Viaggio nei Campi Flegrei e nei luoghi del Bradisismo – Visite guidate

Dall’ 8 al 18 settembre 2012 nell’ambito della manifestazione Malazè, l’evento archeo-eno-gastronomico dei Campi Flegrei, ci sarà l’occasione di conoscere, la splendida area flegrea guidati da esperti i fenomeni vulcanici.

“Il Viaggio nei Campi Flegrei nei luoghi del Bradisismo” sono dieci tappe in dieci giorni organizzate dall’associazione Na.Di.R Consulting e sono tutte visite finalizzate a conoscere i territori e i processi vulcanici che da millenni ci sono in questa splendita terra. Le escursioni sono a pagamento e i gruppi saranno accolti e accompagnati nell’escursione da guide esperte dell’associazione Na.di.r. Informazioni e prenotazione obbligatoria sono ai numeri 339.5390765 – 328.8677677.

Il programma di massima è il seguente ma vi invitiamo sempre a verificarlo per telefono o sui siti di Malazè e/o della Na.di.r. Si prevedono 10 tappe in 8 giorni ed è per gruppi di minimo 20 partecipanti:

8 Settembre 2012 ore 10:00-11:45: Attraversamento della Collina di Posillipo da Coroglio alla Gaiola.

Con l’appuntamento all’ingresso della Grotta di Seiano a Via Coroglio, Belvedere, si parlerà di centri eruttivi di Coroglio e Trentaremi. “Tufo Giallo Napoletano: limite Caldera Flegrea, cavità nel tufo della Gaiola. I segni del Bradisismo: sommersione della costa evidenziata dai reperti di epoca romana. Isola di Nisida in vista (centro eruttivo)”.

9 Settembre 2012 ore 10:00-12:30: Il Termalismo della Conca di Agnano. Grotta del Cane – Pisciarelli

 Con l’appuntamento all’ingresso delle Terme di Agnano per la Grotta del Cane e Ingresso del Tennis Hotel per i Pisciarelli. Si parlerà di “Tra le manifestazioni dell’attività magmatica dei Campi Flegrei sono testimoni le manifestazioni fumaroliche e termali diffuse nella Caldera Flegrea ed in particolare al Cratere della Solfatara ed ai Pisciarelli, località della Conca di Agnano sul versante orientale esterno della Solfatara. I Pisciarelli sono emissioni localizzate lungo una frattura con la stessa composizione di quelle osservate alla Solfatara.” nel caso in cui non fosse possibile visitare la “grotta del cane” come previsto da programma, la visita guidata del 9 settembre 2012 verra’ depennata, il giorno seguente si visiteranno sia i pisciarelli che la solfatara e quindi necessita essere automuniti.

10 Settembre 2012 ore 10:00-12:00: La Solfatara. Forum Vulcani e Manifestazioni Fumaroliche.

Con l’appuntamento all’ingresso della biglietteria della Solfatara. Per l’ingresso al vulcano il costo del biglietto per gruppi è di Euro 6,00.Si parlerà di “il vulcano La Solfatara è un cratere formatosi all’interno della Caldera Flegrea circa 4.000 anni fa si osservano emissioni di vapor acqueo e gas vulcanici, vulcanetti di fango e soffioni.”

12 Settembre 2012 ore 10:00-12:00: Il Serapeo e il Porto di Pozzuoli. Il Record del Bradisismo.

Con l’appuntamento all’ingresso del Serapeo, giardini lato mare. Si parlerà di “L’area flegrea è famosa per il Bradisismo, fenomeno relativo al movimento del suolo (sollevamento e subsidenza) associato all’attività vulcanica. Si è osservato che in occasione dell’approssimarsi dell’eruzione del Monte Nuovo del 1538 il suolo si sia sollevato di alcuni metri. L’area interessata al fenomeno si sviluppa da Miseno al Capo di Posillipo (Villa Rosebery)……. “

13 Settembre 2012 ore 10:00-12:30: Monte Nuovo e Lago d’Averno.

L’ultima eruzione e la porta dell’Ade Con l’appuntamento all’ingresso Oasi di Monte Nuovo.Si parlerà di “L’ultima eruzione nei Campi Flegrei nel 1538 costruisce l’apparato vulcanico del Monte Nuovo dopo alcuni decenni di sollevamento del suolo lungo la costa ed una crisi sismica durata due anni precedenti l’evento………………. È ancora attivo un piccolo campo fumarolico sul versante meridionale del vulcano con temperature fino a 70°C; dal campo fumarolico si ammira un bel panorama che va da Posillipo a Capo Miseno. Si consiglia anche l’emozionante discesa all’interno del cratere. Da Monte Nuovo si può raggiungere anche il cratere dell’Averno……..”.

14 Settembre 2012 ore 10:00-12:30: Da Tritoli a Bacoli, Sinus Baianus e Piscina Mirabilis. Successivamente, Porto Miseno e Capo Miseno….sulle tracce di Enea e della flotta romana. NECESSITA ESSERE AUTOMUNITI. Con l’appuntamento all’ingresso di piazzetta di Lucrino e successivamente Grotta della Dragonara a Miseno.Si parlerà di “ Un viaggio all’interno dei crateri di Baia, Fondi di Baia, Bacoli. …………. Un panorama meraviglioso della Caldera Flegrea e del Vesuvio dai crateri di Porto Miseno e in direzione Capo Miseno (Montegrillo), “La terrazza dei Campi Flegrei” che ha ispirato Virgilio nell’Eneide.

15 Settembre 2012 ore 10:00-12:30: Torregaveta, un monumento a due catastrofi.

Ignimbrite Campana e Tufo Giallo Napoletano. Successivamente, Marina di Vita Fumo, la nascita della Caldera Flegrea. Necessita essere automuniti. Con l’appuntamento all’ingresso della stazione Cumana di Torregaveta e successivamente Molo del Porto di Monte di Procida (parcheggio).Si parlerà di “ I prodotti più antichi affioranti nei Campi Flegrei si possono osservare lungo la falesia di Monte di Procida tratto affiorante a Marina di Vita Fumo, permettono di ricostruire una storia eruttiva lunga circa 40.000 anni…………….”.

16 Settembre 2012 ore 10:00-12:30: Cuma. Il Mito e la Storia.

Con l’appuntamento all’incrocio strada Fusaro-Licola, inizio strada dell’ingresso agli scavi.Si parlerà di “ L’Antro della Sibilla Cumana e il Tempio di Apollo il mito e la storia si fondono con la natura unica ed irripetibile dei Campi Flegrei.” NECESSITA PRENOTAZIONE OLTRE AD ESSERE AUTOMUNITI PER LE TAPPE IN CUI SONO PREVISTI SPOSTAMENTI.

Ricordiamo che le escursioni sono a pagamento e i gruppi accompagnati da guide esperte dell’associazione Na.di.r. Informazioni e prenotazione obbligatoria sono ai numeri 339.5390765 – 328.8677677. Vi invitiamo sempre a verificare per telefono o sui siti di Malazè e/o della Na.di.r.

[ad name=”Napoli-end”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend