Torna la Fiera del Baratto e dell’Usato

Che lo chiamiate  antiquariato o vintage le cose non cambiano. C’è una sola certezza: oggi siamo tutti pazzi per il “vecchio”! Perché acquistare un bel oggetto usato significa portarsi a casa un pezzettino di storia passata. È in questo modo che i fan del vintage spiegano la loro passione: un oggetto nuovo di zecca non ha in sé nulla da raccontare. Un pezzo di antiquariato, al contrario, ha una storia tutta sua. Ha già vissuto e, in qualche modo, ci racconta la sua vita.

Per tutti coloro che amano il vintage, pertanto, torna a Napoli la Fiera del Baratto e dell’Usato, che si svolgerà alla Mostra D’Oltremare nei giorni 5 e 6 maggio. Quest’anno, inoltre, la fiera, giunta alla trentaduesima edizione, ci regala una bella novità. Ci sarà anche una sezione dedicata all’arte. Creazioni originali affiancheranno quindi oggetti comuni, il tutto, neanche a dirsi, all’insegna dell’usato. Degno di nota è anche l’interesse riservato alla tutela dell’ambiente, proposto attraverso alcuni laboratori di riciclo creativo, ottima occasione di divertimento didattico per i bimbi presenti alla fiera. Sarà presente, inoltre, il Club amici della Ferrovia di Napoli “Cramfer” che esporrà deliziosi modelli di locomotive che senza alcun dubbio cattureranno l’attenzione di grandi e piccoli.

Il costo del biglietto è di 5 euro, gratuito per i bambini fino a 12 anni e per gli anziani oltre i 70 anni.

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend