Proiettato a Napoli il film più lungo del mondo (2.400 ore!)

Tristanoil napoli

Nella biblioteca del Museo Nitsch (Vico Lungo Pontecorvo 29/d a Napoli), giovedì 7 Marzo 2013 alle 18 verrà proiettato «Tristanoil», un Loop Di Nanni Balestrini che nella versione originale dura 2.400 Ore ed è il film più lungo del mondo. La pellicola ha una propria caratteristica ed è quella che non si ripete mai in nessuna delle scene utilizzate.

Sarà al Museo Nitsch nella proiezione continua di 2.400 ore che corrispondono al totale del tempo dell’esposizione della mostra di Kassel dove è stato presentato integralmente in occasione di dOCUMENTA (13). In contemporanea verrà inaugurata una mostra tematica con venti tele fotografiche di grandi dimensioni.

Tristanoil è un film che narra degli effetti distruttivi del petrolio sul pianeta ed è generato da un computer che propone, in parti di dieci minuti ciascuno, oltre 150 videoclip facendo in modo che ogni parte sia diversa dall’altra pur trattando il medesimo argomento. Balestrini combina effetti elettronici con video diversi creando, con la tecnica del cut-up (smontaggio-montaggio-rimontaggio), una serie di sequenze video che riguardano il nostro tempo e che mischiano immagini di news con frasi da lui lette e tratte dal suo iperomanzo Tristano (1966).

La mostra dOCUMENTA (13), che sta girando per diverse città italiane, consente di “tornare a discutere sulla serialità della merce e sull’arte come prodotto massificato in cui l’oro nero avvolge immagini ingannevoli e lo stesso sguardo dello spettatore, ora coinvolto in un processo di creazione collettivo e infinito.”

Biblioteca del Museo Nitsch, in Vico Lungo Pontecorvo 29/d a Napoli Tel. +39 081 5641655

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend