Mostra fotografica su Ercolano al Museo Archeologico Nazionale

museo archeologico nazionale napoli

Se avete intenzione di visitare il MANN, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, fatelo dopo il 15 marzo 2013 in modo che potrete vedere, già inclusa nel prezzo del biglietto del museo, una bella mostra fotografica di Luciano Pedicini con immagini che illustrano il volume  Ercolano  di  Maria Paola Guidobaldi e Domenico  Esposito.

La presentazione del libro e l’inaugurazione della mostra fotografica avverranno venerdì 15 marzo 2013 alle ore 17 al MANN.

Il volume “ERCOLANO. Colori da una città sepolta” di Maria Paola Guidobaldi e Domenico  Esposito, pubblicato da Arsenale Editrice, ci illustra la porzione della città antica, comprensiva della suburbana Villa dei Papiri, riportata alla luce o esplorata per gallerie sotterranee nella plurisecolare storia degli scavi. Nel testo, una attenzione particolare è stata rivolta alle variopinte decorazioni poste sulle pareti parietali che non sono mai state documentate con tanta ricchezza.

La mostra fotografica Ercolano,che è allestita nell’atrio del Museo, è composta da moltissime immagini di grande dimensione scelte tra quelle che illustrano il libro e realizzate da Luciano Pedicini.  Ricordiamo che nel 1997 gli Scavi di Ercolano, quelli di Pompei e le ville di Oplontis, sono stati dichiarati dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità” perché con i loro “stupefacenti resti offrono una testimonianza della civiltà romana in un preciso momento del passato con tanta abbondanza di particolari e con l’immediatezza della conservazione da potersi ritenere unici al mondo.”

In questi giorni si sta anche allestendo un’eccezionale mostra al British Museum di Londra “Life and death in Pompeii and Herculaneum” con circa 250 reperti provenienti dai nostri musei.

Foto: (CC) M.Pardy

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend