Campania Ecofestival: due giorni di musica e divertimento per la salvaguardia dell’ambiente

Il 3 e il 4 giugno si terrà a Nocera Inferiore (SA) la quinta edizione del Campania Ecofestival, evento musicale ispirato dai valori di Legambiente, Elettroeco e Essonamò e che vuol sensibilizzare il pubblico al rispetto della Natura, all’insegna della salvaguardia dell’ambiente e dell’ecosostenibilità. In un momento in cui il problema dei rifiuti è materia troppo scottante, il Festival vuol provare a coniugare lo spettacolo, la musica ed il divertimento con le tematiche ambientali. Tra gli obiettivi principali vi è quello di trasformare il Festival in un evento regionale che coinvolga tutta la Campania.

La sede scelta per questo evento non è certo casuale: l’Isola Ecologica di Fosso Imperatore è l’eco-area dove si gestisce in una maniera più che mai efficiente il ciclo e, soprattutto, il riciclo dei rifiuti di Nocera Inferiore. L’obiettivo è nobilissimo: diffondere la musica dell’evento ben oltre i confini della provincia salernitana, perché estendere l’Ecofestival a tutta la Campania, significa estendere a tutta la regione l’ecosostenibilità e l’efficienza del sistema di riciclo dei rifiuti.

A battersi per il rispetto della Natura saranno un esercito di artisti sensibili alla problematica. Due saranno le serate: la prima, dedicata alla musica rock, avrà come capofila I Marta sui Tubi, band ospite d’eccezione, ma ci saranno pure i Pennelli di Vermerr e Da’Namaste. La seconda è per l’Eletro con band ed artisti internazionali ed italiani tra cui Loops’ Theatre Project, QUINCE, Wire e molti altri.

Il mondo della musica si sta mobilitando per il rispetti della Natura, sosterremo la loro causa?

[ad#Napoli-end]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend