Sorrento da record: tra le città più visitate in Italia

sorrento-turismo-2013.jpg

Ancora un record in Campania: Hotels.com, l’importante portale per le prenotazioni alberghiere on line, pubblica una classifica in cui Sorrento è indicata come quinta città italiana più visitata da turisti stranieri nel primo semestre del 2013. La posizione è calcolata in base all’Hotel price index, un’analisi dei “prezzi effettivamente pagati dai  viaggiatori  negli hotel di tutto il mondo”.  Nella classifica italiana Roma figura al primo posto e Venezia al secondo, Sorrento al quinto e Napoli è settima. Naturalmente Sorrento è da sempre “preferita” dai turisti stranieri che ne affollano le belle stradine tutto l’anno ed in particolare dai turisti inglesi, tedeschi, americani e, da qualche anno, anche da quelli provenienti dalla Russia.

In realtà già da qualche secolo la Penisola Sorrentina e la città di Sorrento sono meta privilegiata del turismo internazionale che viene attirato dalla mitezza del clima, dallo splendore delle coste a picco sul mare  e da un ambiente di grande bellezza.

hotels.com sorrento

Basta solo ricordare la bella canzone “Torna a Surriento” che è un brano che contiene un messaggio misterioso che canta del mito di Sorrento del suo mare, del suo sole e che induce alla malinconia a chi lascia quello splendido luogo e lo sprona a tornare al più presto.  E lo fa già dalla prima strofa descrivendo le bellezze dei luoghi  ”Vide ‘o mare quant’è bello, Spira tantu sentimento” invitando poi il visitatore decisamente a tornare, “Ma nun me lassà,Nun darme stu turmiento! Torna a Surriento,”.  E sembra che abbia funzionato perché è forse grazie anche a questa bellissima canzone di De Curtis scritta nel 1902 e che è divenuta un po l’emblema della splendida cittadina se Sorrento sia oramai una città nota e amata in tutto il mondo.

Foto 1: (CC) by ho visto nina volare | Foto 2: (CC) by Adri H

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend