Le 12 visite guidate di sabato e domenica

castel capuano napoli

Di nuovo un weekend con tante visite guidate che ci consentono di scoprire i luoghi più belli della nostra città. Le visite sono interessanti e le associazioni che le propongono hanno delle guide in gamba che riescono a farci appassionare ai luoghi proposti. Anche questa volta ve ne forniamo un circoscritto elenco, tra le tante del weekend, in modo che potete decidere con tranquillità quale scegliere tra quelle disponibili. Da notare che alcune vengono proposte sia di sabato che di domenica.

Sabato 16 febbraio 2013

I Deliri di Giovanna

E’ un percorso narrato basato sulle vicende della Regina Giovanna ma è vietato ai minori di 14 anni. Pertanto non portatevi i bambini. L’appuntamento è presso la bellissima Chiesa di San Giovanni a Carbonara dove 2 valenti narratrici vi racconteranno le storie e le leggende di una regina considerata malvagia, spietata e molto lussuriosa. Giovanna era dedita al tradimento e all’assassinio, sia per brame di potere, che per capricci erotici.… ospitando nella sua alcova amanti di ogni genere. Con Mani e Vulcani ore 10,30. Quota di partecipazione 8,00 euro. Info e prenotazione 081.564.39.78 340.4230980 V.M.14 anni

Castel Capuano: storie di fantasmi e nuove aperture alla città

Una interessante visita teatralizzata (a cura de Lo sguardo che trasforma) ci consentirà di conoscere Castel Capuano. Tra le varie sale proposti quadri teatralizzati caratterizzati da elementi di prosa, teatro, danza e musica dal vivo. Nel Castello si vedrà il Cortile Principale dove c’è la mostra, “Castel Capuano palazzo di Giustizia: progetti di restauro e trasformazioni al tempo dell’Unità” e poi il salone dei Busti e eventualmente la Biblioteca. Con Sirecoop ore 11.Contributo adulti 10 euro. Prenotazioni e informazioni al 081/6336763 – 392/2863436

Il Cimitero delle Fontanelle

Il cimitero delle capuzzelle ovvero delle Fontanelle, è un luogo unico tra il sacro e profano, dove magia e religione si fondono nel segno delle anime purganti, dette pezzentelle. Prima necropoli pagana e poi cimitero per i cristiani da almeno quattro secoli conserva i resti di tanti abitanti di Napoli, da chi non si poteva permettere una degna sepoltura e alle vittime delle grandi epidemie. Con Mani e Vulcani ore 10,30. Quota di partecipazione 5,00 euro. Info e prenotazione 081.564.39.78 340.4230980 – 335.7851710

Sulle tracce dei Templari e i palazzi dei fantasmi

“Un affascinante viaggio tra sacro e profano” Palazzo De Sangro e lo spettro di Maria D’Avalos – Piazza S. Domenico Maggiore Chiesa di S. Domenico Maggiore con accenni di architettura Templare , Largo Corpo di Napoli e la enigmatica statua del Nilo – Via Nilo e gli spettri di Donna Albina e Donna Romita – Palazzo delle Ombre sede do munaciello e a bella ‘mbriana -Basilica Di S. Paolo Maggiore – Chiesa Di S. Lorenzo Maggiore, Via San Gregorio Armeno. Con Antarecs, ore 11 Contributo associativo € 7 informazioni e prenotazioni: 3405365852

Il Carnevale napoletano:viaggio tra le vie del carnevale

E’ una passeggiata tra le strade storiche del carnevale napoletano organizzata dalla associazione Locus Iste. Via Toledo fu definita da Stendhal come “la più popolosa e gaia dell’universo” ed ha sempre rappresentato un luogo centrale per festeggiamenti ed ingressi trionfali, sommosse popolari e vero cuore di Napoli. E si parte da qui, da via Toledo per il viaggio nel carnevale napoletano fino a raggiungere l’altro spazio cerimoniale della città, Largo di Palazzo. Gli esperti ci racconteranno come il Carnevale napoletano da manifestazione popolare fu trasformato, in epoca vicereale e borbonica, come festa di Stato per ricomporre l’unità sociale, e ribadire il controllo del governo sul popolo. Con: Associazione Locus Iste, ore 10. Contributo organizzativo 5 euro. Info e prenotazione 3934684091; 3478586475

Cara e buona mia Lucia- la villa Floridiana

“Cara e buona mia Lucia”, è una passeggiata tra i viali della villa Floridiana, dove verrà ricostruita la storia d’amore tra Re Ferdinando I, re Nasone e la duchessa Lucia Migliaccio. La villa Floridiana fu dono del Re alla sua consorte morganatica. In splendida posizione sulla collina del Vomero e, degradante verso Chiaia su uno dei panorami più belli del mondo, la villa ha un parco con essenze autoctone ed esotiche molto in voga tra il ‘700 e l’800, un teatro della verzura, serre etc. Ci saranno tappe all’interno del Museo Duca di Martina ma non la visita che è possibile dopo e gratuitamente.
Con: Associazione Locus Iste, ore 10. Contributo organizzativo 5 euro. Info e prenotazione 3934684091; 3478586475

Metti una sera a palazzo venezia con…Rossini

Conoscete Palazzo Venezia in via Benedetto Croce 19? E’ uno storico palazzo su Spaccanapoli che fu donato da re Ladislao I di Napoli alla Repubblica Serenissima di Venezia verso al 1412 per farvi risiedere i consoli generali veneti a Napoli. E’ previsto un percorso illustrato con concerto con in programma meravigliosi brani rari scritti per pianoforte dal genio pesarese e da famose Arie tratte dal repertorio operistico. Con Sirecoop ore 17,30 (termina alle 19,30 circa) Contributo adulti 10 euro. Prenotazioni e informazioni al 081/6336763 – 392/2863436

Domenica 17 febbraio 2013

Monastero delle Trentatré

Ottima visita ai luoghi legati all’operato della nobildonna catalana Maria Lorenza Longo che dal 1506, giunta in città, fondò prima l’Ospedale degli Incurabili e poi il monastero di clausura delle Monache clarisse cappuccine detto anche Monastero delle Trentatrè. Con una brava guida, ancora pochi posti disponibili. Con Assodipendenti ore 10. Contributo 5 euro per i soci. Prenotazioni e informazioni al 081-19463799

La maschera dell’imperatore

Uno spunto per visitare il Castello Aragonese di Baia che è situato in un’area di notevole importanza strategica. Eretto su un promontorio naturalmente difeso ad est da un alto dirupo tufaceo a picco sul mare, e ad ovest dalla profonda depressione data dalle caldere di due vulcani chiamati “Fondi di Baia”, consentiva un controllo molto ampio della zona. Due abili narratrici vi descriveranno le storie del castello. Con Mani e Vulcani ore 10,30. Quota di partecipazione 6,00 euro + biglietto castello. Info e prenotazione 081.564.39.78 – 340.4230980

Innamorati del cinema…a San Valentino

E’ un originale viaggio nei luoghi del cinema napoletano, ovvero nei luoghi di Napoli dove sono stati girati film diventati famosi. Sono tante le location cittadine scelte dalle produzioni cinematografiche dal Borgo Marinari a S. Lucia a Piazza Plebiscito. Lungo il percorso ci saranno brevi interventi drammatizzati, fotogrammi e foto di scena con cui si rievocheranno questi magnifici film. Con Con Sirecoop ore 10. Contributo 13 euro o 20 per coppia (anche amici). Prenotazioni e informazioni al 081/6336763 – 392/2863436

Il Cimitero delle capuzzelle

Il cimitero delle capuzzelle ovvero delle Fontanelle, è un luogo unico tra il sacro e profano, dove magia e religione si fondono nel segno delle anime purganti, dette pezzentelle. Prima necropoli pagana e poi cimitero per i cristiani da almeno quattro secoli conserva i resti di tanti abitanti di Napoli, da chi non si poteva permettere una degna sepoltura e alle vittime delle grandi epidemie.
Stavolta ci sono 2 associazioni a ½ ora di distanza che organizzano la visita:
Con Mani e Vulcani ore 10,30. Quota di partecipazione 5,00 euro. Info e prenotazione 081.564.39.78 340.4230980 – 335.7851710
Con Sirecoop ore 11. Contributo adulti 5 euro. Prenotazioni e informazioni al 081/6336763 – 392/2863436

Sulle tracce dei Templari e i palazzi dei fantasmi

“Un affascinante viaggio tra sacro e profano” Palazzo De Sangro e lo spettro di Maria D’Avalos – Piazza S. Domenico Maggiore Chiesa di S. Domenico Maggiore con accenni di architettura Templare , Largo Corpo di Napoli e la enigmatica statua del Nilo – Via Nilo e gli spettri di Donna Albina e Donna Romita – Palazzo delle Ombre sede do munaciello e a bella ‘mbriana -Basilica Di S. Paolo Maggiore – Chiesa Di S. Lorenzo Maggiore, Via San Gregorio Armeno. Con Antarecs, ore 11 Contributo associativo € 7 informazioni e prenotazioni: 3405365852

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend