35 eventi a Napoli per il weekend del 21 e 22 giugno 2014

weekend-napoli-21-e-22-giugno-2014.jpg

Grande fine settimana a Napoli pieno di tanti eventi. Si è fermato il grande caldo ed è stata una settimana piovosa, anzi “burrascosa” che ha fermato anche alcune rappresentazioni all’aperto del Napoli Teatro Festival. Ma il fine settimana è, come al solito, pienissimo di eventi a cominciare dal nuovo festival del Gelato sul Lungomare e dalla giornata dello Yoga in tre location differenti.

Non perdetevi i concerti: al fresco della Mostra d’Oltremareci sarà James Senese e la Band di Passione, o i Disclosure all’Arenile Reload o il pianista Vincenzo Danise che suonerà per strada al Borgo Marinari. Ed ancora tante visite guidate interessanti alla Gaiola o alla ricerca dei fantasmi a Napoli o alla ricerca della tomba di Dracula e poi, come sempre le grandi mostre come quella a Sorrento su Picasso o al Pan su Andy Warhol.  

Buon fine settimana a tutti! P.S. ricordate che se volete potete segnalate altri eventi nei  commenti in fondo alla pagina!

MUSICA

la cabina 56 2014

La Cabina 56: il Music Festival sulla spiaggia 

Da sabato 21 Giugno 2014 tanta musica sotto le stelle nel cuore della costa vesuviana: lo storico Lido Rinascenza di Torre Annunziata torna ad ospitare la seconda edizione della Cabina 56 – Summer Music Festival il più importante festival di musica indipendente della costiera campana, che promette anche quest’anno grandi presenze di ospiti italiani ed internazionali. L’edizione dello scorso anno è stata un vero successo che ha totalizzato più di 10.000 presenze da tutta Italia nelle 8 serate: quest’anno l’evento torna in gran forma per quello che è senza dubbio il festival sulla spiaggia più interessante in Campania. Sabato 21 giugno Big Charlie. Dettagli: La Cabina 56 a Torre Annunziata.

James Senese e la Band di Passione alla Mostra d’Oltremare

Con soli e 5,00 euro il sabato e la domenica e 3,00 euro nei feriali potrete sentire degli ottimi concerti e con un unico biglietto visitare anche la Fiera della Casa. Tra i tanti eventi di quest’anno assieme alla “storica” Fiera della Casa c’è Oltremusic Fest 2014 che offrirà dieci spettacoli musicali e teatrali ai visitatori con prezzi davvero convenienti. Nel fine settimana: sabato 21 giugno 2014 grande spettacolo con PASSIONE TOUR con Raiz & Almamegretta, Jamese Senese & Napoli Centrale, Pietra Montecrovino, Cosmo Parlato, Mbarka Ben Taleb, Spakkaneapolis mentre domenica 22 giugno 2014 GINO RIVIECCIO Show con il quintetto Minale. Dettagli: Oltremusic fest alla Mostra d’Oltremare.

Disclosure concerto all’Arenile il 21 Giugno 2014

I Disclosure saranno all’Arenile Reload il 21 Giugno, per un’esibizione che si preannuncia davvero unica. Ci regaleranno una serata indimenticabile, divertente, al ritmo di sound dal sapore electro-pop. I Discosure chiuderanno all’Arenile Reload di Bagnoli la prima edizione dell’University Music Festival (UMF) promosso da un ampissimo gruppo di associazioni studentesche in collaborazione con l’Università di Napoli “Federico II”. Dettagli: Disclosure all’Arenile.

Nuits d’été à Pausilippe, festival internazionale musica da camera

Ritorna anche quest’anno a Napoli, dal 7 al 29 giugno 2014, Nuits d’été à Pausilippe, il festival internazionale di musica da camera.Quest’anno il festival si svolgerà presso la Sala degli Angeli del Complesso Monumentale dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa.Il festival è una rassegna musicale particolare, dove i giovani musicisti di tutto il mondo vengono a Napoli per esibirsi invogliando così i napoletani ed i turisti a scoprire la musica da camera in luoghi splendidi ma poco conosciuti della nostra città. Nel fine settimana due incontri il 20 giugno 2014 ore 19.30 LES SPECTRES – Trio Eclettica (Italia) Ravel, Clara Schumann, Lili Boulanger, Beethoven e il 22 giugno 2014 ore 19.30 LA MUSICOMANIE – Récital Abdellah Lasri, tenore (Maroc) & Michael Guido, piano – (Fauré, Donizetti, Carafa, Massenet, Puccini) Dettagli: Festival della Musica da Camera a Napoli.

Danise on the road sul Lungomare

Un bravo pianista jazz napoletano ha deciso di offrire tanti suoi concerti alla città. Stiamo parlando di Vincenzo Danise che sta tenendo per strada e nelle piazze cittadine dei concerti con tanti brani di musica originale e partenopea eseguiti con il suo pianoforte a mezza coda. Il progetto Danise on the road “Questa è la Napoli che voglio!” è nato per sottolineare l’importanza della musica e dell’arte nella società attuale troppo “impegnata” per nelle sfide di ogni giorno. Il 22 giugno 2014 da non perdere Vincenzo Danise sul LUNGOMARE, altezza BORGO MARINARO – ore 19.30 Dettagli: Danise in the road a Napoli.

VISITE GUIDATE

Fantasmi a Napoli percorsi turistici tra sacralità ed esoterismo

I Palazzi degli Spiriti: scoprire i fantasmi e i misteri di Napoli

10 giorni per scoprire i fantasmi e i misteri di Napoli. Tutti i giorni dal 21 al 30 giugno 2014 si svolgeranno in città un ciclo di eventi, performance, spettacoli, mostre, visite guidate e percorsi culturali sui percorsi dei fantasmi e sui misteri di Napoli.Un programma molto fitto che comprende molte visite interessanti: ad esempio il 21 e il 22 giugno 2014 ci sarà “Un fantasma al Campanile” visita guidata teatralizzata Campanile della Pietrasanta, p.tta Pietrasanta ore 9.30-13.00 costo: 3 euro a cura di Pro loco La Ginestra  info: 3393849316 – 3357869135 oppure Il 21 giugno Rosso di sera! percorso guidato nel centro storico di Napoli in cui la luna e le stella faranno da scenografia…sulle tracce della storia e della letteratura, la religiosità e le antiche leggende partenza da piazza Bellini (presso mura greche) ore 20.00 costo: 5 euro più ingresso Cappella Sansevero a cura di Ludoviguida info: 3283623403  Ma sono solo 2 delle tantissime visite previste. Il programma completo lo potrete trovare sull’articolo. Dettagli: Visite guidate ai Palazzi degli Spiriti.

Visite alla Grotta di Seiano e al Parco Archeologico Pausilypon

Domenica 22 giugno una “mattinata culturale”  che prevede una visita guidata presso l’imponente Grotta di Seiano, traforo di epoca romana e al Parco Archeologico del Pausilypon ammirando ciò che resta della lussuosa Villa di Pollione (37 a.C.), del Teatro e dell’Odeion, per giungere al belvedere da cui si potrà ammirare il paesaggio dominato dagli Isolotti della Gaiola e dallo Scoglio di Virgilio. Contributo soci Assodipendenti  € 5 non soci € 7  Dettagli: assodipendenti.it.

Visite guidate serali al Centro Storico

Riprendono per l’estate le visite guidate serali al centro storico di Napoli organizzate dal caffè letterario Intra Moenia e dall’Associazione Napoletana Beni Culturali: le visite, già proposte nello scorso autunno, hanno riscosso un buon successo di partecipanti. Il 20 giugno 2014 si visiterà la Basilica di San Giovanni Maggiore. Una splendida Basilica quella di San Giovanni Maggiore che è rimasta chiusa e per troppo tempo e solo da pochi anni, a seguito dei numerosi interventi di restauro effettuati, è stata riaperta al pubblico. Con una pianta a croce latina a tre navate la Basilica conserva ancora una eccezionale stratigrafica che la rende testimone, assieme alle chiese di S. Giorgio Maggiore, S. Aniello a Caponapoli e S. Gaudioso, delle origini antichissime della città di Napoli. Dettagli: Visite guidate serali ai capolavori del centro storico.

La Passeggiata Del Re: Il Real Bosco Di Capodimonte

C’è tanta storia nel Bosco di Capodimonte: un santo e un re, una riserva di caccia e una reggia, un museo, una chiesa e un sogno di porcellana. Le passioni personali di Carlo di Borbone che si fanno arte e storia in una inedita e straordinaria passeggiata sulla sommità della collina di Capodimonte tra viali alberati, giardini di delizie e costruzioni riservate agli svaghi reali. Tutto da vedere con una splendida visita guidata tra il Casino dei principi, le Scuderie, la Porta di Mezzo con i suoi cinque viali, la Chiesa di San Gennaro, il Cellaio, l’ex Real fabbrica di porcellane, la Fagianeria, la Capraia, il Cisternone, la Fontana di Mezzo, la Vaccheria,il Grottino ci faranno immergere nei luoghi e nella memoria di un passato che ha visto, più volte, rifulgere la città di grazia e magnificenza.Con Locus Iste quota 6 euro Domenica 22 giugno 2014 ore 10,15 prenotazione obbligatoria entro le ore 19.00 del giorno che precede la visita  la visita si effettuerà’ al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti info e prenotazioni 3472374210. Dettaglilocusisteblog.wordpress.com.

Alla ricerca delle spoglie del Conte Dracula

Il 22 giugno 2014 in Napoli a piazza S.Maria La Nova, 44 si ripercorrerà l’ipotesi affascinante di alcuni studiosi: le spoglie mortali del Principe Vlad III di Valacchia – da cui il personaggio letterario del Conte Dracula – sarebbero conservate nel monumento funebre della Famiglia Ferrillo all’interno del Chiostro seicentesco di S. Giacomo della Marca nel Complesso Monumentale di S.Maria La Nova. Domenica sera dalle ore 20 alle ore 24.00 la visita dell’insula museale consentirà di accedervi, nel frattempo che la ricerca storica chiarisca la veridicità della suggestiva ipotesi. Dettagli: Visita guidata in notturna alla Tomba di Dracula.

Storie sepolte: visite guidate notturne a Ercolano

Per la prima volta saranno proposte delle passeggiate in notturna sul Gran Cono del Vesuvio, in cui i visitatori saranno accompagnati nel suggestivo percorso da guide vulcanologiche esperte, inoltre, a queste inedite visite si affianca anche un bellissimo giro notturno degli scavi di Ercolano. Suggestiva e particolare anche la passeggiata notturna a Ercolano che si terrà il 21 giugno 2014 tra reale e virtuale, racconti storici e suggestioni di luce, teatro e musica tra rovine della antica dell’antica Ercolano. Tra proiezioni in 3D dell’eruzione del Vesuvio, visita con un archeologo e performance teatrali si avrà una bellissima e suggestiva visione notturna degli scavi di Ercolano. Dettagli: Visite notturne ad Ercolano.

Visite guidate serali alla Solfatara

Anche per giugno 2014 sono state confermate le visite serali, con spuntino, al vulcano Solfatara di Pozzuoli,un appuntamento veramente interessante in uno dei più grandi vulcani attivi esistenti. La Solfatara è così già dai tempi dei Romani che lo chiamavano Forum Vulcani e nella visita guidata sono previsti anche nuovi percorsi: ma di sicuro ci faranno vedere i due fenomeni più famosi che sono la condensazione del vapore acqueo, e il rimbombo del suolo. Questa settimana si svolge sabato 21 giugno ed è una serata speciale: c’è una cena tipica proprio nella “bocca grande” dal prezzo di 25 euro. Dettagli: Visite serali alla Solfatara.

Visite a ingresso libero a Santa Maria dell’Incoronata 

Già da qualche tempo, dopo mesi di restauri solo in parte completati, ha riaperto la chiesa di Santa Maria dell’Incoronata in via Medina. Si tratta della chiesa ubicata poco dopo la questura e il “grattacielo” del ex hotel jolly, al di sotto del livello stradale, che fu costruita per volere della regina Giovanna d’Angiò e si caratterizza per la ricchezza di affreschi trecenteschi. Meglio approfittare subito per vederla perché non si sa di preciso per quanto tempo sarà possibile visitarla: al momento è aperta tutti i giorni, domenica esclusa, fino alle 14,30 e l’ingresso è gratuito. Dettagli: La chiesa dell’Incoronata riapre al pubblico.

[ad name=”Napoli-end”]

EVENTI

gelato festival 2014 napoli

Gelato Festival 2014 sul Lungomare

Ancora un festival del gelato sul Lungomare. Da giovedì 19 a Domenica 22 giugno 2014 ci sarà il Gelato Festival 2014 un grande tour gastronomico, una mostra itinerante che vuole portare in molte città italiane ed estere i sapori e le tradizioni del gelato artigianale italiano. Il Festival arriverà anche a Napoli sul Lungomare nel prossimo fine settimana: la manifestazione è già partita da Firenze il 1 maggio ed ha sostato in varie città tra cui Lecce, Roma e Milano portando con se un carico di golosità e di bontà. Dettagli: Gelato Festival sul Lungomare.

Giornata Mondiale dello Yoga a Napoli

Dal 20 al 22 giugno 2014 in occasione della Quarta Giornata Mondiale dello Yoga si svolgeranno a Napoli alcuni eventi gratuiti per avvicinare i napoletani alla antica disciplina dello Yoga. Gli eventi saranno ospitati in tre diversi luoghi della città e prevederanno anche delle sessioni di pratica di Yogaintegrale con la partecipazione di esperti e maestri della disciplina di fama internazionale: le giornate napoletane sono a cura della Scuola di Yoga Integrale in Italia, fondata nel 1986 da Gino Sansone che ha sede nazionale proprio a Napoli. Sull’articolo il programma degli eventi della Giornata Mondiale dello Yoga aperti a tutti liberamente che si svolgeranno al PAN, a piazza Dante e in villa Floridiana. Dettagli: Giornata Mondiale dello Yoga.

La Sagra delle Trofie con Radicchio e Porcini a Montoro

Certo non la fanno a Napoli ma non ci vuole poi tanto per arrivare nel fresco dell’Avellinese e godersi tre giorni di una sagra che si svolge oramai da 16 anni. Quest’anno si svolgerà per tre giorni di seguito, nei pomeriggi del fine settimana dal 20 giugno al 22 giugno 2014, consentendoci così di poter visitare il paese che è ricco di storia e che si presenta con un’atmosfera tipicamente medievale. La Sagra Trofie con Radicchio e Porcini e Gnocchi alla Borgense sarà anche quest’anno un appuntamento da non perdere per chi ama le cose semplici e genuine della nostra regione. Dettagli: Sagra delle Trofie trofie con radicchio e porcini.

Una pizza al MIP il nuovo Museo della Pizza

Finalmente Napoli ha un Museo della Pizza per celebrare l’alimento più famoso al mondo. Questo nuovo luogo celebrativo aprirà, infatti, all’interno del museo Mediterraneo dell’arte, della musica e delle tradizioni (il MAMT) in Piazza Municipio dal 9 giugno 2014 con una sede permanente, unica al mondo, dedicata alla pizza.Nel biglietto compresa una pizza garantita, a rotazione, dai 300 pizzaioli dell’Associazione Pizzaioli Napoletani. Dettagli: Museo della pizza.

Aperitivo con designer e artigiani a Dietro Antignano

Ci sono artisti, artigiani, creativi e giovani designer napoletani che espongono per tutto il mese di giugno nel centro del Vomero. Tutti prodotti rigorosamente di artigianato Made in Italy che verranno ospitati a Dietro Antignano art factory che offre una grande opportunità alle persone che ogni giorno svolgono con umiltà e bravura il proprio lavoro artigianale. Una grande occasione  per promuovere e diffondere i propri prodotti e il Made in Italy. Sabato 21 gugno tre appuntamenti Napoli ta-ttà una giovanissima impresa partenopea che ama profondamente il proprio territorio. Armando Mancini-”comunicare è conoscersi” fotografia pittografia Esposizione opere (foto e tele di Napoli) e So Ready Lab – ecodesign. Progettazione e realizzazione di arredi, accessori, quadri e complementi di arredo con materiali di recupero. Dettagli: Aperitivo con i designer al Vomero.

Prima si pulisce e poi si visita la Pedamentina di San Martino

Da qualche tempo vi parliamo delle iniziative dei volontari del movimento “Sii turista della tua città”, un gruppo di napoletani che si da fare volontariamente, per “cercare di migliorare la situazione”.  Giovedì organizzano un grande party gratuito all’Arenile https://www.napolidavivere.it/2014/06/15/party-allarenile-per-scoprire-gli-artisti-napoletani-sii-turista-tua-citta/     mentre sabato e domenica vogliono valorizzare la bellissima Pedamentina di San Martino. Infatti tra le attività del movimento per Sabato 21 giugno 2014 è prevista una Pulizia (volontaria) della Pedamentina di San Martino mentre per Domenica 22 giugno 2014 Ore 21,30 ci sarà una Visita Guidata Notturna alla Pedamentina di San Martino. (se è possibile, è richiesto ad ognuno di portare una candela da usare durante la visita.) Dettagli: Visita alla Pedamentina di San Martino.

Mercatino Vintage nella Galleria Umberto I

Per tutto il mese di giugno si svolgerà una grande novità nella Galleria Umberto I. Nel cuore di Napoli, nei negozi Barbaroci sarà un mercatino del Vintage. Il mercato è ad ingresso libero e si potrà accedere ai locali dello storico Salone Margherita dove è stata allestita Best Seventies, Eighties,Nineties un vero mercato vintage dove si potrà scoprire il repertorio dei negozi Barbaro anni ’60 ’70 ’80 ’90.Prezzi da 5 a 50 euro.Dettagli: Mercatino vintage alla Galleria Umberto I.

Caccia al tesoro in Floridiana

La Floridiana è un grande polmone verde nel cuore del Vomero oltre ad essere una splendida villa con annesso museo .Per tutto giugno è stato organizzato un ricco calendario di attività intitolato R-Estate in Floridiana in cui sono confluite ben tre manifestazioni che permetteranno a grandi e bambini di godere liberamente del parco pubblico e partecipare ad eventi interessanti.In questo fine settimana Yoga e caccia al TesoroDettagli: R-estate in Floridiana.

Fiera della Casa alla Mostra d’Oltremare

Ultimo fine settimana per visitare la storica Fiera della Casa che da 60 anni ritorna ogni anno. Quest’anno resterà aperta fino al 22 giugno 2014 con oltre 150 espositori, in un’area indoor di 17 mila mq e un’area outdoor di 50 mila mq con differenti destinazioni.Conveniente visitarla anche di sera perché si potra assistere, con lo stesso biglietto, da 3 o 5 euro, anche a tanti spettacoli e grandi concerti tra cui quelli di Oltremusic festival che per sabato consente di vedere il grande concerto di Passione con James Senese e tanti altri grandi della musica napoletana. Per la fiera poi quest’anno c’è un nuovo format: un padiglione dedicato alle eccellenze italiane artigiane (con la partecipazione di Artigiani di tutta la Campania che oltre ad esporre lavorano la materia in un padiglione dedicato alla lavorazione), Outlet dedicato all’abbigliamento, OLTRE Fashion Temporary Event Store, e poi l’ingresso permette di accedere all’Isola delle Passioni: Ristorante, Pizzeria, Pista di Pattinaggio, Giochi per Bambini, Music Hub, spettacoli circensi.  Dettagli Oltremusic fest alla Mostra d’Oltremare.

Visita al Museo delle Carrozze

Dopo una chiusura di oltre 20 anni ha riaperto da pochi giorni il Museo delle Carrozze di Villa Pignatelli  con la sua già importante raccolta arricchita da successive donazioni.Villa Pignatelli è un luogo ideale per una simile esposizione: il museo ideato da Bruno Molajoli, fu aperto nel 1975 da Ezio Bruno De Felice che lo progettò e aprì nelle ex scuderie della villa. Ora riaprirà al pubblico con ben trentaquattro esemplari di carrozze e calessi di produzione francese, inglese e italiana ma anche con in più numerosi “accessori”, come si direbbe oggi, tra finimenti in cuoio, fruste, frustini, morsi, accessori e capi di abbigliamento, che testimoniano la pregevole qualità raggiunta dagli artigiani napoletani dell’Ottocento.Dettagli: Riapre il museo delle carrozze a Villa Pignatelli.

Restauro in diretta a Capodimonte

Dal mese scorso è iniziato nei Laboratori del Museo di Capodimonte, il restauro del celebre dipinto di Pietro Vannucci detto il Perugino, “La Madonna con il Bambino”.  Ma stavolta c’è una novità: il pubblico potrà vedere direttamente le varie fasi del restauro dello splendido dipinto del “Perugino”: sono infatti iniziate le prenotazioni per poter seguire le varie fasi del lavoro in laboratorio.  Le visite si svolgeranno, fino al 26 giugno 2014, ogni giovedì alle ore 11.00 e ogni venerdì alle ore 15.00 per gruppi di massimo 20 persone.Dettagli: Capodimonte restauro in diretta.

Giugno giovani, 30 giorni di eventi

Inizia il 1 giugno la nuova manifestazione del Comune di Napoli per giugno 2014 che prevede tantissimi eventi dedicati ai giovani. Per “Giugno giovani” trenta giorni ricchi di musica live, happening e street art, di sport e tour con un occhio particolare al tema dell’accoglienza turistica. Tra gli eventi di questo fine settimana un’intera giornata dedicata al live painting e al graffiti writing, con gare di breakdance e contest di rap. Il Progetto Put Your Handz  Consultare il programma aggiornato sull’articolo. Dettagli:Giugno Giovani a Napoli.

TEATRI

Requiem di Mozart al Teatro di San Carlo

Requiem di Mozart al Teatro di San Carlo

Un grande spettacolo di danza: dal 18 al 25 giugno 2014 al Teatro di San Carlo di Napoli si terrà un’eccezionale rappresentazione del Requiem di Mozart con la partecipazione di Boris Eifman, uno dei più grandi esponenti della danza classica in Russia. Il Requiem è una opera molto amata dal pubblico anche se non è tutta di Mozart che ne compose solo una parte: infatti, nel luglio del 1791, a 35 anni, Wolfgang Amadeus Mozart ricevette da un non ben identificato cliente l’incarico di scrivere una messa da requiem. Ma, tornato a Vienna si ammala, e da la precedenza ad altre opere scrivendo ogni tanto altre parti del Requiem. Muore poco dopo senza completare il Requiem che fu finito dai suoi discepoli ma che è, comunque, un opera stupenda, vera sintesi di antiche tradizioni di musica sacra. Dettagli: Requiem al Teatro San Carlo.

Ultimi spettacoli al Napoli Teatro Festival Italia

Il Napoli Teatro Festival ha proposto a giugno 2014 con ben 30 spettacoli coinvolgendo numerose location cittadine. Ultimo week-end e poi il 22 giugno 2014 chiude la prima parte del Napoli Teatro Festival Italia, diventato oramai una realtà consolidata nel panorama teatrale italiano. La rassegna si svolgerà in teatri e in vari luoghi inusuali della città come ad esempio presso lo splendido Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa. Da non perdere nel week end la nuova versione di Arrevuoto a Pietrarsa e Zio Vania al Mercadante. Dettagli: Napoli Teatro Festival 2014.

MOSTRE

picasso mostra sorrento

Pablo Picasso in mostra a Sorrento

Nella bella villa Fiorentino in pieno centro di Sorrento è iniziata la splendida e attesa mostra sulle opere di Picasso. La Villa ospiterà per tutta l’estate la mostra dell’eclettico artista Pablo Picasso, “indiscusso maestro dell’arte moderna del secolo scorso”, celebrato in tutto il mondo e celebre per le sue opere dal tratto distintivo. L’evento si terrà dal 30 maggio al 12 ottobre 2014, e avrà questo titolo: “Picasso, Eclettismo di un genio“; si tratterà di un’esposizione che conterà ben oltre 240 incisioni grafiche, 25 ceramiche, oli ed opere uniche, realizzate dal maestro. Dettagli: Picasso in mostra a Sorrento.

Andy Warhol in mostra al Pan

Forse è la mostra più vista in città almeno nei primi tre giorni ad ingresso gratuito. Vetrine è la nuova mostra su Andy Warhol, a cura di Achille Bonito Oliva, al Pan il Palazzo delle Arti Napoli in via dei Mille. La rassegna presenta 150 opere con una particolare attenzione al rapporto che è esistito tra l’artista americano e la città partenopea nato a metà degli anni 70 per l’amicizia esistente con il gallerista Lucio Amelio. Dettagli: Andy Warhol a Napoli.

Arte contemporanea a Capodimonte: Luca Pignatelli

In mostra a Napoli, al museo di Capodimonte, dal 10 maggio al 31 luglio 2014 le grandi tele di Luca Pignatelli che vengono presentate negli ampi spazi della Sala Causa. Ancora grande arte contemporanea, in una importante mostra a cura di Achille Bonito Oliva, di uno degli artisti italiani contemporanei più interessanti, riconosciuto anche a livello internazionale. Luca Pignatelli corre sul tema della memoria e ci propone la Storia stupendoci con le sue grandi tele. I suoi quadri suggeriscono forti sensazioni ed hanno nomi che evidenziano il ricordo storico: Pompei, Aereo e montagne, la Biga,  Statue  degli imperatori. Dettagli: Luca Pignatelli al Museo di Capodimonte.

Kounellis in mostra alla Galleria Casamadre

Jannis Kounellis è tra i principali esponenti dell’arte contemporanea e tra i protagonisti dellaTransavanguardia. Le sue istallazioni saranno in mostra da giovedì 15 maggio 2014 alla galleria Casamadre a Palazzo Partanna in Piazza dei Martiri 58. Kounellis ama Napoli e i napoletani dovrebbero amare Kounellis che espone spesso in città le sue opere portando così la città al centro della scena dell’arte contemporanea.Dettagli: Kounellis alla Galleria Casamadre.

 Ettore Spalletti al Madre

Grande esposizione su Ettore Spalletti un maestro dell’arte contemporanea italiana. Le sue opere saranno in mostra al Museo Madre di Napoli fino al 18 agosto 2014, ed in contemporanea al MAXXI di Roma ed al GAM di Torino. La mostra di Ettore Spalletti dal titolo “un giorno così bianco, così bianco è a cura di Danilo Eccher, Anna Mattirolo, Andrea Viliani e Alessandro Rabottini. Dettagli: Ettore Spalletti al Madre.

Vanvitelli Segreto alla Reggia di Caserta

Continua fino a Ottobre negli Appartamenti storici del palazzo Reale di Caserta, la mostra su “Vanvitelli segreto i suoi pittori da Conca a Giaquinto –la Cathedra Petri”. L’esposizione è basata su due aspetti della produzione del grande architetto settecentesco Luigi Vanvitelli: ripercorre infatti le opere del pittore e scultore di corte, ma anche quelle del Vanvitelli “creatore”, cioè inventore di opere di arte decorativa. Dettagli:Vanvitelli segreto alla Reggia di Caserta.

Storie d’Argento al Museo del Tesoro di San Gennaro

Il Tesoro di San Gennaro è uno dei tesori più importanti al mondo. Ora una nuova grande mostra ci consente di ammirare al Museo del Tesoro di San Gennaro, fino al 18 luglio,  capolavori finora nascosti al pubblico. Più di  80 statue d’argento, più sei opere facenti già parte dell’esposizione, ora finalmente visibili. Una ottima occasione per vedere uno dei più importanti tesori al mondo: quello di San Gennaro. Dettagli: Storie d’argento al Museo del Tesoro di San Gennaro.

La sanità al tempo dei Borbone

Al Museo delle Arti sanitarie di Napoli, all’interno del complesso di Santa Maria del Popolo degli Incurabili, c’è una mostra da non perdere, “La sanità al tempo dei Borbone” che sarà visitabile fino al 13 luglio 2014. L’ingresso è libero ed è vicino alla nota Farmacia dell’antico ospedale degli Incurabili. Organizzata in sei sezioni la mostra da un quadro chiaro sulla sanità, di eccellenza, ai tempi dei Borbone. Dettagli: La sanità al tempo dei Borbone.

Vuoi segnalare altri eventi? Fallo nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend