Il filo della Vita: mostra sui progressi in campo genetico alla Città della Scienza

Il 12 febbraio 1809 nacque Charles Darwin l’uomo che ha rivoluzionato, con le sue idee, la biologia e il pensiero moderno. Dalla sua morte in tutto il mondo si celebra il «Darwin Day» celebrazione internazionale sulle scoperte e la vita di Charles Darwin l’uomo che per primo descrisse l’evoluzione biologica attraverso la selezione naturale con rigore scientifico.

A Napoli domenica 12 febbraio a Città della Scienza, aprirà i battenti la mostra Il filo della vita sui progressi delle conoscenze in campo genetico ed in particolare sul contributo degli scienziati italiani e napoletani. Sarà un’affascinante viaggio tra RNA, DNA, cromosomi e geni per scoprire i concetti chiave della genetica. Il giorno 12 ci sarà la partecipazione del Professor Gilberto Corbellini, storico della medicina, studioso di bioetica ed epistemologia medica dell’Università “La Sapienza” di Roma.

La mostra è nell’ambito del progetto “150 Anni di Scienza” per valorizzare le eccellenze scientifiche delle principali città italiane. La mostra “Il Filo della Vita” ripercorre anche gli apporti dati alla genetica dagli scienziati partenopei da sempre in prima linea sul fronte della conoscenza della molecola della vita. Per adulti e ragazzi un viaggio appassionante alla scoperta dei segreti della genetica .Città della Scienza via Coroglio 104 Napoli tel. 081.7352.600

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend