Il Napoli gioca solo un tempo. Con la Fiorentina è 0 a 0

Il Napoli non vince e convince poco, nella partita del San Paolo contro la Fiorentina. Gli uomini di Mazzarri lasciano che gli avversari impongano il loro gioco per un’ora buona, e appaiono spaesati salvo qualche incursione davanti comunque di poco conto. I viola di Mihajlovic prendono le misure ai partenopei e inibiscono ogni loro offensiva, cercando invece nel primo tempo di fare la partita (e, almeno nel possesso palla, ci riescono) e di impensierire un De Sanctis sempre attento con le iniziative di Jovetic e Cerci, in giornata di grazia soprattutto quest’ultimo.

Dall’altra parte il tridente delle meraviglie pare stanco e privo di idee, solo Lavezzi si impegna ma manca la precisione. Inler è decisamente in serata no e si contano più gli errori che le giocate riuscite. Ci mettono cuore e corsa solo Gargano e Zuniga, ma non basta.

Il Napoli si sveglia nel secondo tempo per la precisione nell’ultima mezzora, approfittando della stanchezza degli avversari toscani. Ma non servono a smuovere il risultato i cambi che vedono Aronica, Santana e Pandev avvicendarsi a Fideleff, Lavezzi e Dossena. L’arbitro Valeri, dopo 3 minuti di recupero, fischia la fine. Il Napoli va a quota sette dopo quattro giornate. Martedì sera c’è la Champions contro il Villareal e sabato sera di nuovo campionato contro l’Inter di Ranieri. Speriamo si dia una scossa.

[ad#Biglietti Calcio Napoli]

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend