Librerie a Napoli: quali sono le migliori?

Napoli, dove nacque la seconda università nel mondo, è da sempre una città della cultura. Impossibile scinderla dal suo patrimonio librario. La città infatti può contare su un numero consistente di biblioteche, ma se vi venisse voglia di tenerveli per voi i libri che leggete vi proponiamo un elenco delle principali librerie di Napoli.

Posto d’eccellenza occupano le librerie Feltrinelli, presenti a Napoli in ben tre sedi (otto in tutta la Campania): in via S. Caterina a Chaia 23; a piazza Garibaldi ed infine a via S. Tommaso d’Aquino. Il gruppo Feltrinelli, nato intorno agli anni ’50 dello scorso secolo, è da sempre un marchio all’avanguardia nel settore. Non c’è praticamente nulla dell’editoria passata e contemporanea che non potrete acquistare o ordinare qui.

Altro gruppo celebre nel campo è quello delle librerie Guida con altrettante tre sedi a Napoli (12 in tutta la Campania). Le sue sedi sono in via Port’alba 20/23; via Merliani 118/120 e piazza san Domenico Maggiore 14/15.

Se cercate una libreria per acquistare un regalo per un vostro amico e non avete idea del libro da acquistare, il mio consiglio è quello di recarvi in librerie più piccole. La vastità di scelta è sicuramente più limitata, ma il personale sarà felice di darvi consigli. A riguardo vi è la libreria Loffredo a via Kerbaker 19.

Amatissima dai giovani (e non) è Fnac a Via Luca Giordano 59, qui siamo lontani dalla tipica atmosfera delle librerie Guida, ad esempio. Ma il contesto è più, per così dire, “europeo”. Il suo piano inferiore, dedicato ai libri è insieme un luogo di intrattenimento. Lì l’acquisto dei libri è legato all’editoria per lo più di tipo commerciale. Se siete interessati alla saggistica, cambiate aria!

Amata dagli studenti universitari di Via Mezzocannone è la Ubik in via Benedetto Croce 28, estremamente rilassante è la sua aria lettura al piano superiore.

Infine mi piaceva citare l’area di Port’Alba. Non si tratta, chiaramente di un’unica libreria, ma di un gruppo puntiforme di negozietti, per lo più piccoli piccoli, che offrono libri usati e non per poche monete. Da napoletani non si può non andar fieri di quell’area, un caffè letterario a cielo aperto.

Non mi resta che augurarvi buona lettura!

[ad#Napoli-end]

0 Replies to “Librerie a Napoli: quali sono le migliori?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scroll to top

Send this to a friend