Il museo del giocattolo apre a Napoli

Grandi novità all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Martedì 20 dicembre 2011 alle ore 17 al piano Mostre aprirà al pubblico il museo del Giocattolo di Napoli. E sarà una cosa serissima nonostante l’argomento molto divertente. L’Università ospiterà una bellissima collezione di giocattoli antichi composta da oltre 1500 pezzi alcuni anche di grande valore.

La collezione appartiene a Vincenzo Capuano, che insegna Storia del Giocattolo presso la Facoltà di Scienze della Formazione del Suor Orsola. Con il museo Napoli si allineerà ad altre grandi città italiane ed europee che già ospitano tali tipi di collezioni e che riscuotono un gran successo di pubblico.

Il museo è anche all’avanguardia da un punto di vista tecnologico. I visitatori che utilizzeranno gli iPad messi a disposizione potranno avere tantissime informazioni sui giocattoli esposti e utilizzare alcune applicazioni interattive. Alcune consentiranno di interagire con i giocattoli esposti, come cambiare i vestiti alle bambole o reinterpretare la favola di Pinocchio, o altre che permetteranno ai visitatori di approfondire la visita e i pezzi esposti. Insomma tante belle e simpatiche cose nel nuovo museo che tra pupazzi, bambole, trenini e automobiline ci propone anche tanta tecnologia. Da vedere.

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend