- dal  25 dicembre  come un cenerentolo  con biagio izzo

Teatro Delle Palme  via vetriera a chiaia  , 12  telefono 081/4104486 – dal 25 dicembre al 4 gennaio  Appunti di viaggio  con lina sastri

Teatro Diana – Via Luca Giordano , 64  Telefono 081/5562754 – Dal 17  Dicembre  Una Famiglia Quasi Perfetta  Con Carlo Buccirosso  Scritto E Diretto Da  Carlo Buccirosso

Teatro il primo  viale del capricorno , 4   telefono 081/5921898 – dal 25 dicembre al 18 gennaio  biutifull intrigo napoletano di rosario ferro  con  rosario ferro , pino pino

Galleria toledo  via concezione  a montecalvario , 16 telefono 081/425037- dal 25 al 28 dicembre nummere scostumatissima tombola di e con gino curcione

Teatro Sannazaro  via chiaia , 147  telefono. 081/ 411723 Dal 12 Dicembre  La Festa Di Montevergine  di Raffaele Viviani Regia Lara Sansone

Teatro San Ferdinando  piazza e. de filippo , 20  telefono. 081/291878 – dal 26 dicembre all ’11 gennaio  il sindaco del rione sanita’ con eros pagni, maria basile scarpetta, angela ciaburri, marco montecatino di eduardo de filippo regia marco sciaccaluga

Teatro Toto’  via frediano cavara , 12   telefono. 081/5647525 dal 25 dicembre  stasera ci divertiamo  regia  giancarlo drillo  con gino rivieccio  e band musicale dal vivo

SAGRE E FESTE

Natale a Ischia  il programma di Ischia, Ice & Light

Natale a Ischia: il Presepe Vivente di Campagnano

Un fitto programma di eventi è stato previsto quest’anno dall’amministrazione comunale dell’isola verde.La manifestazione è stata chiamata “Ischia, Ice & Light” e prevede, dal 6 dicembre 2014 all’11 gennaio 2015, quasi 40 giorni di eventi e attrazioni quotidiane per offrire ai tanti turisti ed ai residenti, un Natale veramente da non dimenticare.da non perdere il Presepe Vivente di Campagnano del 28 dicembre una splendida versione teatralizzata del presepio cui parteciperanno oltre 200 figuranti.  Dettagli : Natale a Ischia 

il Grande Presepio del Trentino

Rimarrà esposto fino al 1° febbraio 2015 al Museo Diocesano di Napoli il Grande Presepio del Trentino, una spettacolare costruzione a grandezza naturale che, allestito, occupa un’area quadrata di oltre 6 metri di lato. Per la prima volta a Napoli, il grande presepe è molto famoso nel mondo ed è stato già esposto, a partire dal 2007, a San Pietro a Roma, ad Assisi, a l’Aquila, a Cracovia in Polonia, e presso la Basilica della Natività a BetlemmeDettagli: il grande presepe. 

Pista di Pattinaggio e mercatini di Natale a Pinetamare

Durante il periodo di Natalea pochi chilometri da Napoli, nel Villaggio Coppola Pinetamare, è stata aperta nuova pista completamente al coperto sotto una tendostruttura di 1.200 Mq. La pista è in ghiaccio naturale,misura 25 metri per 15 e rimarrà aperta fino al 10 gennaio 2015.All’esterno sono previsti anche i mercatini di Natale con 30 espositori artistici dove si potranno acquistare tanti regali originali. In più nell’area ci sono anche giochi gonfiabili, animazione e baby dance per il divertimento dei più piccoli. Per questo weekend sabato 27 dicembre  Gianluca Manzieri Show e Lunedì 29 dicembre  – Circus Orchestra Dettagli mercatini a Pinetamare 

Le luci d’Artista a Salerno

Sono un grande successo le Luci d’Artista 2014 di Salerno. Stupende anche quest’anno e realizzate in chiave di evento cittadino, le luci hanno assunto in pochi anni una dimensione nazionale ed internazionale, che annuncia e accompagna il periodo natalizio. Bellissima l’Aurora Boreale sul Corso Vittorio Emanuele, ma anche le altre luci, sul tema delle fiabe, sono stupende: vale realmente la pena andarci. Vale la pena di arrivare fino a Salerno per vaderle. Tutti gli itinerari nell’articolo. Dettagli: luci d’artista a Salerno 

[ad name=”Napoli-end”]

VISITE GUIDATE

“Gli Aperitivi delle Muse” nei musei più belli di Napoli!

Gli Aperitivi delle Muse nei musei più belli di Napoli!

Un simpatico Drink City Tour, cioè un ciclo di visite guidate nei maggiori musei cittadini seguito da buffet degustazioni e vino in un caffè letterario, ci viene proposto per gli ultimi due weekend dell’anno 2014. A presentarcelo è un nuovo caffè letterario/sala concerti che si chiama Slash ed ha aperto in pieno centro in Via Vincenzo Bellini, 45 a due passi da Port’Alba e dalla movida dei baretti di via Costantinopoli.Previsti appuntamenti per il 26,27 e 28 dicembre. Dettagli: Gli Apertitivi delle Muse.

Il presepe tra arte e fede al Gesù vecchio

E’ molto famoso in città: è il cosiddetto presepe di Don Placido nella Basilica del Gesù Vecchio. Attualmente posto nei locali attigui alla sacrestia, è visitabile soltanto nel periodo natalizio e si compone di pastori a grandezza naturale, rifacentisi alla scuola del Sammartino, realizzati dall’Ingaldi, dal Lionelli e dal Pappatino. Strettamente connessa alla vicenda umana e religiosa del domenicano Don Placido Baccher è la stessa chiesa barocca del Gesù Vecchio, con opere tra gli altri del Solimena e del Fanzago, al cui interno, il giorno 11 di ogni mese, si ripete il pellegrinaggio dei devoti alla statua della Vergine Immacolata, la Madre celeste a cui manifestare le proprie ansie, le proprie pene, la gioia di rivederla ancora. Con Locus Iste sabato 27 dicembre ore 10,45 Appuntamento : Piazza San Domenico ore 10.45. Contributo organizzativo:  6 euro PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro le 19.00 DEL GIORNO CHE PRECEDE LA VISITA al 3472374210 (NO SMS).

Visite guidate notturne alla Solfatara  

 Una serie di interessanti visite guidate serali sono previste per fine anno al vulcano Solfatara di Pozzuoli. Le visite si svolgeranno nelle serate di sabato 27 e martedì 30 dicembre 2014 e in quelle dei giorni giovedì 1 e sabato 3 gennaio 2015. Dettagli: Visite notturne.  

Il presepe del Banco di Napoli

Il giorno 30 dicembre 2014 alle ore 11.00 nella Cappella Palatina del Palazzo Reale di Napoli sarà illustrata la storia del presepe napoletano con una visita guidata alla pregevole collezione presepiale del Banco di Napoli. Infatti nel Palazzo Reale di Napoli esiste quello che è stato per anni conosciuto come il presepe del Re che, in realtà, è un Presepe di proprietà del Banco di Napoli e uno dei più belli esistenti in tutto il sud Italia. Dettagli: il presepe del Banco. 

Visite gratuite ogni sabato per scoprire l’Arte nel Metrò

C’è di nuovo l’occasione per conoscere le stazioni dell’arte della Metro 1, veri gioielli dell’arte contemporanea, con visite gratuite di esperti volontari di Legambiente Neapolis 2000. Le nostre stazioni sono considerate universalmente tra le più belle al mondo. Toledo, ad esempio, è stata più volte definita la “stazione più bella d’Europa”. I suoi interni sono arricchiti da opere di William Kendridge, Bob Wilson e Achille Cevolied ha ancheun altro primato: è la stazione più profonda tra quelle finora in esercizio sulla Linea 1 perché raggiunge i 50 metri di profondità con il magnifico percorso di colori che ci “accompagna” dalla terra al mare. Sabato 27 dicembre – 2 visite:Visita stazioni Toledo e Università – ore 11.00 atrio stazione Toledo e Visita stazioni Dante e Garibaldi – ore 11.00 atrio stazione Dante. Dettagli Visite alla Metro.

”Tu scendi dalle scale un Natale tra le pedamentine più belle di Napoli

A Napoli esistono oltre 200 “percorsi pedonali” che collegano varie zone della città dei quali 135 sono scale e 69 gradinate.Un vero e proprio patrimonio ambientale e urbano che a volte ci riserva panorami mozzafiato e viste incredibili della nostra città. Dal giorno 8 dicembre 2014 fino all’7 gennaio 2015, in quasi tutti i sabati e le domeniche, si svolgeranno diverse iniziative organizzate sulle scalinate che ci aiuteranno a scoprirne il fascino. Sabato 27 Dicembre 2014 – Scale del Vomero. Domenica 28 Dicembre 2014 – La Pedamentina e dalle scale del Petraio a Chiaia . Tutte le info e i dettagli sull’articolo. Dettagli: le scale di Napoli.

Food and Art Tour, visite e bontà di Porta Capuana

Ritornano i “Food and art” i percorsi turistico-gastronomico tra le meraviglie della zona di Porta Capuana. Già l’anno scorso i tour di Food and Art ci hanno fatto (ri)scoprire dei luoghi di grande interesse artistico e culturale unendoli anche alle grandi tradizioni culinarie della zona. Per la  seconda edizione un doppio  tour. Food and art al tramonto: Porta Capuana alle luci della sera & Food and Art Tour del Sabato Dettagli Food and Art Tour. 

La stazione Neapolis per scoprire la storia di Napoli

Non è una visita guidata ma la potete fare anche da soli perché l’esposizione è ben documentata da ampia cartellonistica. La stazione Neapolis è il punto di raccolta dei reperti (trasportabili) trovati negli scavi della metro 1 a Napoli. Visitarla è un viaggio nella storia di Napoli nei secoli. Se volete scoprire tutti i reperti leggete della nuova nave trovata in Piazza Municipio e troverete tutta la “storia” di Napoli sotterranea. Dettagli Stazione Neapolis.

Le luci di Dentro alle Catacombe di San Gennaro

Un eccezionale spettacolo multimediale si terrà tutti i venerdì, sabato e domenica alle Catacombe di San Gennaro fino al 6 gennaio 2015. Le celebri Catacombe di Capodimonte si illumineranno la sera dei weekend con “Le luci di dentro”,  un’esperienza realmente unica tra visita guidata e un viaggio per luci, suoni e immagini .Dettagli Le luci di dentro

Gratis la domenica al Maschio Angioino

Da Domenica 16 novembre 2014 il Comune di Napoli ha deciso di aprire gratuitamente “il Maschio Angioino” ai cittadini e ai turisti la domenica mattina dalle ore 9 alle ore 14. L’ingresso durante la giornata di domenica consentirà di accedere al Cortile, alla Cappella di Santa Barbara ed a tre belle sale del Castello quella dei Baroni, quella delle Armerie ed alla sala della Loggia. Ricordiamo che il Maschio Angioino è anchesede del Museo Civico di Napoli. C’è da ammirare anche il nuovo ponte levatoio risistemato completamente che dà accesso al Maschio AngioinoDettagli gratis la domenica al Maschio Angioino 

Visite a ingresso libero a Santa Maria dell’Incoronata

Ha riaperto la chiesa di Santa Maria dell’Incoronata in via Medina e si visita tutti i giorni, domenica esclusa, fino alle 14,30.ingresso gratuito. Dettagli: La chiesa dell’Incoronata riapre al pubblico.

ARTE E CULTURA

Street Art al Pan in mostra Shepard Fairey #OBEY

A Castel Sant’Elmo Rewind: Arte a Napoli 1980-1990

Cento opere di arte contemporanea saranno in mostra a Castel Sant’Elmo dal 20 dicembre 2014 al 8 febbraio 2015, opere che aiuteranno a ricostruire la complessa storia artistica a Napoli negli anni Ottanta del Novecento.  Una mostra nuova, curata da Angela Tecce, e dedicata alla nuova generazione di artisti napoletani attiva negli anni Ottanta, che si terrà nel museo del Novecento a Napoli e che ci mostrerà artisti, opere e documenti che descrivono gli avvenimenti di quegli anni cruciali. Tra le altre, opere di: Carlo Alfano, Mimmo Paladino, Luigi Mainolfi, Nino Longobardi, Ernesto Tafafiore, Francesco Clemente. Dettagli: Rewind 

La Street Art di #OBEY al Pan

Al PAN, il Palazzo delle Arti di Napoli ci sarà dal 6 dicembre 2014 al 28 febbraio 2015, una grande mostra sulle opere di Frank Shepard Fairey, uno dei più famosi street artist americani più conosciuto come#OBEY. Shepard Fairey era già un apprezzato e conosciuto street artist ma è diventato ancora di più uno degli autori più influenti della scena contemporanea dopo aver realizzato il simbolo della campagna elettorale di Barack Obama. E’ di OBEY infatti l’immagine stilizzata in quadricromia di Barack Obama sovrapposta ai termini Hope (speranza), Change (cambiamento), Progress (progresso), divenuta simbolo della campagna elettorale del futuro presidente degli Stati Uniti d’America nel 2008. Dettagli sulla mostra.

Mostra su Leonardo da Vinci al Museo Ferroviario di Pietrarsa

Dal 12 dicembre al 31 maggio 2015 il suggestivo Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa ospiterà anche una mostra sulla vita, le opere e le macchine del Genio dell’Umanità, Leonardo da Vinci. In esposizione le macchine di Leonardo da Vinci, riprodotte sia in scala sia a grandezza naturale e realmente funzionanti tali da essere usate. Inoltre saranno esposte riproduzioni dei capolavori e dei codici di Leonardo. La mostra, dal titolo “Leonardo da Vinci – il Genio Universale” ci consente di ammirare da vicino, e perfettamente funzionanti, diverse macchine inventate dal grande genio di Leonardo da Vinci: ci saranno infatti macchine per il volo, come il predecessore del paracadute, una bicicletta, una sega idraulica e molte altre invenzioni.Solo nei weekend. Dettagli Leonaro a Pietrarsa

90 opere di Vincenzo Gemito in mostra a Capodimonte

90 opere di Vincenzo Gemito, il famoso scultore napoletano morto nel 1929 saranno esposte al museo di Capodimonte fino al 16 luglio 2015 nella mostra “Vincenzo Gemito dal salotto Minozzi al Museo di Capodimonte”. Le opere in esposizione sono disegni, bozzetti, sculture in bronzo e terracotta e fanno parte di una raccolta di ben 372 opere della preziosa collezione Minozzi, che fu acquistata l’anno scorso dal ministero per i Beni culturali. Dettagli Mostra su Gemito 

Mostra su Lucio Amelio al Madre

Dalla Modern Art Agency alla genesi di Terrae Motus (1965-1982). Documenti, opere, una storia…” è il titolo della mostra che il Madre, il Museo d’Arte Contemporanea Donnaregina, dal 22 novembre 2014 al 9 marzo 2015 dedica a Lucio Amelio il grande gallerista napoletano scomparso nel 1994. Dobbiamo a Amelio se igrandi protagonisti dell’arte contemporanea sono giunti a Napoli durante quei vent’anni, rendendo la città in quel periodo una vera capitale dell’arte contemporanea mondiale. E la mostra organizzata dal Madre ci fa conoscere e percorrere la storia e l’operato di Lucio Amelio attraverso l’esposizione di tante opere e documenti dei più grandi artisti della seconda metà del Novecento, molte delle quali esposte per la prima volta.Dettagli Amelio al Madre 

Il seicento napoletano in mostra a Palazzo Stigliano

Lo splendido Palazzo Zevallos Stigliano di via Toledo a Napoli ospiterà fino al 11 gennaio 2015, la mostra “Tanzio da Varallo incontra Caravaggio – Pittura a Napoli nel primo seicento”. La mostra ci consente di ammirare la produzione artistica napoletana del primo seicento, un periodo favoloso per Napoli che usciva da un’ampia ristrutturazione voluta da Don Pedro da Toledo,Viceré spagnolo a partire dalla metà del 500 che promosse grandi lavori di ampliamento e arricchimento della città. Dettagli: Tanzio da Varallo 

In mostra a Napoli 70 opere di Hermann Nitsch

“Azionismo pittorico – eccesso e sensualità” è una mostra che ci consentirà di ammirare, per la prima volta in Italia 70 opere di Hermann Nitsch provenienti dal Nitsch Museum di Mistelbach (Vienna). L’esposizione è a cura del critico d’arte tedesco Michael Karrer e propone, negli spazi del Museo Nitsch di Napoli, grandi tele, foto e video delle azioni pittoriche. Dettagli 70 opere di Nitsch.

La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento

Dal 30 ottobre 2014 al 31 gennaio 2015, presso il Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore, si terrà una interessante mostra ad ingresso gratuito dal titolo” Il Bello o il Vero. La scultura napoletana del secondo Ottocento e del primo Novecento”. L’esposizione propone per la prima volta al grande pubblico i complessi percorsi e le numerose personalità degli artisti di un secolo non ancora celebrato dalla storia moderna. Attraverso deipercorsi espositivi particolari ed unici, tra alta tecnologia e le bellezze di San Domenico Maggiore, si potranno ammirare le opere di grandi artisti del periodo di fine-inizio secolo.DettagliIl bello e il vero

In mostra i tesori della Napoli Angioina

Ancora pochi giorni per la splendida mostra “Ori, argenti, gemme e smalti della Napoli angioina”  sui tesori dell’eccezionale periodo angioino che si terrà fino al 31 dicembre 2014 al Museo del Tesoro di San Gennaro in via Duomo. Tesori unici di un periodo esaltante della storia cittadina. Da non perdere. Dettagli Ori Angioini

Il Palazzo Zevallos Stigliano è un nuovo museo 

Oltre che per la mostra del seicento napoletano (di cui vi abbiamo parlato prima) conviene visitare lo splendido Palazzo Zevallos Stigliano su via Toledo, riallestito  completamente che ora presenta oltre 120 opere, con tanti capolavori riguardanti la città di Napoli dal Seicento sino ai primi anni del Novecento tra cui lo splendido Martirio di Sant’Orsola di Caravaggio, anzi l’ultimo Caravaggio. Dettagli Palazzo Stigliano.

Eduardiana gli eventi per ricordare De Filippo

A 30 anni dalla sua morte Napoli e il Forum delle Culture ricordano Eduardo De Filippo con un ampio calendario di eventi presentato con il titolo di “Eduardiana” tra cui “Eduardo…luoghi, vita, opere” Mostra Fotografica alla Basilica di San Giovanni Maggiore. Dettagli Eduardiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend