Nuova ZTL a San Martino dal 29 ottobre [VOTA]

san-martino-pedonalizzata.jpg

Dal 29 ottobre 2013 la splendida zona panoramica di San Martino, sulla collina vomerese, sarà pedonalizzata. Una ordinanza firmata dal sindaco de Magistris istituisce a partire da tale data il divieto di transito in una vasta zona (in via T. Angelini, nel tratto compreso tra la confluenza di via A. Caccavello ed il piazzale San Martino, con eccezione dei veicoli intestati a residenti nel predetto tratto di strada e nella Pedamentina a ridosso del piazzale.)

Sarà anche istituito il “senso unico di circolazione in via A. Caccavello, con direzione di marcia a partire dalla confluenza di via T. Angelini, fino a quella con via Morghen e l’obbligo di dare precedenza per i veicoli circolanti in via Caccavello a quelli in transito su via Morghen, all’atto di impegnare la rispettiva confluenza”.

[poll id=”14″]

Il presidente della Municipalità Mario Coppeto, è dubbioso sul dispositivo. «Se non saranno garantite la salvaguardia e la protezione del territorio – spiega Coppeto – l’ordinanza del sindaco sarà inutile. A San Martino non ci sono problemi né di mattina né di pomeriggio, i veri problemi iniziano dalle 22 fino alle 4 del mattino.

ztl san martino

Il nodo del piazzale di San Martino – aggiunge – deve essere allora al centro di un comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica perché bisogna assicurare la tutela delle forze dell’ordine». Ed ha ragione il presidente Coppeto: a San Martino dev’essere garantita una maggiore tutela e presidio del territorio che garantisca una maggiore vivibilità notturna alla zona troppe volte invasa da auto, motorini

VIA | ilmattino.it – Foto 1 CC jeroenpulles | Foto 2 CC pvaneynd

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend