Una piccola chiesetta a Chiaia diventa libreria

chiesa-libreria-via-poerio.jpg

Era una piccola chiesa abbandonata nel cuore della Napoli elegante in via Carlo Poerio: in questi giorni, dopo trent’anni di abbandono, Alfonso Grimaldi ha spostato la sede storica della sua libreria antiquaria e casa editrice dalla Riviera di Chiaia in questa bella chiesa finemente restaurata per l’occasione.

Una piccola chiesa alla Riviera di Chiaia diventa libreria

La chiesetta si chiama Matri divinae gratiae dicatum (Dedicata alla divina madre della divina grazia) ed è dei primi anni del novecento: era in stato di abbandono dalla metà degli anni Ottanta quando morì padre Tancredi, l’ultimo custode. Oggi la splendida chiesa, completamente restaurata, è piena di libri di antiquariato, stampe antiche, gouaches e di particolari e splendidi libri editi dalla Grimaldi. Nei due locali della chiesa, la cappella e la sacrestia, ora è in piena attività la casa editrice Grimaldi che ha ridato nuova vita al piccolo edificio rispondendo ad un bando della Curia di due anni fa, che dava in gestione chiese e locali abbandonati purché utilizzati per scopi culturali e sociali.

La chiesa ha due locali che nella ristrutturazione sono stati sono stati allestiti a show room il primo, dove un tempo c’era l’ex sagrestia, mentre nel secondo è stato sistemato il piccolo studio dell’editore: in origine era la stanza del prete. Nella cappella poi, in cui sono rimasti il coro e l’altare, c’è lo spazio destinato ai clienti con sulle mensole una bella esposizione di tutte le numerose pubblicazioni della casa editrice Grimaldi. Si ritrovano poi le rinomate stampe d’epoca, i volumi originali dei tempio passati e tutte le altre preziosità che hanno reso celebre la libreria antiquaria. Dalla ristrutturazione è ricomparsa anche l’epigrafe che ricorda l’apertura della chiesa nel 1912, anno in cui iniziarono a costruire i palazzi dietro la Riviera di Chiaia.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend