“il Trovatore” inaugura la stagione dell’Opera del San Carlo

il-Trovatore-inaugura-la-stagione-dell’Opera-del-San-Carlo.jpg

Dal 12 al 20 dicembre 2014 al Teatro di San Carlo si terrà l’inaugurazione della Stagione d’Opera e Balletto 2014/2015 con “Il Trovatore “ dramma in quattro parti di Salvatore Cammarano con le musiche di Giuseppe Verdi. La versione presentata porta la direzione di Nicola Luisotti, il Maestro del Coro è Marco Faelli e la regia di Michał Znaniecki.

Ci sarà la partecipazione esclusiva, attraverso un’opera unica, di Michal Rovner artista israeliana che firma video installazioni e proiezioni. Le Scene sono di Luigi Scoglio, i costumi di Giusi Giustino, le luci di Bogumil Palewicz e le coreografie di Sandhja Nagaraja. L’Orchestra, Coro e Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo .

napoli_sancarlo_trovatore2014

Il Trovatore insieme a Rigoletto e a La Traviata è una delle opere della cosiddetta “trilogia popolare” con le quali Giuseppe Verdi fu acclamato come il massimo compositore italiano dell’Ottocento. L’opera fu scritta nel 1852, poco prima di ricevere l’onoreficenza della Legion d’Onore, e doveva essere presentata al Teatro Apollo di Roma. Purtroppo morì Salvatore Cammarano il poeta autore del libretto che fu però lasciato in una versione quasi definitiva. Finalmente il 19 gennaio 1853 Il Trovatore andò in scena al Teatro Apollo, raccogliendo da subito un successo senza precedenti da parte del pubblico e della critica che lo definì un capolavoro. Un opera dunque molto amata al tempo di Verdi, un melodramma in quattro atti ricchi di tensione che torna al Teatro di San Carlo dopo 10 anni di assenza.

Il Trovatore di Verdi al San Carlo: prezzi, orari e date

  • Quando: dal 12 al 20 dicembre 2014
  • Dove: Teatro di San Carlo, Napoli
  • Prezzo biglietto: 45 a 120 euro – Prima di gala da 60 a 400 euro
  • Contatti e informazioni: 081 7972111

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend