Notte bianca delle librerie a Napoli il 31 luglio | Parti col Libro

Parti-col-Libro-napoli.jpg

Dopo la brutta storia delle multe alle bancarelle dei libri a Port’Alba (poi condannata dal Sindaco) il Comune corre ai rimedi e dedica una serata di apertura straordinaria delle librerie di Napoli al fine di favorire la lettura e la promozione del libro.

L’iniziativa è stata chiamata Parti col Libro e si terrà il 31 luglio 2014 dalle ore 18.00 alle ore 24.00 con l’orario prolungato delle librerie che aderiscono all’iniziativa e che organizzeranno anche eventi quali reading e performance musicali.

Organizzata dall’Assessorato alla Cultura e l’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Napoli con la rappresentanza di categoria ALI–ASCOM, CONFCOMMERCIO e CNA ed in collaborazione con i librai che si sono resi disponibili, la manifestazione consentirà l’apertura serale (fino alla mezzanotte) di molte librerie.

Le librerie aderenti al Parti col Libro

notte bianca del libro napoli

In base al comunicato stampa del Comune si rileva che finora hanno aderito all’iniziativa il Megastore Feltrinelli di Piazza dei Martiri, le Librerie Pironti, Pisanti, Berisio, Colonnese, l’Ibrido, IoCiSto, Eva Luna, l’Associazione A Voce Alta, le case Editrici Homo Scrivens e Ad Est dell’Equatore, scrittori ed intellettuali, la Compagnia della Qualità e le Eccellenze Campane che offriranno degustazioni di prodotti tipici.

La passeggiata letteraria alla Notte Bianca delle librerie

Interessante anche la proposta di permettere una “passeggiata letteraria” coordinata in un percorso che avrà il suo inizio al Leonardo Bianchi, a via Calata Capodichino, dove sono in fase di collocazione i volumi della Biblioteca dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, presso l’Archivio curato da Anna Sicolo e grazie alla disponibilità della direzione dell’ASL napoli 1. Su questa notizia c’è al momento solo l’annuncio nel comunicato stampa ma non i particolari, per restare aggiornati sull’evento seguici sulla pagina Facebook di Napoli da Vivere.

Aggiornamento sulla passeggiata letteraria: 

A partire dalle 19.30 (appuntamento a Piazza Fuga alla libreria Iocisto) si svolgerà una passeggiata letteraria tra le librerie napoletane. Per l’occasione i librai ospiteranno brindisi, banchetti e incontri letterari.

  • 19:30 – Piazza Fuga (Libreria Io Ci Sto)
  • 20:00 – Metropolitana Linea 1 – Fermata Dante
  • 20:30 – Libreria Pironti
  • 20:45 – Libreria Berisio
  • 21:00 – Libreria Café Evaluna
  • 21:15 – Libreria Colonnese
  • 21:30 – Piazza Miraglia – Via Nilo (Libreria Librido)
  • 21:45 – Piazzetta Nilo – Via Mezzocannone – Libreria Pisanti
  • Via Depretis – P.Zza Municipio – Via Verdi- Via Toledo – Via Chiaia – Piazza Dei Martiri
  • 22:30 – Feltrinelli Megastore

Programma di massima

Passeggiata al Leonardo Bianchi

Sulla base dell’idea «dalla Napoli dei lamenti alla Napoli delle menti e dei talenti». Ore 18 Archivio storico dell’ex Ospedale Psichiatrico “Leonardo Bianchi” incontro con Anna Sicolo, Ernesto Esposito, Nino Daniele, Enrico Panini, Antonio Gargano, Gerardo Marotta, Lello Iovine, Guido Trombetti, Maurizio De Giovanni, per sollecitare il Governo ad una iniziativa per salvare l’Istituto Italiano per gli Studi filosofici.

Incontri

  • Ore 19,30, reading Libreria Dante Alighieri in Piazza Dante – Letture di Maria Flora de Ioanni e Giulia Musciacco. Saranno presenti Celestino Genovese, autore del romanzo storico La fontana di Bellerofonte e Mauro Giancaspro, autore del volumetto Elogio del recupero. Quasi un delirio (collana elogi).
  • Ore 20 Libreria Berisio in Via Port’alba – “La libreria” di Penelope Fitgerald (Sellerio) – “Le notti bianche” di Dostoevsky – “Fahrenheit 451” di Ray Bradbury – “Il sogno di un bibliofilo” di Gino Doria Letture di Maria Flora de Ioanni e Giulia Musciacco.
  • Ore 20,30 Libreria Colonnese, via San Pietro a Majella “Il Metalibro, viaggio intorno al libro” a cura di Gaetano Colonnese e Vittorio Dini (Colonnese editore). Pensieri e aforismi sul libro tratti dalle pagine di Matteo Cuomo, Goffredo Fofi, Giovanni Papini, Americo Scarlatti, Eduardo De Filippo. Vanni Scheiwiller, Leonardo Sciascia, Corrado Augias… Letture di Andrea Fiorillo e Sergio Del Prete.
  • Ore 22, La Taverna a S. Chiara Via S. Chiara 6 Breviario della cucina napoletana di Mario Stefanile (Colonnese editore) a cura di Franco de Ciuceis. Letture di Andrea Fiorillo. A seguire degustazioni a cura de La Taverna a S. Chiara in collaborazione con “La Compagnia della Qualità” Associazione “Oltre il giardino” Cna.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top
Send this to a friend