MeravigliArti: teatro, musica, letteratura a Cappella Sansevero

MeravigliArti-cappella-sansevero.jpg

La Cappella Sansevero è conosciuta in tutto il mondo per la sua affascinante bellezza. È tra i monumenti più belli di Napoli e contiene capolavori unici al mondo. Una nuova occasione per rivederla è data da MeravigliArti, la rassegna che il Museo Cappella Sansevero ha concepito per la primavera del 2013 con lo scopo di aprire con periodicità i suoi spazi anche ad eventi di letteratura, teatro e musica e a un’installazione di arte contemporanea.

LEGGI ANCHE: Guida con immagini a Cappella Sansevero

Il tema della manifestazione è “la meraviglia” ed ha origini antiche: infatti tutta l’attività intellettuale, scientifica e mecenatesca del principe Raimondo di Sangro mirava, più che a ogni altra cosa, a destare “sconcerto e incredulità” rispondendo alla sua visione “meravigliosa” del mondo. MeravigliArti ci consentirà di assistere a “eventi caratterizzati da una forte contemporaneità nella più celebre cappella del Barocco napoletano, evocando così la coesistenza e la fertile tensione tra originalità e tradizione nella figura del principe.”

MeravigliaArti: il programma completo

Bustric – Napoleone Magico Imperatore – Martedì 7 Maggio 2013, Ore 21.00

Per la prima volta a Napoli, Sergio Bini – in arte Bustric – porta in scena, riadattato per l’occasione, il suo dramma buffo che ha per protagonista il grande generale francese, rivisitazione ora surreale, ora poetica, ora intelligentemente divertita di una personalità entrata nel mito.

Antonella Cilento e Giuseppe Montesano – Martedì 14 Maggio 2013, Ore 19.00

Letture Di Andrea Renzi – È Del Poeta Il Fin La Meraviglia – Spaziando dalla letteratura barocca a quella contemporanea, Antonella Cilento e Giuseppe Montesano esplorano testi di autori più e meno noti alla scoperta della meraviglia. Andrea Renzi dà voce con le sue interpretazioni agli excursus proposti, che prevedono – tra l’altro – poesie di Giordano Bruno e Francisco de Quevedo e prose di Anna Maria Ortese e Rosa Montero. Visioni e incantamenti tra le pagine dei libri.

Slivovitz – La Cabala Della Meraviglia – Martedì 21 Maggio, Ore 21.00

In un particolare allestimento acustico creato ad hoc per la Cappella Sansevero, gli Slivovitz eseguono una serie di composizioni originali miste ad alcune improvvisazioni, ognuna ispirata a un numero e a un simbolo della smorfia napoletana, iniziando dal 72, “La meraviglia”

Ondadurto Teatro – C’era Una Volta – Martedì 28 Maggio, Ore 21.00

Un Evento Site-Specific Per Meravigliarti Fiabe In Scena Rivedute E Scorrette. Proiezioni, bizzarri costumi, musiche e balli frenetici, perfino una grande macchina teatrale: con C’era una volta la Cappella Sansevero diventa location di una rivisitazione altamente spettacolare delle più celebri storie di Hans Christian Andersen, dei fratelli Grimm e di altri autori.

Roxy In The Box – La Sposa Madre – Martedì 4 Giugno, Ore 19.00

Per la prima volta un’opera d’arte contemporanea viene esposta nella navata della Cappella Sansevero, a pochi passi dal Cristo velato. Proprio dal capolavoro di Giuseppe Sanmartino e da altre opere del tempio gentilizio la performer napoletana Roxy in the Box ha tratto spunti e suggestioni per La sposa madre: un’operazione potente e originale nella “casa” del principe che amava destare stupore.

Informazioni utili

Costo Biglietti- Martedì 7, 21 E 28 Maggio: € 15.00, Martedì 14 Maggio: € 7.00, Martedì 4 Giugno: Ingresso Gratuito
Informazioni Museo Cappella Sansevero, Via F. De Sanctis, 19 – 80134 Napoli Tel.: 081.5524936 Feriali 10.0-17.30; Domeniche E Festivi 10.00-14.00; Chiuso Il Martedì

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend