Musei gratis a Napoli durante la Giornata del Contemporaneo

giornata-del-contemporaneo-napoli.jpg

Sabato 11 ottobre 2014, in occasione della Giornata del Contemporaneo, verranno aperti in tutta Italia gratuitamente le porte di 26 musei AMACI, l’Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani. A Napoli, al momento,  è previsto l’ingresso gratuito al Museo del 900 a Castel Sant’Elmo e al Museo Madre.

La Giornata del Contemporaneo si ripete per decimo anno consecutivo e favorisce, in tutta Italia, la presentazione di artisti e nuove idee attraverso mostre, laboratori, eventi e conferenze.

Il museo del 900 a Castel Sant’Elmo

IMG20100407165332254_900_700

Il museo nacque da un progetto di Nicola Spinosa e documenta quanto realizzato a Napoli nel corso del Novecento nel campo della produzione artistica in particolar modo nel campo della pittura, scultura e in varie sperimentazioni grafiche. Il museo è stato realizzato negli spazi del Carcere Alto di Castel Sant’Elmo e contiene circa 170 opere realizzate da 90 artisti napoletani, ma anche alcuni pezzi di artisti non napoletani, che però furono molto attivi in città.

Il museo è diviso in sezioni: dalla documentazione della Secessione dei ventitré (1909) o del primo Futurismo a Napoli (1910-1914) al movimento dei Circumvisionisti e del secondo Futurismo (anni Venti-Trenta); dalle varie testimonianze su quanto si produsse tra le due guerre alle esperienze succedutesi nel secondo dopoguerra (1948-1958), dal Gruppo ‘Sud’ al cosiddetto Neorealismo, dal gruppo del M.A.C. all’Informale o al Gruppo ’58. Ci sono anche le sezioni degli agli anni Settanta  e di dopo l’80.

Museo Madre

museo madre

Più conosciuto dal grande pubblico napoletano, il museo Madre è situato nel centro storico di una città. Terminato nel 2005, il museo rappresenta uno spazio funzionale e moderno per l’arte contemporanea.

Durante la Giornata del Contemporaneo verranno proposte le seguenti attività

  • ore 11.00: Un Sabato Al Museo – Visita didattica gratuita per adulti
  • ore 11.00: Giallo Madre – Laboratorio didattico gratuito per bambini dai 5 ai 9 anni
  • ore 12.00: Presentazione dei cataloghi di Padraig Timoney e Giulia Piscitelli – con Alessandro Rabottini, Eugenio Viola e l’artista Giulia Piscitelli
  • ore 18.00: Visita guidata con il Direttore del museo Andrea Viliani – alla mostra Walid Raad. Preface / Prefazione

Per tutti gli eventi in programma la partecipazione è gratuita, è consigliata la prenotazione.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend