Ecco le 13 Bandiere Blu assegnate alla Campania

Come ogni anno torna la bella stagione e la voglia di fare i primi bagni. Il desiderio di prendere il sole e poi tuffarsi in acqua, remare col canotto e andare sul pedalò è sempre lo stesso, quello che cambia quest’anno però, è la qualità del mare. Ci eravamo abituati (da buoni napoletani) ad acque molto poco salubri, dannose per la pelle e l’organismo, ma è bene cominciare a ricredersi poiché l’estate 2012 conterà ben 13 Bandiere Blu per la Campania (una in più rispetto all’anno passato).

L’ultima bandiera è stata assegnata ad Anacapri, più precisamente nel punto Punta Faro/Gradola.  Ma la notizia migliore per noi napoletani e soprattutto bagnanti cittadini è sicuramente quella che l’Arpac ha dichiarato come eccellente il tratto di costa partenopea che va da Bagnoli a Castel dell’Ovo. Un bel passo avanti per il golfo.
Resta invece, il divieto di balneazione per la zona di Pozzuoli e il tratto dal porto di Napoli a Castellammare di Stabia. Sono inclusi, ovviamente, tutti i porti in generale che vi sono sul litorale campano. Insomma, gli irriducibili degli scogli sul lungo mare quest’anno potranno andare sul sicuro e chi invece, è stato riluttante in questi anni a causa delle impurità, cominci a mettere l’asciugamano nella borsa!

Qui di seguito l’elenco delle località che hanno ottenuto la Bandiera Blu FEE 2012:

  • Massa Lubrense
  • Anacapri – Punta Faro/Gradola
  • Positano
  • Agropoli
  • Castellabate
  • Montecorice – Agnone/Capitello
  • Pollica – Acciaroli/Pioppi
  • Casal Velino
  • Ascea
  • Pisciotta
  • Centola-Palinuro
  • Vibonati
  • Sapri (Salerno)

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend