“Le sete del Re”: alla scoperta del Real Sito di San Leucio

san-leucio-caserta.jpg

Una bella visita guidata ci consentirà di conoscere, domenica 26 maggio 2013, uno dei gioielli realizzati dai Borbone nella zona di Caserta, il Real sito di San Leucio. La visita guidata al sito è proposta insieme alla visitia del borgo della Vaccheria ed alla chiesa di Santa Maria delle Grazie che, assieme al belvedere di San Leucio rappresentano uno dei (tanti) gioielli architettonici della Campania.

La visita si compone di due tappe, la prima al Quartiere Vaccheria e successivamente al Complesso di San Leucio. Il quartiere della Vaccheria venne costruito a partire dal 1773 dal Re Ferdinando IV di Borbone che fece realizzare un edificio per ospitare un allevamento sperimentale di bovini importati dalla Sardegna. L’edificio fu detto la “Vaccheria” e ancora oggi l’intero quartiere viene così identificato. L’edificio ricorda una nobile dimora di campagna, con stalle per l’allevamento del bestiame ed ha una splendida posizione panoramica sulla piana di Caiazzo.

san leucio visite guidate

Dopo la Vaccheria, Ferdinando IV fece costruire la chiesa dedicata a Maria Santissima delle Grazie, una bella chiesa cui si accede tramite due rampe simmetriche che immettono in un magnifico sagrato pavimentato in basalto. La facciata di tufo è semplice e in stile neogotico e si ispira all’architettura normanna siciliana mentre l’interno e ricco di stucchi e dorature tipiche del barocco. La seconda tappa della visita prevede di vedere il Complesso di San Leucio (tipico esempio di monarchia borbonica “illuminata”) che divenne il più vasto impianto per la lavorazione delle sete e la produzione dei manufatti in seta esistente in Italia alla fine del sec. XVIII. La novità fu che i Borbone dotarono il complesso industriale di abitazioni per gli operai e le famiglie, di una chiesa e di condizioni di vita di gran lunga migliori rispetto a quella di altri opifici. La fabbrica fu un modello per le numerose manifatture di tessuti che furono impiantate nel regno che si avviava verso uno sviluppo industriale moderno.

Visita guidata a San Leucio

Per la visita raduno alle 10 presso la chiesa di Santa Maria delle grazie al quartiere Vaccheria di Caserta con prenotazione obbligatoria da effettuarsi entro il giorno prima il giorno prima ai numeri di Sirecoop (fino ad esaurimento posti) 081/6336763 – 081/6336763 — 392 2863436 392 2863436 392 2863436. Prezzi contributo organizzativo adulti: € 10,00, soci: € 9,00, minori dai 6 ai 18 anni: € 3,00

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend