Piano City Napoli 2014: la festa del piano dal 5 al 7 dicembre

Piano-City-Napoli-2014-la-festa-del-piano-dal-5-al-7-dicembre.jpg

Il 5, 6 e il 7 Dicembre 2014, si svolgerà a Napoli Piano City Napoli 2014, la grande festa del pianoforte che prevede per i 3 giorni della kermesse ben 200 eventi,300 pianisti, 60 house concert, 300 ore di musica,  in  40 location sparse per la città. Un pianoforte che dunque  risuonerà in ogni angolo della città con concerti, eventi, appuntamenti nei salotti delle case napoletane (House Concert) e nei più bei luoghi storici: dai Musei ai teatri alle piazze.

La sede principale dell’evento è la Mostra D’Oltremare ma ci saranno eventi in ben 40 location sparse per la città tra il Maschio Angioino, il PAN, il museo Filangieri, il Museo Nitsch, il Grenoble, il Pio Monte della Misericordia e in tante chiese ed altri luoghi cittadini.

piano city napoli 2014 mostra d'oltremare

Ma anche i salotti delle case napoletane apriranno le loro porte al pubblico con house concerts esclusivi “nell’armonia delle note del pianoforte e nel calore dell’accoglienza partenopea.” Un grande happening intorno al pianoforte, ed un festival aperto a tutti i generi musicali dalla classica al jazz, dalla contemporanea al rock e al pop, tutti solo ed esclusivamente al pianoforte con la partecipazione di concertisti professionisti, appassionati e studenti.

Piano city non è una festa solo napoletana: è stato ideato dal pianista tedesco Andreas Kern, divenuto un simbolo in ambito internazionale per la sua idea di innovazione applicata alla musica. Kern creò nel 2010 il Festival Piano City Berlin coinvolgendo 70 salotti e pianisti di successo internazionale, presentando eventi quali “la notte bianca del pianoforte” e la “Piano Battle”. Poi Piano City si è “sparsa” nel mondo e Ludovico Einaudi, nel maggio del 2012 ha organizzato in Italia Piano City Milano che ha riscosso un gran successo: a Napoli la prima edizione di Piano City si è tenuta ad Ottobre 2013 con 150 eventi in tutta la città, la partecipazione di circa 250 pianisti e oltre 15.000 visitatori.

Quest’anno a Napoli ci saranno 4 concerti principali  alla mostra d’Oltremare nei tre giorni dell’evento e ognuno avrà un costo del biglietto di 15 euro. Tutti gli altri eventi saranno disponibili previo prenotazione sul sito del Festival.

La struttura generale dell’evento prevede:

  • Main Concert –Nei Main Concerts sono inclusi gli eventi di maggior rilievo, i 4 concerti a pagamento, tra i quali la Piano Battle, la Maratona improvvisativa ed un concerto interamente dedicato alla canzone napoletana.
  • House Concert – Il fulcro della manifestazione sono gli House Concerts ovvero i concerti nelle abitazioni. Chi desidera può tenere od ospitare un concerto di almeno 40 minuti nel proprio salotto con un pubblico di almeno 5 persone. L’iniziativa è aperta ai professionisti e agli appassionati, non ci sono limiti di età e di genere musicale.
  • City Concert – Sono eventi e concerti che si terranno in luoghi pubblici della città: musei, biblioteche, teatri, ecc.
  • Kids – Una serie di laboratori e lezioni musicali permetteranno ai bambini e ai genitori di avvicinarsi in modo divertente al mondo del pianoforte.
  • Educational –Incontri tematici sulla didattica e sul mondo del pianoforte.
  • Guest Concert – Sono eventi e concerti promossi da organizzazioni esterne (scuole, hotels, locali commerciali, e chiunque voglia partecipare!!).

Il programma è molto vasto e non potendo sintetizzarlo lo riportiamo in allegato.

Per qualsiasi informazione consultare il sito dell’evento

O telefonando al numero 337 1083100

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend