Napoli avanti in Coppa Italia. Cavani ne fa due e stende l’Inter

Per chi ritiene la Coppa Italia una competizione minore, la partita di stasera sarà sembrata fuori dall’ordinario. I trentacinquemila del San Paolo hanno assistito ad un incontro davvero emozionante, specialmente nel secondo tempo, tra due squadre determinate ad agguantare le semifinali.

Il Napoli ritrova la vittoria dopo due pareggi consecutivi in campionato, e ritrova anche una cattiveria che sembrava smarrita, forse per vendicare l’eliminazione ai rigori subita l’anno scorso in Coppa proprio contro l’Inter, sempre ai quarti di finale.

Nel primo tempo gli azzurri tengono le redini della partita e cercano di impostare la gara sulle fasce sfruttando la serata positiva di Maggio e Zuniga. Proprio il laterale destro della nazionale ha l’occasione più ghiotta dei primi 45’, ma Castellazzi è bravo a sventare la sua conclusione ravvicinata. All’Inter viene concesso solo lo spazio per qualche ripartenza, ma i nerazzurri non sembrano pericolosi.

Nella ripresa il copione ci mette poco a cambiare completamente: dopo soli 4’ Thiago Motta perde la palla ai margini dell’area di rigore dell’Inter, Cavani si porta il pallone dentro e viene sgambettato proprio da Motta. Per l’arbitro Celi è rigore, e gli avversari non protestano neanche. Dal dischetto proprio il Matador, che non sbaglia e realizza il cinquantesimo gol con la maglia del Napoli.

L’Inter cambia totalmente atteggiamento e si fa aggressiva insediandosi nella metà campo del Napoli con tenacia. Al 12° i nerazzurri protestano per un rigore non concesso a Milito, trattenuto da Maggio. La gara è bella e vivace con continui capovolgimenti di fronte e azioni in contropiede. Le occasioni migliori le hanno Alvarez da una parte e Pandev, ancora una volta in giornata di grazia, dall’altra. Quando mancano ormai pochi secondi alla fine è proprio il macedone a lanciare Cavani in verticale. Il bomber uruguaiano dribbla Ranocchia, salta Castellazzi e infila in rete a porta vuota mettendo ancora una volta il suo personale sigillo sulla partita.

Il Napoli approda alla semifinale, che si giocherà in gara doppia, dove ad attenderlo trova il Siena. E tutto d’un tratto la Coppa Italia diventa estremamente affascinante per gli azzurri.

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend