Le visite guidate di domenica 24 marzo 2013 a Napoli

palazzo reale napoli

Gli eventi e le visite guidate nel fine settimana napoletano sono tanti e preferiamo segnalarvi i più interessanti con singoli articoli di volta in volta per darvi modo di organizzare il vostro tempo. Stavolta ve li ricordiamo in sintesi rimandandovi ai singoli articoli (la dove ci sono) per gli approfondimenti.

XXI Giornate di Primavera del FAI

Oramai è una (bella) tradizione che dura da oltre 20 anni. Sono le Giornate di Primavera del FAI, il Fondo Ambiente Italia, che ci consentono di entrare in palazzi, chiese, castelli, parchi, e altri luoghi bellissimi della nostra penisola in genere difficilmente accessibili. Quest’anno oltre 700 meravigliosi “tesori” spesso chiusi al pubblico si potranno visitare il 23 e il 24 marzo 2013 in tutta Italia con visite a contributo libero. Le visite sono aperte a tutti ma gli iscritti al FAI potranno saltare le code e visitare tanti luoghi aperti in esclusiva per i soci. A Napoli tanti luoghi speciali dall’Archivio storico del Banco di Napoli al serbatoio dello Scudillo a tante chiese e fino alla bellissima villa Rosbery.

Il Palazzo Reale di Napoli

“A corte tra Arte e Storia” è il nome della visita guidata proposta da Assodipendenti che ci porterà, domenica 24 marzo 2013, alla scoperta dello splendido Palazzo Reale di Napoli in Piazza del Plebiscito. La visita promette un percorso storico-artistico attraverso le “sontuose” sale di Palazzo Reale e le varie opere d’arte in esso contenute, e consentirà di approfondire un periodo storico che parte dal Seicento per arrivare fino al Novecento, “respirando il clima sociale e culturale dell’intero Regno di Napoli durante i vari secoli.” Il contributo organizzativo e scientifico è per Associati 2013 Terramia-Assodipendenti € 5, per non Associati € 8. C’è da considerare anche il biglietto di ingresso a Palazzo Reale: € 4 (Biglietto intero); € 2 (Biglietto ridotto: età compresa tra i 18 e 24 anni); Biglietto gratuito (età inferiore ai 18 anni e superiore a 65 anni). Informazioni e prenotazioni: Associazione Culturale Assodipendenti-Terramia Tel: 081.19463799 – 3481149647 – 3386702541

Caravaggio al Museo Diocesano con 21 “Tableaux Vivants”

Domenica 24 Marzo 2013 al Museo Diocesano di Napoli ci sarà un’affascinante rappresentazione: ben 7 attori metteranno in scena 21 capolavori di Michelangelo Merisi da Caravaggio, 21 “Tableaux Vivants” che verranno composti dal vivo davanti agli spettatori con i corpi degli attori ed utilizzando stoffe, drappeggi ed oggetti vari fino a riprodurre l’opera del grande Maestro. Con in sottofondo musiche di Mozart, Vivaldi, Bach e Sibelius tra la poca luce che illumina la scena, così come nei quadri di Caravaggio, si comporranno davanti agli astanti gli straordinari quadri di Michelangelo Merisi. Un occasione da non perdere. Il biglietto costa € 8 a persona (dai 7 ai 18 anni €4) e si svolgerà dalle 9:30 alle 13:30. Lo spettacolo viene messo in scena a ripetizione e sarà anche possibile visitare il Museo Diocesano di via Donnaregina. Info 081 5571365

Come l’acqua che scorre: prosa “fluida” lungo le scale di Napoli

Un viaggio alla scoperta dei camminamenti più antichi della città, con i propri ricchi e straordinari aspetti naturali, morfologici, paesaggistici e architettonici dalla Pedamentina alle scale di Montesanto attraverso teatro, musica e danza. A cura de Lo Sguardo che Trasforma e Sirecoop. – ore 10,45 Appuntamento presso Largo San Martino (lato belvedere) Napoli, ore 12,30 Chiusura delle attività. E’obbligatorio prenotare entro il giorno prima della visita: per motivi organizzativi e’importante attenersi a questa regola. contributo organizzativo: € 8,00 – soci siti reali € 7,00 info e prenotazioni . 081/6336763 – 392/2863436 A cura di sirecoop

Metti una sera a Palazzo Venezia con…Beethoven

Nella sede dell’antica ambasciata veneta a Napoli, nel cuore della città antica, si replica la formula del concerto illustrato, questa volta dedicato a Beethoven Il sito che è stato per circa quattrocento anni sede dell’ambasciata veneta nel Regno di Napoli, accoglierà i partecipanti con la sua scenografica loggia, la Casina Pompeiana Casina Pompeiana ed il suo splendido e storico giardino giardino pensile. Ed è qui che, dopo aver scoperto i diversi spazi del Palazzo il Maestro Luciano Ruotolo condurrà i partecipanti ad “incontrare” Beethoven attraverso una interessante lezione concerto, dove i brani pianistici saranno integrati da una descrizione interpretativa e da cenni storici
La prenotazione è obbligatoria per motivi organizzativi e’importante attenersi a questa regola. Appuntamento h 17,30 in via Benedetto Croce, 19 quota partecipazione adulti: € 10 bambini e ragazzi da 6 a 18 anni: € 3,00 gratuita al di sotto dei 6 anni Info e prenotazioni 081/6336763-3922863436 A cura di Sirecoop.

Il Cimitero delle Fontanelle

…requie, repuoso, refrisco, cunzuolo. Il cimitero delle Fontanelle, luogo unico ed irripetibile che rivela il singolare, stravagante, strettissimo rapporto del popolo napoletano con la morte. Qui sacro e profano, magia e religione si fondono nel segno delle anime purganti, dette pezzentelle. Con Mani e Vulcani domenica 24 marzo 2013 ore 10.30 Quota di partecipazione 5,00 euro Info e prenotazione 081.564.39.78 , 340.4230980 – 335.7851710

Frenesie erotiche a corte (v.m. 14)

…la storia di Lady Emma che tra eros e saffo seppe conquistarsi un posto a corte. Una passeggiata domenicale, che vi condurrà all’ombra di un regno, per farvi rivivere i momenti più intimi di una donna e la sua regina… appuntamento esterno caffè Gambrinus domenica 24 marzo ore 10.30 prenotazione obbligatoria. A cura di Mani e Vulcani narratrice Sara De Matteis. quota di partecipazione 6,00 euro info e prenotazioni 081.5643978 – 340.4230980. Attenzione Vietata ai minori di anni 14.

Cara e buona Lucia mia

Parole d’amore e naturale bellezza. Una passeggiata tra i viali della villa Floridiana, dove tra una camelia ed un quercia ricostruiremo la storia d’amore tra Re Ferdinando I, re Nasone e la duchessa Lucia Migliaccio. I due si conobbero a Palermo durante il decennio francese a Napoli, lui vedovo della “erinni austriaca” Maria Carolina, lei vedova del principe di Partanna, fu subito amore che duro per 11 anni. A cura di Locus Iste Prenotazione Obbligatoria Appuntamento : Villa Floridiana, ore 10.15 (chiedere bene quale ingresso perché attualmente l’ingresso di via Cimarosa è chiuso)

Durata : 2 ore circa Contributo organizzativo : 5 euro Info e prenotazioni 3934684091; 3478586475

”Il Petraio, viaggio tra panorama e stile liberty

Si parte dalla zona di San Martino per ammirare il magnifico panorama di Napoli dall’alto della via del Petraio. Poi si inizia la discesa tra ville e palazzi “liberty”, nascosti e raggiungibili solo attraverso la grande pedamentina, fino a scendere “giù Napoli” accompagnati dalla simpatia e competenza della guida che, oltre alla storia dei luoghi vi racconterà anche “simpatici aneddoti e leggende legate al percorso”. La visita non si limita alla pedamentina del Petraio, che già da sola è ricca di storia e tradizioni, ma si visiteranno anche altri luoghi interessanti ma poco conosciuti come la Chiesa di Santa Maria Apparente, il Teatro Sancarluccio e la Chiesa barocca di Santa Teresa a Chiaia. ” a cura dell’associazione Insolitaguida alle ore 11.00 con durata di 2 ore circa. Costo di partecipazione 6 € , ridotto 5 € per studenti, over 65 e associati. Info e prenotazioni 338 965 22 88- 081 193 191 38

Le voci di fuori – I teatri di Napoli

Una nuova passeggiata narrata per i vicoli del centro storico dedicata ai Teatri di Napoli, intesi non solo come edifici adibiti a rappresentazioni ma nel significato più ampio, comprendente i personaggi, le storie e gli aneddoti legati in un modo o in un altro a questi luoghi “sacri”.
Il Titolo “Voci di fuori” prende spunto dalla commedia del grande Eduardo “Le voci di dentro”:ogni teatro toccato dal percorso, infatti, come per magia diventerà vivo e, per bocca della narratrice, racconterà la sua storia, ma soprattutto farà (ri)emergere curiosità e indiscrezioni relative alle opere e a i personaggi che ha ospitato nel tempo.A cura di Insolitaguida ore 17 prenotazione obbligatoria e evento a numero chiuso ( contributo di partecipazione 6 € ) informazioni e prenotazioni 338 965 22 88 – 081 193 191 38

Captivi.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il Pio Monte della Misericordia, catapulterà i visitatori in un lontano momento storico, colmo di opere…artistiche e caritatevoli. Una storia architettata sulle vicende storiche napoletane, fortemente intessuta sulla profondità dei sentimenti umani: attraverso una pièce teatrale itinerante, interpretata dagli attori professionisti Serena Pisa, Raffaele Ausiello e Antimo Casertano, con l’esperta guida di Alessia Zorzenon, si riveleranno al pubblico le suggestive sale dell’appartamento storico, progettato dal regio architetto Francesco Antonio Picchiatti, forziere di capolavori appartenenti al naturalismo napoletano, e l’elegante Chiesa barocca, dove si potrà ammirare la grande tela del pittore più rivoluzionario dei tempi, il Caravaggio. Visita guidata teatralizzata presso il Pio Monte della Misericordia Prenotazione Obbligatoria Contributo di partecipazione: € 15,00 A cura di Nartea ore 10,30 pio monte della misericordia prenotazioni ai numeri 339.7020849 – 334.6227785.

Foto: (CC) Angelo Casteltrione (Aka alterdimaggio1957)

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend