Kounellis in mostra alla Galleria Casamadre

Jannis-Kounellis-napoli.jpg

Jannis Kounellis è tra i principali esponenti dell’arte contemporanea e tra i protagonisti della Transavanguardia. Le sue istallazioni saranno in mostra da giovedì 15 maggio 2014 alla galleria Casamadre a Palazzo Partanna in Piazza dei Martiri 58.

Kounellis ama Napoli e i napoletani dovrebbero amare Kounellis che espone spesso in città le sue opere portando così la città al centro della scena dell’arte contemporanea.

Inaugurò lui infatti nel “lontano“ 1995 Piazza Plebiscito, come prima grande piazza italiana dedicata all’arte, con un “discusso” Offertorio,  la prima grande installazione al Plebiscito. Una  lunga lastra di metallo da cui fuoriuscivano lingue di fuoco con più di duecento armadi, che pendevano mantenuti da pesanti funi sotto la volta di San Francesco di Paola, e grandi “bilance esterne”. Fu uno shock per i napoletani ma Napoli fu, da allora e per lungo tempo, al centro dell’attrazione internazionale per la grande piazza liberata dalla macchine e per le sue opere d’arte contemporanea visibili da tutti nella bella piazza.

Jannis Kounellis casamadre 2014

Il grande artista greco è ammirato ogni giorno anche da tanti, napoletani e turisti, che prendono la metro cittadina in quanto una sua altra opera, fotografatissima, è nella stazione “dell’arte” di Dante: è infatti sua la suggestiva installazione sulla intera parete con le scarpe schiacciate dalle pesanti traversine dei binari. “Senza titolo” di Jannis Kounellis è una grande pannellatura di acciaio sulla quale sono fissate putrelle, simili a binari, che bloccano ”diverse paia di scarpe maschili e femminili, locomotive di trenini giocattolo, un soprabito e un cappello”.

Dunque bentornato in città a Jannis Kounellis che dal 15 maggio 2014 esporrà negli spazi di Casamadre in piazza dei Martiri a palazzo Partanna, gli stessi luoghi che furono di Lucio Amelio prima, di Alfonso Artiaco poi e che ora sono stati riaperti da Edoardo Cicelyn che ha avuto il grande merito di dirigere e “lanciare” per tanti anni il museo Madre.

Una mostra da non perdere. Prima di andare a vedere la personale telefonate perché molte volte la galleria apre su appuntamento. Informazioni  al 081 193 60591 – 335 8149531.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend