Bruce Springsteen cittadino onorario di Vico Equense

Le sue canzoni parlano spesso della lotta della vita di tutti i giorni in America, è salito alla ribalta mondiale grazie a canzoni come “Born in the USA”. Ma Bruce “The Boss” Springsteen non è solo un americano, è l’icona del cittadino del mondo. Nato e cresciuto nel New Jersey Bruce ha i nonni paterni di origini Irlandesi e Olandesi (il cognome è di chiara origine olandese), ma i nonni materni sono entrambi Italiani. Volendo scomodare la matematica non si sbaglia affermando che la discendenza di Springsteen è per il 50% italiana e se si scende nello specifico il nonno Antonio era originario di Vico Equense, cittadina dove si possono trovare ancora parenti da vario grado.

Per questo motivo il sindaco di Vico Gennaro, Cinque, ha portato avanti con entusiasmo la proposta avanzata dalla precedente amministrazione di conferire la cittadinanza onoraria a Springsteen.

Tra le varie motivazioni oltre alla conclamata origine nel comunicato dell’assessore al turismo Di Martino si trova la predisposizione di Springsteen a parlare di vita di tutti i giorni nelle sue canzoni e di esser stato una guida del sogno americano on the road.

Il provvedimento ora è passato all’Assemblea Pubblica per l’approvazione definitiva e intanto Springsteen è in procinto di presentare il suo nuovo album “Wrecking Ball” e sarà in Italia con 3 date a Milano, Firenze e Trieste. L’amministrazione si sta attivando per contattare il team che segue The Boss e far coincidere il conferimento della cittadinanza con il periodo di permanenza in Italia di Bruce, uno dei più grandi rocker degli ultimi trent’anni.

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend