Coppa Italia: il Napoli è in finale. Gli azzurri incontreranno la Juve

Missione compiuta, per gli uomini di Mazzarri questa sera in Coppa Italia: sono riusciti a ribaltare il risultato di Siena (2 a 1 per i bianconeri), e a gestire con tranquillità un risultato acquisito e messo al sicuro già nel primo tempo. Adesso a separare gli azzurri dal primo trofeo dell’era De Laurentiis c’è un avversario blasonato e almeno altrettanto accanito: la Juventus di Antonio Conte, vittoriosa nel doppio confronto col Milan.

Il primo tempo al San Paolo è a senso unico: il Napoli trova il vantaggio dopo soli 10’ grazie ad un’autorete di Vergassola che beffa il portiere Brkic – inizialmente si era pensato ad un capolavoro di tacco di Cavani, ma il Matador sembra sfiorare soltanto il pallone – e regala l’1 a 0 ai partenopei.

A questo punto gli azzurri si limitano a gestire il risultato, che li vedrebbe già qualificati, e cercano di congelare la partita aspettando il Siena e preparandosi a sfruttare le ripartenze. E proprio con un micidiale contropiede, al trentunesimo, Cavani finalizza un’azione iniziata magistralmente da Lavezzi e Hamsik, colpendo di testa un pallone servito dolcemente dallo slovacco e spedendolo alle spalle di Brkic. È 2 a 0 e con questo risultato le squadre tornano negli spogliatoi.

La ripresa è avida di emozioni almeno per i primi 30’, col Siena che cerca di fare la partita e di trovare quel gol che consentirebbe quantomeno di approdare ai supplementari, ma i toscani non riescono mai a impensierire seriamente De Sanctis tranne che per un’incursione di Brienza, arrestata prontamente dall’intervento di Zuniga. Il Napoli aspetta passivamente salvo poi tornare pericoloso nel finale con due contropiedi non sfruttati ottimamente da Lavezzi prima e Hamsik poi.

Agli uomini di Sannino, vittoriosi all’andata, non bastano i 4’ di recupero concessi dall’arbitro Valeri. Gli azzurri si qualificano per la loro ottava finale di Coppa Italia: ad attenderli allo stadio Olimpico di Roma il 20 maggio – meglio ribadirlo – ci sarà la Juventus.

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend