Quelli che la danza: una settimana dedicata alla danza

Quelli-che-la-danza-Teatro-Nuovo.jpg

Al Teatro Nuovo e alla Sala Assoli, le sale storiche ai quartieri spagnoli di Napoli, si terrà una settimana tutta dedicata alla danza. Infatti, fino a domenica 9 marzo 2014 nei due teatri cittadini ci saranno tantissimi spettacoli con alcuni tra i più interessanti coreografi contemporanei italiani e stranieri.

La danza si è imposta in ambito internazionale da molti anni come  linguaggio universale inserendosi nei cartelloni dei più prestigiosi festival e teatri. E anche in Campania ci sarà in questi giorni un’interessante rassegna promossa dal Circuito Campano della danza dal titolo “Quelli che la danza” per la direzione di Mario Crasto De Stefano.

In 8 città campane si svolgeranno ben 40 spettacoli che vedranno sulle scene più di 30 fra compagnie e giovani performer che arrivano in Campania da tutta Italia e da Albania, Grecia e Belgio. La settimana napoletana vedrà in città ben 17 spettacoli tra la Sala Assoli e il Teatro Nuovo nel periodo che va dal 4 al 9 marzo 2014.

settimana della musica 2014 napoli

Grandi spettacoli con ottimi nomi quali il coreografo greco Petros Gallias con il suo “In stato di allerta IV”, dedicato al tema dell’amore e realizzato con cinque giovani campani o come quello di Maria Grazie Sarandrea con “Syrene” che attraversa vari stili. Si potrà vedere in scena anche Giulio D’Anna con suo padre Stefano con il loro “Parkin’son” in cui  si muovono nel teatro con la malattia che segna i limiti da oltrepassare.

I prezzi variano per le sale tra quello della Sala Assoli a euro 8 a quello del Teatro Nuovo a euro 12 ma c’è un biglietto giornaliero euro 15 per le due sale o un abbonamento a scelta a 5 spettacoli euro 30.

Quelli che la danza: Programma completo

Programma Completo

  • Info Teatro Nuovo Via Montecalvario, 16, Napoli  081 497 6267
  • Info Sala Assoli Vico Lungo Teatro Nuovo 110, Napoli 081 1956 3943

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top