4+1 visite guidate a Napoli: weekend 18 e 19 ottobre 2014

visite-guidate-weekend-18-e-19-ottobre-2014.jpg

Riprendono a pieno ritmo le visite guidate in città e nel comprensorio cittadino. Stavolta in città vi proponiamo una visita interessante a Villa Pignatelli ed al nuovo Museo delle Carrozze (da poco riaperto), al Complesso Archeologico delle Terme di Agnano dove scoprirete un’incredibile grande struttura di epoca romana, un giro per i chiostri dei conventi del centro antico di Napoli, luoghi enormi e meravigliosi, impensabili da immaginare vedendo le strette strade del centro antico ed infine un tuffo nella Napoli Angioina visitando la zona di San Giovanni a Carbonara.

Se volete completare la conoscenza del periodo Angioino, quando Napoli nel 1300 divenne per la prima volta una grande capitale, vi consigliamo di vedere la mostra sui tesori della Napoli Angioina nel museo del Tesoro di San Gennaro. Infine, approfittando del buon tempo vi proponiamo una gita a Gaeta dove, per la prima volta, sarà visitabile eccezionalmente il Castello Angioino, ultima residenza dei Re Borbone, prima della caduta del Regno delle due Sicilie nel 1860.

Domenica 19 ottobre – Villa Pignatelli e il Museo delle Carrozze

museo delle carrozze di villa pignatelli

In occasione dell’apertura del Museo delle Carrozze, l’Associazione Assodipendenti-Terramia propone una “mattinata culturale” presso Villa Pignatelli per un percorso museale e storico- che darà la possibilità di visitare uno dei rari esempi di architettura neoclassica a Napoli. Ore 9,30: accoglienza presso Villa Pignatelli, ingresso, via Riviera di Chiaia, 200 Ore 10,30: inizio attività culturale.Durata: un’ora e trenta minuti circa. Contributo organizzativo – scientifico: € 5 Associati Assodipendenti-Terramia 2014; € 6 Non Associati ;Biglietto di ingresso a Villa Pignatelli: € 2 (Biglietto intero); € 1 (Biglietto ridotto: età compresa tra i 18 e 24 anni); Biglietto gratuito (età inferiore ai 18 anni e superiore a 65 anni)Card associativa gratuita ai nuovi partecipanti. Info e prenotazioni Associazione Culturale Assodipendenti-Terramia Napoli Tel.  – 3386702541 – 08119463799

Sabato 18 e domenica 19 ottobre  – Terme romane di Agnano

processo a nerone terme di agnano

Sabato e domenica un’occasione da non perdere. Ci sarà un’apertura straordinaria del Complesso Archeologico Delle Terme Di Agnano. L’apertura verrà effettuata grazie alla collaborazione tra l’Ente Terme di Agnano S.p.A. ed il GAN, il Gruppo Archeologico Napoletano.  Per visitare le Terme è necessario presentarsi direttamente all’ingresso, dove saranno accolti dai volontari del Gruppo archeologico napoletano. Gli orari di visita sono, per entrambi i giorni alle ore 9, 10, 11 e 12  e l’ingresso è dalle terme nuove in Via Agnano Astroni n. 24. Biglietto di ingresso: 3 € (gratis per minorenni, ultrasessantacinquenni e soci GAN) Info Gruppo Archeologico Napoletano Tel. 0815529002

Sabato 18 Ottobre – I misteri e le curiosità dei Chiostri del centro antico

riapre il campanile di santa chiara

Si chiama “Oltre la ruota”  la nuova passeggiata narrata proposta da Insolita Guida dedicata ai misteri e le curiosità di due grandi Chiostri antichi: quello del convento di San Gregorio Armeno e quello del bellissimo monastero di Santa Chiara. Il primo, chiuso al pubblico fino a qualche anno fa, custodisce di decine di sacre reliquie e allo stesso tempo di simboli profani. Il secondo interamente gestito e voluto dalla corona angioina, caratteristico per le particolarissime maioliche che ornano il chiostro nonché per le gustose ricette che le sorelle custodivano gelosamente.Una delle tappe intermedie sarà dove un tempo sorgeva il convento di Donna Romita, ricco di leggende e misteri. Per partecipare il contributo è di € 10, (soci € 8) e il costo include il biglietto per l’ingresso al monastero di Santa Chiara. Con Insolita Guida prenotazione obbligatoria al 338 965 22 88.- 081 1931 9138

Sabato 18 ottobre – i misteri del complesso di San Giovanni a Carbonara

Chiesa di S. Giovanni a Carbonara-Capella-Caracciolo

Sabato 18 ottobre 2014, l’associazione culturale Antarecs di Napoli, organizza l’itinerario guidato dal titolo “Messaggi segreti e simboli esoterici tra i marmi e la pavimentazione del Complesso Conventuale-Monumentale di San Giovanni a Carbonara”, un particolare tour al confine tra mistero, segreti celati e messaggi esoterici, percorrendo antichi e misteriosi luoghi della Napoli medioevale al di fuori delle antiche mura. Si andrà a Via Carbonara antico scenario di tornei cavallereschi nella Napoli angioina e aragonese menzionati anche dal Petrarca, al Complesso Conventuale di San Giovanni a Carbonara di epoca angioina con le sue simbologie esoteriche-misteriose, e alla Chiesa Dei SS Apostoli.Appuntamento ore 11.00 ingresso Chiesa Di S. Giovanni a Carbonara in via S. Giovanni a Carbonara, 5 Contributo associativo: €7 adulti, €5 ragazzi dai 9 ai 18 anni. La visita guidata si effettuerà con gruppi precostituiti di almeno 4 persone paganti. Associazione culturale Antarecs Prenotazione obbligatoria al n. 3405365852

Bonus: Sabato 19 ottobre – apertura straordinaria del castello angioino di Gaeta

Molti diranno ma che centra Gaeta? In realtà nel castello angioino o ex convento di San Michele Arcangelo soggiornarono Maria Sofia e Francesco II ultimi sovrani “regnanti” del Regno delle due Sicilie e li si chiuse la grande storia di Napoli. A Gaeta il 19 ottobre, previa prenotazione, sarà possibile eccezionalmente visitare la fortezza inferiore che sormonta l’intero abitato di Gaeta medievale. Il castello è poi divenuto carcere militare ed ha ospitato “ex ufficiali” sia italiani che nazisti come Herbert Kappler responsabile della strage delle fosse Ardeatine e del rastrellamento del Quadraro e Walter Reder responsabile degli eccidi di S. Anna di Stazzema e di Marzabotto il secondo. La grande storia del meridione è passata anche da Gaeta. Prenotazione obbligatoria presso la Pro Loco Gaeta, 320.0380413.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend