Maggio dei Monumenti 2013 | Il programma completo dal 4 maggio al 2 giugno

maggio dei monumenti 2013 programma

Presentato il programma definitivo del Maggio dei Monumenti 2013 che si terrà dal 4 maggio al 2 giugno 2013.

Confermate le molte anticipazioni e il grande impegno del Comune che dopo i dodici itinerari della città presentati l’anno scorso (dal centro storico alle sue diramazioni), quest’anno entra nel cuore nella città con “Attraverso Napoli, e i suoi cortili, i chiostri e i sagrati”.

Grandi anche i numeri del Maggio 2013 che ha coinvolto numerosi enti, istituzioni ma anche privati e cittadini nei percorsi. Vediamoli assieme:

  • oltre 200 siti visitabili principalmente nei fine settimana e alcuni aperti per la prima volta al pubblico;
  • più di 100 i chiostri ed i cortili aperti alle visite del pubblico;
  • oltre 600 le visite guidate che attraverseranno la città di Napoli;
  • un programma pieno di visite, appuntamenti, narrazioni e performance per arricchire la conoscenza della città;
  • un fittissimo programma di eventi che comprende performance, serate, spettacoli, convegni, concerti, incontri, reading;
  • una campagna di comunicazione affidata agli studenti dell’Accademia di Belle Arti, che hanno curato il concept grafico del materiale pubblicitario della manifestazione.
  • molte scuole coinvolte che effettueranno visite guidate nei siti più significativi della città.

Due i percorsi speciali all’interno del Maggio dei Monumenti:

  • Napoli città di Boccaccio: dedicato ai 700 anni del celebre poeta italiano, le cui novelle saranno il fulcro principale di alcuni eventi in città, lette da giovani attori in 10 cortili differenti
  • Canzone e musica napoletana: un percorso realizzato in collaborazione con la Rai, la cui sede partenopea compie quest’anno 50 anni

Le attività e le visite previste sono tante e non possiamo sintetizzarvele ma vi dedicheremo degli speciali. Essenzialmente il programma del maggio si basa sulla disponibilità di poter visitare chiostri e cortili ma anche tutti i siti monumentali della città. Un elenco dei chiostri e cortili li troverete nella prima parte della guida con le date di visita. Poi ci sono i tanti siti monumentali cittadini che si potranno visitare o in cui si terranno eventi e poi ci saranno i percorsi speciali, 6 siti specifici che hanno organizzato un programma ad hoc. Interessanti i cosiddetti itinerari nella città estesa che coinvolgeranno le municipalità.

(Il programma scaricabile è disponibile alla fine di quest’articolo)

[youtube]http://youtu.be/rbgh8_jJTuQ[/youtube]

Nel periodo del Maggio si potranno dunque visitare:

  • chiostri, cortili e sagrati raggruppati lungo i percorsi turistici e culturali individuati e in tali siti oltre la visita libera ci saranno visite guidate, e performance;
  • due percorsi tematici speciali, Boccaccio e la canzone napoletana in collaborazione con Rai Archivio;
  • tantissimi siti monumentali cittadini che oltre ai chiostri e cortili apriranno come sempre e dove ci saranno tantissime visite guidate e performances in
  • alcuni siti che hanno preparato proposte specifiche quali:
  • Real Teatro di San Carlo
  • Accademia delle Belle Arti di Napoli
  • Conservatorio di Musica San Pietro a Majella
  • Convento di San Domenico Maggiore
  • Basilica di San Giovanni Maggiore
  • Casina Pompeiana in Villa Comunale
  • dei quartieri non centrali quali Barra, Ponticelli, Scampia, San Giovanni, Fuorigrotta, Agnano, Bagnoli, Secondigliano che hanno preparato,con il maggio nella città estesa, loro proposte e manifestazioni;

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETOIl programma del Maggio dei Monumenti 2013.

Aggiornamenti: ultimo aggiornamento al 26 aprile 2013.

Un maggio ricchissimo e fittissimo dunque. Maggiori informazioni Osservatorio Turistico tel. 081.7956160-61-62 Comune di Napoli tel. 081.79554470.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend