Le mostre di Arte contemporanea a Natale

Bali-Bulé-napoli-museo-archeologico-nazionale.jpg

Vasta scelta a Napoli nel periodo di Natale per ammirare l’arte contemporanea. In città si stanno svolgendo o inizieranno a breve importanti appuntamenti e mostre che riguardano l’arte contemporanea: alcune già le abbiamo presentate mentre di altre vi accenniamo qualcosa brevemente di seguito.

Dunque, tra un momento di shopping natalizio ed un altro, non perdete l’occasione di visitare musei e gallerie d’arte!

Al Madre Vettor Pisani – eroica / antieroica: una retrospettiva

Dal 21 dicembre 2013 al 24 marzo 2014 la prima e la più completa retrospettiva mai dedicata a uno tra i più importanti artisti italiani contemporanei. Tante opere tutte assieme piene di triangoli, cerchi e semi-crociv, labirinti e piramidi non dimenticando i temi che spesso figuravano nelle sue personali come la dottrina dei Rosacroce, i riti alchemici,  la massoneria. Vettor Pisani partecipò a varie Biennali di Venezia del 1976,   alle Quadriennali di Roma  e a molte altre mostre come Avanguardia/Transavanguardia a Roma e Italian Art Now: an american Perspective al Guggenheim Museum di New York .

Mimmo Paladino in mostra alla galleria Casamadre

Fino al 31 gennaio 2014 alla galleria d’arte Casamadre in Palazzo Partanna eccezionale esposizione delle opere di Mimmo Paladino che è tra i principali esponenti della Transavanguardia, il movimento fondato da Achille Bonito Oliva nel 1980. Paladino è tra i più importanti pittori e scultori internazionali e le sue opere sono in esposizione in vari grandi musei internazionali.

Duetto per Napoli: Nitsch e Attersee in mostra a Castel dell’Ovo

Una importante mostra di arte contemporanea, a ingresso gratuito, a Napoli dal 1 dicembre 2013 al 1 marzo 2014 a Castel dell’Ovo. Attersee e Nitsch esporranno ben 60 loro opere nella mostra “Duetto per Napoli“ organizzata dalla Fondazione Morra e dal Comune di Napoli con la curatela di Achille Bonito Oliva.

Pádraig Timoney – a lu tiempo de… Al Madre

E’ già in esposizione dal 7 febbraio al Madre e vi rimarrà fino al 12 maggio 2014 la prima e ampia mostra personale mai dedicata, al lavoro dell’artista irlandese Pádraig Timoney  Oltre cinquanta opere realizzate  degli ultimi venti anni dall’artista  che ha eletto Napoli a suo luogo di residenza e produzione dal 2004 al 2011, prima di trasferirsi a New York.  Il lavoro di Pádraig Timoney è un’”esplorazione profonda e personale di tutti i linguaggi della pittura e della natura delle immagini, realizzata attraverso l’uso di mezzi espressivi differenti” .  Pádraig a volte confonde il visitatore perché i suoi stili sono differenti e si pensa di trovarsi all’interno di una mostra collettiva, tanto diverse sono anche le tecniche e le atmosfere dei i suoi lavori.

Bali Bulé: l’arte contemporanea al Museo Nazionale

Al MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli fino al 6 gennaio 2014 c’è anche una interessante mostra di arte contemporanea per conoscere i lavori di Ashley Bickerton, Luigi Ontani e Filippo Sciascia, ospitata in un particolare allestimento nell’atrio del Museo e nelle sale della collezione Farnese. Il titolo della mostra, Bali Bulé ricorda che Bickerton, Ontani e Sciascia hanno scelto l’Indonesia, per vivere e per creare i loro lavori.

Paleocontemporanea: Capodimonte invasa dall’arte contemporanea

Con Paleocontemporanea fino al 6 Gennaio 2014 tutta la collina di Capodimonte sarà un palcoscenico per ben 60 artisti contemporanei che esporranno le loro opere in quattro musei dello storico quartiere cittadino mettendo così assieme arte antica e moderna. In 4 grandi siti museali della zona Catacombe di San Gennaro, Museo Archeologico Nazionale, Museo Nazionale di Capodimonte e l’Osservatorio Astronomico raggiungibili con un bus gratuito di collegamento tra i siti ed un biglietto unico integrato per i 4 luoghi della rassegna di 16 €.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend