5 visite guidate per il weekend 8-9 novembre 2014

5-visite-guidate-8-9-novembre-2014.jpg

Cinque proposte di visite guidate per un weekend sempre più stimolante. Visite interessanti come quella che ci mostrerà i capolavori del Duomo di Pozzuoli, riaperto al pubblico dopo tantissimi anni o quella sulla Pittura nella Napoli del viceregno spagnolo.Ma anche quella alla chiesa di San Giovanni a Carbonara è interessantissima e ci fa conoscere meglio un vero capolavoro del Trecento. Interessante anche quella presso il Museo di Capoldimonte che ci mostra le meraviglie del 1 piano del museo.E cosa dire della visita teatralizzata agli “altarini “ di Napoli?

Venerdì 7 novembre – Una sera a corte tra storia e leggende

Con Khymeia.  Una sera a corte tra storia e leggende è una visita guidata con reading al Museo di Capodimonte  che viene svolta dall’Associazione Khymeia in occasione dei “Venerdì al Museo” che permette di visitare i principali musei i venerdì di sera. Viene proposto un itinerario guidato alla scoperta delle collezioni del primo piano del Museo di Capodimonte come la straordinaria collezione Farnese, i saloni monumentali degli appartamenti reali e le tante bellezze del museo. Al termine della visita guidata,nello splendido Salone da Ballo, si terrà la lettura di un racconto tratto da “Leggende napoletane” di Matilde Serao: è dall’amore che Napoli nasce, per l’amore vive e nell’amore morirà un giorno lontano, la città in cui si respira amore ovunque e si mescola alla leggenda. E dove è l’amore coi suoi fantasmi ad agitarsi nelle candide e fredde porcellane di Capodimonte.
Appuntamento: biglietteria del Museo di Capodimonteore 19,00 Contributo: 15 euro, per i soci: 12 euro (incluso il biglietto di entrata al museo), gratuito per i bambini fino a 14 anni. prenotazione obbligatoria Associazione Khymeia 3898819155

Sabato 8 novembre  –  Chiesa di San Giovanni a Carbonara 

Con Assodipendenti – Una tra le più belle e ricche chiese di Napoli, la chiesa di San Giovanni a Carbonara di epoca trecentesca che si chiamava così perchè nel centro storico all’epoca la zona era luogo di scarico dei rifiuti inceneriti. Sorta nel 1339 sul luogo dove sorgeva un piccolo convento di agostiniani fu ampliata all’inizio del Quattrocento da Re Ladislao con un nuovo chiostro e marmi pregiati. Danneggiata durante i bombardamenti del 1943 è oggi tra le più belle di Napoli. Il complesso presenta sculture e pitture di gusto prevalentemente gotico e rinascimentale tra cui il monumento funebre a re Ladislao mentre in sacrestia c’erano dal 1546 sedici tavole del Vasari oggi a Capodimonte. Bellissima la statua della Madonna delle Grazie di Michelangelo Naccherino (1578).

Appuntamento Ore 10.00: accoglienza presso l’entrata principale della chiesa- Contributo organizzativo: soci € 5 non associati euro 7 –Assodipendenti-Terramia Tel.  – 3386702541 – 08119463799- 081.6140920 ( dopo le ore 16,30)

Domenica 9 novembre – Pittura a Napoli nel primo Seicento 

Con Megaride. Un appassionate incontro culturale proposto presso la splendida cornice di Palazzo Zevallos che ci consente di scoprire sia il palazzo che i più interessanti artisti del Seicento italiano, attraverso la mostra “la pittura napoletana durante il viceregno spagnolo”. Durante la visita al Palazzo Zevallos si parlerà e si vedrà anche l’ultimo Caravaggio, l’intenso Martirio di Sant’Orsola e le nuove acquisizioni del Museo tra cui spicca il nucleo significativo di opere di Vincenzo Gemito. L’associazione Megaride fornisce anche di un servizio di radio per visite guidate che saranno noleggiate al prezzo simbolico di € 1,50 (servizio consigliato, ma non obbligatorio).

Appuntamento: ore 9.30 a via Toledo, presso piazzetta Augusteo, lato bar L.u.i.s.e.-prenotazione  obbligatoria – massimo 30 partecipanti – costi visita guidata: €5 con Fidelity Card o € 7 senza card (più € 1,50 se con radio). Per l’ingresso a Palazzo Zevallos, il costo è € 3.A fine visita guidata ore 11.30, presso Palazzo Zevallos, l’Associazione Scarlatti terrà un concerto costo di € 5 acquistabile al momento. Megaride Tel. +39 3481149647

Domenica 9 novembre – Facimmece ‘a croce: Napoli e i suoi Altarini

Con NarteA. Una visita guidata teatralizzata ideata dall’Associazione Culturale NarteA che, tra percorso turistico e performance teatrali, mostrerà la storia e l’evoluzione delle edicole votive. In gergo “altarini”, questi tabernacoli sono espressione di culto comune e di riconoscenza a santi e madonne, ma pure di fede e idolatrie pagane per calciatori e cantori di quartiere eletti come “miti”. Accade spesso che i primi a non conoscere la storia degli “altarini”, siano proprio i napoletani. L’itinerario prevede un’escursione tra alcune edicole votive nascoste nei vicoli di Napoli, una città che non smette mai di stupire e impressionare, ma non solo. Gli ospiti saranno accompagnati, oltre che dalla guida, da attori professionisti.

Appuntamento: piazza Dante alle ore 11:00. E’  obbligatoria la prenotazione. La quota è di € 10,00 per gli adulti. Info e prenotazioni Associazione Culturale NarteA 339.7020849 – 334.6227785.

Domenica 9 novembre – il duomo ritrovato:la cattedrale del rione terra

Con Sire Coop: Una visita guidata alla cattedrale del Rione terra di Pozzuoli riaperta dopo 50 anni. Un vero evento speciale proposto da SireCoop la visita alla cattedrale appena riaperta dopo cinquant’anni dall’incendio che nella notte tra il 16 il 17 maggio 1964 la distrusse completamente. La cattedrale è stata restituita ai cittadini dopo un lungo restauro diretto dal professor Marco Dezzi Bardeschi che ci consente di ammirare gli spazi e i capolavori contenuti all’interno della basilica dedicata ai santi Procolo e Gennaro. Tra i tanti dipinti capolavori del Lanfranco, di Artemisia Gentileschi, del Beltrano. All’ingresso della cattedrale spuntano le colonne dell’antico tempio di Augusto, del I secolo d.C., recuperate dopo l’incendio del ’64.

Appuntamento – 9:45 con gli operatori a Pozzuoli presso il monumento ai caduti subito dopo il cinema Sofia (via Carlo Maria Rosini, 12). Possibilità di parcheggiare presso il parcheggio di Villa Avellino che si trova subito dopo il Monumento ai Caduti, Contributo organizzativo: € 6,00, soci Ass. Siti Reali: € 5,00. La prenotazione è obbligatoria e va effettuata entro il giorno precedente la visita. info e prenotazioni Sire Coop cell. 392 2863436.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend