Giornate Europee del Patrimonio: Ecco cosa vedere Gratis a Napoli

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2011 il 24 e il 25 settembre anche a Napoli sarà consentito l’ingresso gratuito nei luoghi d’arte più belli del territorio. Lo slogan è sempre lo stesso: “L’Italia tesoro d’Europa”e invita tutti i cittadini alla più approfondita conoscenza dello straordinario patrimonio culturale europeo.

A Napoli

Per Napoli il Ministero dei Beni e Attività Culturali aprirà gratuitamente al pubblico molti siti. Ecco i siti principali:

  • l’Archivio di Stato in Piazzetta Grande Archivio, 5 solo il 24 settembre ore 8.00-13.30,
  • la Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele III in Palazzo Reale solo il 24 settembre ore 8.00-13.00,
  • la Biblioteca Universitaria di Napoli in via Paladino, 39 solo il 24 settembre ore 8.00-14.00.
  • Poi Castel Sant’Elmo, la Certosa e Museo di San Martino,
  • il Complesso dei Teatri in Via S.Paolo all’Anticaglia,
  • il Museo Archeologico Nazionale,e Palazzo Reale con l’appartamento storico
  •  il parco Archeologico Sommerso della Gaiola in Discesa Gaiola 27/28 ( 081 5754465/2403235)
  • Il Parco e Tomba c.d. di Virgilio con la bellissima Cripta Neapolitana in Via Grotta Vecchia (Salita della Grotta, 20 ingresso da fuorigrotta) Tel. 081 669390/2301030
  • Il Parco del Pausilypon (Villa di Vedio Pollione e “Grotta di Seiano” in discesa Coroglio (081 2301030 solo il 24 settembre 9.30, 10.30, 11.15 visitabile su richiesta).
  • Il Museo di Capodimonte visitabile il 24 e 25 ore 8.30-19.30
  •  il museo Museo Duca di Martina in Floridiana e il Museo Pignatelli alla Riviera di Chiaja aperti il 24 e 25 settembre ore 8.30-14.00.

In Provincia:

Bacoli

  • il Museo Archeologico dei Campi Flegrei presso il Castello di Baia (081 5233797) visitabile su richiesta
  • la Grotta della Dragonara (081 5235593)
  • il Parco Monumentale di Baia in Via Bellavista (081 8040038/854504)
  • la Piscina Mirabile (081 5233199/333 1484028)
  • Il Parco Archeologico Sommerso di Baia presso il Porto di Bacoli (081 5235992/5233797)
  • il Parco Archeologico delle Terme di Baia (848800288/06 39967050) sono visitabili invece con prenotazione obbligatoria
Capri
  •  La Certosa di San Giacomo dalle ore 8.30 alle 14.00
  • Villa Iovis dalle ore 9.00 alle 18.00
  • Gli Scavi di Stabia in Via Passeggiata Archeologica saranno aperti dalle ore 8.30-19.30
Nola
  •  il Museo Storico Archeologico di Nola sarà aperto dalle ore 9.00 alle 19.00.
Piano di Sorrento
  • il Museo Archeologico della Penisola Sorrentina in Villa Fondi sarà aperto il 24 e 25 settembre dalle ore 9.00 alle 19.00.
Pompei
  • A Pompei gli Scavi di Pompei saranno visitabili dalle ore 8.30-19.30 con ultimo ingresso ore 18.00.
Pozzuoli
  • A Pozzuoli l’Anfiteatro Flavio (848800288/06 39967050) sarà visitabile su richiesta.
Cuma
  •  Il Parco Archeologico di Cuma sarà aperto dalle ore 9.00 alle18.00.
Ercolano
  • Gli Scavi di Ercolano saranno aperti dalle ore 8.30 alle 19.30 con ultimo ingresso alle ore 18.00.

[ad#Napoli-end]

0 Replies to “Giornate Europee del Patrimonio: Ecco cosa vedere Gratis a Napoli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend