5 visite guidate da non perdere: weekend 13-14 settembre 2014

5-visite-guidate-in-campania-da-non-perdere-weekend-13-e-14-settembre-2014.jpg

A Settembre ritornano le visite guidate per scoprire i posti più belli della nostra città e della nostra provincia. Da non perdere la visita alle Ville di Stabia, poco conosciute ma molto belle, con splendide strutture termali molto decorate. A Napoli si potranno visitare i Quartieri Spagnoli con un’associazione che ha li la propria sede o scoprire la tradizione della festa di Piedigrotta. Interessante anche la visita alla Cattedrale di Pozzuoli al Rione Terra, recentemente aperta dopo anni di chiusura, o la visita all’orto botanico di Portici che ha subito molti danni a giugno in un nubifragio. Maggiori informazioni contattando le varie organizzazioni.

Le ville di Stabia con Assodipendenti

Per Domenica 14 Settembre 2014, Assodipendenti-Terramia Napoli, propone un percorso storico-archeologico presso le Ville di Stabia. La “mattinata culturale” mirerà a far conoscere l’ importante ruolo strategico e commerciale svolto dalla città di Stabiae in età romana. Ruolo testimoniato dalle numerose villae sorte in posizione  panoramica, vere e proprie ville residenziali, con strutture termali, portici e ninfei splendidamente decorati. Informazioni organizzative – Ore 10,30: incontro presso Autogrill Stazione-Esso prima dell’uscita “Torre Annunziata Ovest”. Accreditamento dei presenti e partenza con mezzi propri per Varano. Ore 11,00: arrivo a Villa San Marco.Ore 11,20: inizio attività cultuale per la visita guidata di Villa San Marco e Villa Arianna.Durata: due ore circa. Contributo scientifico-organizzativo: per soci € 5 , per i non soci € 8. Il biglietto di ingresso agli Scavi di Stabiae è gratuito. Info e prenotazioni Assodipendenti-Terramia Napoli Tel. 3481149647 – 3386702541 – 08119463799

I Quartieri Spagnoli con SciòNapoli

Domenica 14 settembre 2014 alle ore 11:00 si terrà una visita guidata nei quartieri spagnoli di Napoli a cura dell’Associazione Culturale SciòNapoli. Si scopriranno così una realtà centrale di Napoli (i quartieri sono a ridosso di via Roma) ma forse poco frequentata dove effettivamente tutti ne parlano e tutti li conoscono, ma non tutti li attraversano. Un bel viaggio nella storia della Napoli spagnola tra i vicoli e i secoli, fino a giungere a quella che è la realtà odierna dei quartieri spagnoli che si riveleranno assai più ricchi e affascinanti di ciò che può sembrare restando fermi su via Toledo!. Una passeggiata che sarà arricchita dalla visita di alcune delle chiese che si trovano lungo il nostro percorso. Appuntamento il 14 settembre 10 minuti prima delle 11 su  Via Toledo vicino alla statua del Cavaliere di Toledo.  Prenotazione è obbligatoria e si chiuderanno alle 20:00 del giorno 13-09-2014. Il contributo organizzativo per i non soci è di  € 6,00 , per i soci è di € 5,00.  Info e prenotazioni  3333370769 – 3487333581 – 3271585555

I tesori di Pozzuoli con Nemea

L’associazione Nemea organizza un viaggio tra storia, monumenti e arte alla scoperta dei tesori racchiusi nella città di Pozzuoli. L’evento chiamato “ Storia, Arte e Gusto “ rientra nella manifestazione Malazè che ogni anno si svolge nei Campi Flegrei.. La visita si svolgerà sabato 13 settembre 2014 alle ore 10.30, l’incontro con i partecipanti avverrà presso la chiesa di san Giuseppe in viale Capomazza (Pozzuoli) e da li comincerà la visita. Prima la cripta poi il gioiello barocco di san Raffaele e per finire la Basilica cattedrale san Procolo al Rione Terra riaperta domenica 11 maggio 2014: il tempio augusteo divenuto cattedrale barocca. Per la riapertura sono stati riportati nella cattedrale e ricollocati all’interno del Duomo ben 13 importantissime opere di grandi artisti del 600 napoletano tra i quali Artemisia Gentileschi, Cesare Fracanzano e Giovanni Lanfranco, veri capolavori fino ad ora conservati in  musei napoletani Ticket di partecipazione visita € 7. Per info e prenotazioni Tel. 3881019712/ 3881127188 e solo da numeri fissi 800144716

L’orto botanico della reggia di Portici con Sirecoop

Domenica 14 Settembre Ore 10:30 Sirecoop ci permetterà di conoscere la Reggia di Portici e il suo Parco il tesoro più grande, ma poco conosciuto, della cittadina vesuviana. Il 16 giugno una tempesta ha provocato notevoli e gravi danni al bosco e all’orto botanico, ma grazie all’impegno costante di tutti è ora possibile riaprire al pubblico queste strutture. Per tutti coloro che amano la nostra storia, per quelli che non la conoscono e vogliono scoprirla e per chi ama passeggiare nel verde, la visita offre un viaggio tutto nuovo, un percorso nella parte più nascosta e poco conosciuta della Reggia di Portici. L’Orto Botanico è la porta per un nuovo cammino: si potrà ammirare il giardino segreto, l’area della pallacorda, il castello e la sua cappella. Tesori poco fruibili al pubblico e ora aperti alla meraviglia di tutti. Guide esperte vi accompagneranno alla scoperta di piccoli grandi segreti. E vi invitano ad ammirare questo nuovo percorso di visita che si svolgerà in occasione dell’iniziativa “Studenti in mostra” organizzato dagli studenti del Dipartimento di Agraria con attività, creazioni e oggetti di artigianato. Domenica 14 Settembre ore 10:30 incontro dei partecipanti presso la biglietteria dei Musei, Via Università 100 Portici (Na) Contributo Organizzativo: 7€ Prenotazione Obbligatoria Info e prenotazioni  081 2532016 (lu-ve 9,30-14,30)

La festa di Piedigrotta con Insolitaguida

L’associazione culturale Insolitaguida, presenta per domenica, 14 Settembre 2014 alle 10:30 una passeggiata narrata con accompagnamento musicale dedicato alla festa più amata dai napoletani tanto da arrivare a sostituire il carnevale nel calendario partenopeo: “La festa di Piedigrotta”. Un percorso a piedi che da Mergellina a Piedigrotta racconterà curiosità e storie legate alla Festa raccolte tra libri e documenti vari ma soprattutto grazie alle tante testimonianze di chi questa festa l’ha vissuta in prima persona: da cosa si mangiava a come si vestivano i partecipanti e tanto altro ancora. Nello stile che ha reso celebre l’associazione, non mancheranno aneddoti simpatici come la pratica del maritaggio e dei vestiti di cartacrespa a luci intermittenti. Trattandosi di un festival della musica, la parte narrata sarà intervallata da interventi musicali curati dal maestro Mario Scala che ci farà rivivere il meglio della tradizione del festival della musica napoletana con canzoni come Santa Lucia Luntana e Te voglio bene assaje, che inaugurò la Piedigrotta musicale. Oltre alla musica, la manifestazione ha sempre dato importanza a tarantelle e macchiette con l’aiuto di strumenti tradizionali, come putipù, triccheballacche e scucciamienti; i partecipanti, pertanti, sono invitati a venire “armati” di strumenti del genere per rumoreggiare accanitamente al ritmo di musica. Appuntamento domenica 14 Settembre alle ore 10:30. Contributo di partecipazione € 6  previa prenotazione telefonica al 338 965 22 88

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend