Patti Smith in concerto al Neapolis Festival

Il Neapolis Festival è attivo dal 1997 ed è il festival musicale più importante del Sud Italia. Quest’anno per la prima volta va via da Napoli e si terrà a Giffoni Valle Piana assieme al Giffoni Film Festival (probabilmente ci saranno bus speciali da Napoli in occasione dei grandi concerti) . E quest’anno il Neapolis fa le cose in grande: il 19 luglio a Giffoni ci sarà il “mito” o “la sacerdotessa del rock” Patti Smith e nello spirito del Giffoni Film Festival, Patti Smith per la prima volta in un suo tour non solo suonerà al concerto ma si fermerà anche a dialogare con i ragazzi di Giffoni Masterclass. Il prezzo del biglietto è di 30 euro+d.p.

La sacerdotessa del rock

Poetessa prima di tutto e poi cantante Patricia Lee Smith è un vero mito del grande rock. Inizia a ventotto anni ad avere successo in particolare con un album prodotto da John Cale, “Horses” che diventa subito un mito per l’epoca. Siamo nel 1975 la sua voce passionale e il suo rock elettrico fanno rivoluzione. Di seguito altri album che oramai sono di diritto nella storia del Rock, quello importante: “Radio Ethiopia” del 1976, “Easter” del 1978 e “Wave” del 1979 sono album da avere che hanno fatto storia. Patti Smith è anche in cima alle classifiche con “Because the Night” scritta da Bruce Springsteen. Nel 1979, dopo un grandissimo tour italiano, Patti Smith annuncia a sorpresa il suo ritiro. Dopo altri rari album e da, qualche anno, concerti. Con quei dischi ha fatto la storia del Rock.

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend